Cronologia: Irlanda prima di 1960

Questa sequenza temporale elenca eventi significativi in ​​Irlanda e Irlanda del Nord, fino a 1960. Fornisce alcune informazioni sulla storia e sullo sfondo dell'Irlanda ai problemi nell'Irlanda del Nord.

400s AD
San Patrizio porta il cristianesimo in Irlanda, essendo arrivato lì come schiavo.

1170
Dermot MacMurrough, re di Leinster, viene rovesciato da Turlogh O'Connor e chiede l'aiuto del re inglese Enrico II, i cui soldati assistono MacMurrough e ricevono la terra in cambio.

1171
Strongbow, Earl of Pembroke, diventa King of Leinster. I baroni inglesi iniziano a rivendicare terre irlandesi.

1400 secondi
L'autorità inglese in Irlanda è confinata in un'area a sud, intorno all'attuale Dublino. Gli inglesi considerano questa zona, conosciuta come "The Pale", come civilizzata; quelli al di fuori sono considerati barbari. Questo dà origine al detto "oltre il pallido".

1541
Sette anni dopo un'invasione inglese, Enrico VIII viene dichiarato re d'Irlanda e inizia a inviare coloni protestanti nel paese.

1500 secondi
A Tudor in Inghilterra, Queen Mary I avvia il programma di piantagione, prendendo terra dagli irlandesi e dandola ai coloni inglesi.

1610
Giacomo I continua l'acquisizione di piantagioni a seguito di rivolte contro il dominio inglese nel 16 secolo. Il risultato è una maggioranza protestante nella regione settentrionale dell'Irlanda.

1641
L'inizio della ribellione irlandese di 1641, iniziata da potenti cattolici contro il dominio inglese in Irlanda. Circa i coloni protestanti 100 vengono massacrati a Portadown, nella contea di Armagh.

1649
Le truppe protestanti di Oliver Cromwell massacrano i cattolici irlandesi a Wexford e Drogheda in una violenta campagna per punire i cattolici per gli eventi di 1641.

1685
Giacomo II è incoronato re di Inghilterra e Irlanda. Un cattolico devoto, inizia ad abrogare la legislazione anticattolica irlandese.

1690
La battaglia di Boyne: le forze di Giacomo II vengono sconfitte dal protestante Guglielmo d'Arancia vicino a quello che oggi è Drogheda. Diventa re Guglielmo III d'Inghilterra e d'Irlanda, mentre i protestanti nell'Irlanda del Nord lo considerano un eroe. Entro dieci anni più di quattro quinti dell'Irlanda saranno nelle mani della nobiltà protestante.

1691
L'inizio dell '"ascendenza protestante" e delle leggi penali, che discriminano pesantemente la popolazione cattolica irlandese. Un uomo cattolico, ad esempio, ha il diritto di lasciare un testamento per distribuire la terra tra i suoi figli, ma se un figlio è protestante, allora ha il diritto legale di rivendicare l'intera proprietà. I cattolici non possono nemmeno arruolarsi nell'esercito, entrare nella magistratura o votare.

1801
Gennaio: Entrano in vigore gli Atti dell'Unione, approvati dai parlamenti britannico e irlandese l'anno precedente. Il parlamento irlandese viene formalmente abolito, lasciando l'Irlanda per essere rappresentata nel parlamento britannico. Ciò scatena rivolte e violenze in Irlanda, in particolare tra le classi inferiori.

1845
L'inizio della Grande Carestia, un periodo di sette anni di fallimenti delle colture, carenza di cibo e fame diffusa. Più di un milione e mezzo di irlandesi muoiono di fame, la maggior parte dei quali poveri contadini cattolici. La carestia è causata da malattie delle colture, ma i suoi effetti sono esacerbati dalle politiche sulla terra imposte dai sovrani protestanti inglese e anglo-irlandese.

1886
Aprile: Il primo disegno di legge sulla legge interna è presentato al parlamento britannico, proponendo l'istituzione di un governo a Dublino con autorità sul commercio e gli affari irlandesi. Il conto non passa ma agita una campagna per la regola domestica.

1893
Aprile: Una seconda legge sulle regole interne viene introdotta e discussa nel parlamento britannico, ma non passa alla Camera dei Lord.

1905
Novembre: Il partito politico Sinn Fein ('We Ourselves') è formato per fare pressioni per l'autogoverno irlandese.

1912
Aprile: Il primo ministro britannico, Herbert Asquith, introduce un terzo progetto di legge sull'Home Rule nel parlamento britannico. Il disegno di legge viene approvato l'anno successivo, dopo una lunga serie di dibattiti ed emendamenti. I lealisti nel nord-est dell'Irlanda si oppongono all'Home Rule, credendo che porterà a un governo dominato dai cattolici.
Aprile: Uno spettacolo di forza a Belfast mentre i volontari di 100,000 Ulster sfilano davanti ai leader unionisti Sir Edward Carson e Bonar Law.
Settembre 28th: A Belfast, più che gli unionisti 470,000 protestano contro la legge sulle regole interne firmando il Patto dell'Ulster, alcuni usando il proprio sangue.

1913
Gennaio 13th: L'Ulster Volunteer Force (UVF) è stata formalmente creata.

1914
Agosto: Lo scoppio della prima guerra mondiale L'impegno della Gran Bretagna nella guerra porta al ritardo dell'Home Rule in Irlanda. Preoccupato per la crescente opposizione politica, l'attività paramilitare e i disordini nel nord-est, il governo britannico pensa di dividere l'Irlanda.

1916
Aprile: The Easter Rising in Dublin. La Fratellanza repubblicana irlandese e l'Esercito dei cittadini irlandesi prendono il controllo della città e dichiarano una repubblica irlandese indipendente. La rivolta viene repressa dall'esercito britannico e i leader ribelli vengono giustiziati rapidamente. L'esercito repubblicano irlandese si forma sulla scia di questa ascesa.

1918
Aprile: Gli inglesi iniziano un tentativo di introdurre la coscrizione in Irlanda. La mossa è impopolare e contribuisce alla crescita e alla crescente popolarità di Sinn Fein, che vince i seggi 73 nelle elezioni 1918.

1919
Gennaio: Lo Sinn Fein annuncia che i suoi membri non occuperanno i loro seggi nel parlamento britannico. Invece, lo Sinn Fein proclama una dichiarazione d'indipendenza irlandese e istituisce un parlamento repubblicano a Dublino. L'IRA lancia una campagna di violenza contro le forze di sicurezza britanniche in Irlanda, segnando l'inizio della guerra d'indipendenza irlandese.

1920
Novembre 21st: La prima "Bloody Sunday". In rappresaglia per l'omicidio di agenti britannici da parte dell'IRA, i soldati britannici hanno aperto il fuoco a una partita di calcio gaelico, uccidendo 12 persone. La violenza aumenta in tutta l'Irlanda e vaste aree di Cork vengono incendiate.
dicembre 23rd: Il parlamento britannico approva il Government of Ireland Act che introduce la Home Rule ma divide anche l'Irlanda in due entità separate. L'atto istituisce due parlamenti: uno a Dublino per governare il sud (lo Stato libero irlandese) e uno a Belfast per le sei contee dell'Ulster.

1922
Giugno: La fine della guerra d'indipendenza irlandese. Le forze britanniche in Irlanda iniziano a smobilitare e ritirarsi, lasciando le postazioni militari ai volontari irlandesi. Il gruppo si divide sulla base del sostegno alla spartizione e alla tensione tra le truppe di Free State e l'escalation degli "irregolari". Dublino ratifica il Government of Ireland Act e la divisione dell'Irlanda è confermata. Il nord rimane sotto il dominio del Regno Unito e scoppia immediatamente la guerra civile nell'Irlanda del Nord.

1939
Gennaio 15th: L'IRA dichiara guerra alla Gran Bretagna e inizia una campagna di bombardamenti in Inghilterra. Nei prossimi mesi 14, l'IRA conduce più degli attentati 50 in Inghilterra, colpendo principalmente edifici governativi, servizi pubblici e infrastrutture di trasporto. Sette persone vengono uccise in questi attacchi e quasi 100 feriti.

1937
Luglio 1st: Lo Stato libero irlandese approva una costituzione che rimuove la maggior parte degli obblighi della nazione nei confronti della Gran Bretagna.

1948
Dicembre 21st: Il parlamento irlandese approva il Republic of Ireland Act, che formalizza e completa la transizione dell'Irlanda verso una repubblica. L'Irlanda del Nord rimane parte della Gran Bretagna.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia dell'Irlanda del Nord: background"
Autori: Rebekah Poole, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/northern-ireland-timeline-background/
Data di pubblicazione: October 20, 2019
Data di accesso: October 21, 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.