Maria Spiridonova

maria spiridonova

Maria Spiridonova (1884-1941) era un rivoluzionario russo che ottenne notorietà e consensi per l'assassinio di un ufficiale zarista molto detestato in 1906. In seguito è emersa come leader dei socialisti rivoluzionari di sinistra (SR di sinistra). 

Spiridonova è nata a Tambov, figlia di un direttore di banca di nobili origini. Educata a Tambov e Mosca, iniziò la formazione in odontoiatria e infermieristica, ma li abbandonò per partecipare a gruppi rivoluzionari.

In 1905, Spiridonova si è unito al Socialisti-rivoluzionari (SR) nel 1905 e si è allineata con l'ala radicale del partito. È salita alla ribalta dopo aver ucciso un comandante della polizia zarista nel gennaio 1906. La sua vittima, il generale Luzhenovsky, era stata designata dagli SR per la sua brutale repressione delle rivolte contadine nella nativa Tambov di Spiridonova.

Dopo essersi arreso ai soldati zaristi, Spiridonova è stato picchiato, torturato e aggredito sessualmente. È stata condannata a morte nel marzo 1906. A questo punto, tuttavia, Spiridonova era diventato qualcosa di nazionale cause célèbre e il governo commutò la sua pena in ergastolo in Siberia.

Spiridonova è stato rilasciato durante il Governo provvisorioL'amnistia del marzo 1916. Ritornò a Pietrogrado e presto emerse come leader della fazione dei SR di sinistra. Sebbene non sia mai stata una scrittrice prolifica, ha ottenuto un enorme rispetto, anche dai suoi rivali politici. Louise Bryant, la moglie di John Reed, ha scritto di Spiridonova:

“Non ho incontrato una donna uguale a lei in nessun paese… Se non fosse una pensatrice così chiara e una persona così ispirata, la sua leadership dei giganti fisici sarebbe ridicola. Può pesare 100 libbre e può pesare meno. Ha grandi occhi grigi circondati da anelli blu e morbidi capelli castani che indossa in una treccia a corona. Lavora in media circa 16 ore al giorno e tutti in Russia si riversano nel suo ufficio per chiedere consiglio ".

Sotto la guida di Spiridonova, i SR di sinistra formarono un'alleanza di lavoro con il bolscevichi dopo l' Rivoluzione d'ottobre. La stessa Spiridonova non si unì al governo di coalizione ma rimase al timone del suo partito. Era pronta a lavorare con i bolscevichi solo perché la loro agenda era simile a quella del suo stesso partito.

Le differenze tra le due parti si sono ampliate durante l'estate di 1918, principalmente per la chiusura di Assemblea costituente e Trattato di Brest-Litovsk. Oltraggiato dai termini del trattato, Spiridonova autorizzò l'assassinio del conte Wilhelm von Mirbach, l'ambasciatore tedesco a Mosca.

Questo incidente ha innescato l'insurrezione fallita degli SR di sinistra. Spiridonova è stato arrestato dal Cheka e messo sotto processo. Ancora immensamente popolare tra la gente, le fu dato solo un anno di prigione.

Dopo la sua uscita in 1919, Spiridonova ha continuato a lottare contro l'autoritarismo bolscevico. Fu nuovamente arrestata nell'ottobre 1920 e sottoposta a anni di reclusione, reclusione ed esilio. È stata assassinata dai soldati stalinisti in 1941.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Maria Spiridonova"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/russianrevolution/maria-spiridonova/
Data di pubblicazione: 4 aprile 2019
Data di accesso: 09 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.