Vyacheslav von Plehve

Plehve

Vyacheslav von Plehve (1846-1904) era un politico e un burocrate russi che servivano entrambi Alessandro III e Nicola II. È noto per dirigere i dipartimenti di polizia e di sicurezza, supervisionando l'espansione dell'Okhrana e perseguitando gruppi rivoluzionari.

Nato a Meshchovsk, a sud-ovest di Mosca, Plehve era figlio di un insegnante di origini tedesche. Fu cresciuto lì e più tardi a Varsavia, dove il giovane Plehve eccelleva nei suoi studi. Tornò a Mosca per studiare legge, laureandosi all'età di 21.

Come molti suoi colleghi laureati, Plehve entrò nel servizio governativo. Ha trascorso 15 anni nel Ministero della Giustizia, ascendendo tra i ranghi della burocrazia imperiale. In 1880, è stato nominato per indagare su un incidente di bombardamento al Palazzo d'Inverno, il suo rapporto ha attirato l'attenzione della famiglia reale. 

Plehve ha agito come procuratore capo dopo l'assassinio di Alessandro II nel marzo 1881. Il nuovo zar, Alessandro III, lo nominò direttore della polizia, ruolo che includeva il comando dell'Okhrana. Plehve avrebbe passato i prossimi due decenni ad attuare politiche reazionarie come la "russificazione", lavorando per sopprimere o controllare i sindacati, indebolendo zemstvo e perseguendo gruppi politici e rivoluzionari radicali.

Plehve era odiato dai radicali politici ed è diventato l'obiettivo di minacce alla sua vita. Sopravvisse a tre tentativi di omicidio prima che una bomba lanciata nella sua carrozza da Egor Sozonov, un socialista-rivoluzionario, reclamasse la vita di Plehve nel luglio 1904.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Vyacheslav von Plehve"
Autori: Jennifer Llewellyn, Michael McConnell, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/russianrevolution/vyacheslav-von-plehve/
Data di pubblicazione: 19 Maggio 2019
Data di accesso: Dicembre 03, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.