Gusty Spence

spuma raffinata
Gusty Spence

Gusty Spence (1933-2011) era un volontario paramilitare lealista, un membro fondatore e primo leader del Forza di volontariato dell'Ulster (UVF).

Augustus Spence è nato in una zona protestante di Belfast, non lontano da Shankill Road. Suo padre era un veterano della Somme che emigrò a Belfast dopo la guerra e divenne un membro dell'Orange Order. Gusty era uno dei sette bambini cresciuti in condizioni povere. Ha lasciato la scuola all'età di 14 e ha svolto una serie di lavori lavorativi, incluso il lavoro nel laminatoio di lino locale.

Spence si arruolò nell'esercito britannico nel 1957 e vide l'azione a Cipro. Salì al grado di sergente prima di essere escluso dall'esercito nel 1961. Spence tornò a Belfast e lavorò come impalcatore presso il famoso cantiere navale Harland and Wolff. Come suo padre, apparteneva a diversi gruppi protestanti e unionisti, tra cui l'Orange Order e gli Apprentice Boys di Derry. Spence divenne un famigerato "uomo duro" di Shankill Road, desideroso di combattere e bravo con i pugni, ma anche una figura ben definita di arguzia e fascino.

Spence è noto soprattutto per la riforma e la guida degli UVF negli anni precedenti i problemi. In aprile e maggio 1966, guidò una dozzina di potenti gruppi protestanti in attacchi contro obiettivi cattolici a Belfast. A giugno, il gruppo uccise Peter Ward, un civile cattolico di 18. Spence fu arrestato e condannato all'ergastolo, ma continuò a influenzare l'UVF dalla prigione di Crumlin Road.

Spence fuggì dalla prigione nel luglio 1972 mentre era in licenza per partecipare al matrimonio di sua figlia e rimase in libertà per diversi mesi. Ha usato questo tempo per rivedere e ristrutturare l'UVF, adottando organizzazione e principi militari. Nonostante la sua precedente violenza contro i civili, Spence ha chiesto all'UVF di concentrarsi solo sugli obiettivi dell'IRA. Fu ripreso e riportato in prigione alla fine del 1972.

Spence ha moderato le sue opinioni a metà degli 1970, respingendo la violenza come prima opzione e sostenendo una soluzione politica ai problemi. È rimasto deluso dall'UVF e ha lasciato il gruppo in 1978.

Dopo il suo rilascio in 1984, Spence divenne un collaboratore della comunità nell'area di Shankill. È diventato attivo nel Progressive Unity Party (PUP), un partito socialista democratico che ha sostenuto i gruppi paramilitari lealisti. Spence divenne una figura importante nel processo di pace, partecipando ai negoziati e annunciando il Cessate il fuoco lealista a ottobre 1994. Ha continuato a articolare opinioni e posizioni lealiste dopo il Accordo del Venerdì Santo.

Spence è morto a Belfast a settembre 2011, all'età di 78. Su sua richiesta, fu seppellito senza onori o imprigionamenti paramilitari lealisti.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Gusty Spence"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/gusty-spence/
Data di pubblicazione: 18 Marzo 2018
Data di accesso: 09 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.