Margaret Thatcher

Margaret Thatcher (1925-2013) è stato un politico britannico, leader del partito conservatore e primo ministro per gli anni 11 durante i problemi.

Margaret Thatcher

Thatcher è nata Margaret Roberts nel nord dell'Inghilterra, figlia di un negoziante. Ha frequentato l'Università di Oxford, studiando chimica e laureandosi in scienze, prima di iniziare gli studi in giurisprudenza. Si unì al Partito conservatore, sposò Denis Thatcher in 1951 e iniziò le prove come avvocato in 1954.

Dopo una candidatura infruttuosa, la Thatcher fu eletta alla Camera dei Comuni britannica nel 1959. Nonostante il suo genere, la sua relativa giovinezza e l'inesperienza politica scalò rapidamente i ranghi del partito, acquisendo una reputazione di operatore forte ed efficace. Thatcher divenne il leader dell'opposizione nel 1975 e la prima donna primo ministro della Gran Bretagna nel maggio 1979.

L'atteggiamento della Thatcher nei confronti delle turbolenze nell'Irlanda del Nord era ostinatamente conservatore. Era una convinta sostenitrice degli unionisti dell'Ulster e sosteneva che lo status dell'Irlanda del Nord non sarebbe mai cambiato senza il sostegno della maggioranza delle persone. Il terrorismo repubblicano irlandese, sosteneva, era solo opera di teppisti. “Il crimine è crimine è crimine. Non è politico, è un crimine ".

Questi furono induriti dagli eventi all'inizio del suo primo ministero. Un mese prima della sua elezione, collega ministeriale della Thatcher, Airey Neave, è stato assassinato dal Esercito di liberazione nazionale irlandese (INLA). Tre mesi dopo aver preso il potere, ha anche dovuto affrontare l'assassinio di Lord Louis Mountbatten.

Thatcher non ha offerto alcuna concessione ai nazionalisti irlandesi e ha rifiutato di ripristinare lo status di categoria speciale (SCS) ai prigionieri repubblicani, descrivendoli come "criminali e criminali solo". La testardaggine di Thatcher durante il 1981 sciopero della fame in prigione era visto come forza da alcuni, ma insensibile indifferenza da altri. Si è mossa per "negare ai terroristi l'ossigeno della pubblicità su cui prosperano" imponendo un divieto di trasmissione a livello nazionale allo Sinn Fein e ad altri gruppi repubblicani. I repubblicani irlandesi, comprensibilmente, arrivarono a disprezzare la Thatcher, definendola "la più grande bastarda che abbiamo conosciuto".

Nel mese di ottobre 1984, il IRA provvisorio ha tentato la vita della Thatcher bombardando una conferenza del Partito Conservatore a Brighton. La stessa Thatcher è rimasta illesa, ma altri cinque, tra cui un deputato in carica, sono stati uccisi.

In 1985, Thatcher ha firmato il controverso Accordo anglo-irlandese. Questo trattato ha dato alla Repubblica d'Irlanda un ruolo consultivo nel governo dell'Irlanda del Nord. Data la posizione precedente della Thatcher, così come l'attentato alla sua vita l'anno precedente, molti sono rimasti sorpresi dai termini progressivi dell'accordo.

Nonostante ciò, l'accordo anglo-irlandese non ha conquistato molti amici della Thatcher in Irlanda. I lealisti dell'Ulster che temevano l'interferenza di Dublino lo hanno condannato come un tradimento, mentre i repubblicani hanno detto che non è andato abbastanza lontano. L'accordo ha anche causato una spaccatura nel governo della Thatcher e ha portato alle dimissioni del suo segretario al tesoro, Ian Gow. Sebbene l'accordo non sia riuscito a porre fine alla violenza politica, ha migliorato le relazioni tra Londra e Dublino e ha gettato le basi per il processo di pace negli anni '1990.

In Gran Bretagna, Thatcher rimase una figura controversa e controversa a causa delle sue riforme economiche, delle sue politiche sociali e della sua gestione della Guerra delle Falkland 1982. È stata rieletta in 1987 ma il suo sostegno a una tassa sul sondaggio ha ampliato la sua impopolarità. Di fronte a una sfida alla leadership all'interno del Partito conservatore, Thatcher si è dimesso dal primo ministero in novembre 1990. Rimase alla Camera dei Comuni fino alle elezioni generali dell'aprile 1992.

Thatcher ricevette un peerage di vita e sedette nella Camera dei Lord come baronessa Thatcher. È morta nell'aprile 2013, all'età di 87, dopo aver sofferto di problemi di salute per diversi anni.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Margaret Thatcher"
Autori: Rebekah Poole, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/margaret-thatcher/
Data di pubblicazione: Gennaio 11, 2018
Data di accesso: Gennaio 25, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.