Ian Gow

ian gow

Ian Gow (1937-1990) era un politico britannico, ministro del governo e alleato di Margaret Thatcher. Fu assassinato dal IRA provvisorio nel mese di luglio 1990.

Gow è nato a Londra, figlio di un medico di Harley Street, e ha studiato all'elite Winchester College. Alla fine degli anni '1950, ha completato due anni di servizio nazionale, principalmente come giovane ufficiale di stanza nella città dell'Irlanda del Nord di Omagh. Gow ha poi completato una laurea in legge ed è diventato un avvocato.

Gow entrò in parlamento nel febbraio 1974, vincendo le elezioni come membro di Eastbourne. Il suo convinto conservatorismo portò Gow all'attenzione del leader del partito Thatcher. È diventato uno dei consiglieri più fedeli e fidati della Thatcher. Nel 1979 Gow è stato premiato con il ruolo di segretario privato parlamentare del primo ministro. Ha anche servito per due anni come ministro dell'edilizia abitativa della Thatcher.

Mentre Gow non ricopriva alcun ruolo ufficiale connesso con l'Irlanda del Nord, il suo servizio militare lo lasciò con un particolare interesse per le questioni lì. Durante la metà degli 1970, Gow era strettamente allineato con Airey Neave. Quando Neave fu assassinato dal Esercito di liberazione nazionale irlandese (INLA) in 1979, Gow lo ha sostituito come consulente politico importante per l'Irlanda del Nord.

Come Neave, Gow era contrario alla devolution, alla condivisione del potere o agli accordi transfrontalieri con Dublino. I suoi amici nell'Irlanda del Nord erano unionisti; considerava i paramilitari repubblicani nient'altro che criminali assassini - e lo disse tante volte. La Thatcher ha firmato il Accordo anglo-irlandese sconvolto Gow, che scelse di schierarsi con i sindacalisti e i lealisti dell'Ulster. Giorni dopo la firma dell'accordo rassegnato le dimissioni dal ministero per protesta.

Relegato al backbench, Gow ha mantenuto il suo forte interesse per l'Irlanda del Nord, ponendo frequentemente domande sull'andamento della politica del governo. Ha anche continuato i suoi attacchi verbali all'IRA provvisoria. Ciò ha reso Gow un obiettivo ovvio, sebbene abbia preso solo limitate precauzioni di sicurezza.

Il 31 luglio Gow è stato ferito a morte da una bomba da tre chilogrammi, piantata sotto la sua auto. La Provisional IRA si è immediatamente presa la responsabilità della morte di Gow, citando la sua vicinanza a Thatcher e la sua disponibilità a intervenire nella politica dell'Irlanda del Nord.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Ian Gow"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/ian-gow/
Data di pubblicazione: Gennaio 20, 2018
Data di accesso: Giugno 27, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.