Cronologia della rivoluzione americana: da 1784 in poi

Questa cronologia della Rivoluzione americana elenca eventi importanti del periodo rivoluzionario, da 1784 e oltre. Questa cronologia è stata scritta e compilata dagli autori di Alpha History. Se desideri suggerire un evento importante da includere in questa sequenza temporale, per favore contatta Alpha History.

1784

Gennaio 14th: Il Congresso della Confederazione ratifica il Trattato di Parigi. Questo segna la fine ufficiale della guerra rivoluzionaria.
marzo 1st: Al Congresso della Confederazione, Thomas Jefferson presenta un piano per il governo dei territori occidentali che include un divieto di schiavitù dal 1800. Il piano di Jefferson viene adottato ma il Congresso rimuove il divieto di schiavitù.
Giugno 2nd: Il Congresso della Confederazione vota per sciogliere l'esercito continentale.
giugno 3rd: Il Congresso vota per formare il primo reggimento dell'esercito degli Stati Uniti, principalmente per difendere gli insediamenti occidentali dagli attacchi e dalle rivolte dei nativi americani.
luglio 2nd: Il parlamento britannico vota per bloccare le navi commerciali americane dalle colonie britanniche nelle Indie occidentali.

1785

Gennaio 11th: Il Congresso della Confederazione si trasferisce a New York City.
febbraio 24th
: John Adams parte per l'Inghilterra, dove fungerà da ambasciatore degli Stati Uniti presso la corte reale.
Giugno 1st: L'ambasciatore americano John Adams ha il suo primo pubblico con il re Giorgio III.
giugno 3rd: Il Congresso autorizza la vendita dell'ultima nave da guerra rimasta, l'Alleanza, lasciando gli Stati Uniti senza una marina.

1786

Gennaio 16th: L'ordinanza di Thomas Jefferson sulla libertà religiosa è approvata dal legislatore della Virginia. Permette la libertà di religione e proibisce la discriminazione per motivi religiosi.
gennaio 21st: James Madison propone un incontro di delegati di stato ad Annapolis per discutere soluzioni ai problemi politici ed economici che affliggono gli Stati Uniti.
Agosto 7th: Il Congresso ascolta diverse proposte di modifica dello Statuto della Confederazione che rafforzano i controlli nazionali sul commercio estero e interno.
Agosto 8th: Il Congresso adotta una nuova valuta nazionale, metrica nella sua organizzazione e basata sul dollaro. Molti stati, tuttavia, stanno già utilizzando altre valute.
agosto 22nd: I disordini iniziano a fermentare nelle zone rurali del Massachusetts, con assemblee cittadine che ascoltano denunce di tasse statali elevate, azioni severe da parte dei tribunali dei debitori e carenza di valuta affidabile.
agosto 31st: L'ex capitano dell'esercito continentale Daniel Shays guida un gruppo di agricoltori e impedisce a un tribunale dei debitori di Northampton di sedersi.
Settembre 11th: La Convenzione di Annapolis, anticipatrice della Convenzione costituzionale di Filadelfia, si riunisce nel Maryland.
Settembre 20th: Una folla nel New Hampshire marcia sull'assemblea statale e chiede che emetta più carta moneta.
Settembre 26th: Ribelli guidati da Daniel Shays costringono la chiusura della Corte Suprema del Massachusetts a Springfield.
Ottobre 20th: Il Congresso mobilita una milizia di alcuni uomini 1,400, per proteggere l'arsenale federale a Springfield, nel Massachusetts.

1787

Gennaio 26th: I ribelli Daniel Shays e 1,200 si avvicinano a Springfield ma sono costretti a ritirarsi dalla milizia statale con numeri superiori.
Febbraio 21st: Il Congresso autorizza una convenzione costituzionale per proporre miglioramenti e perfezionamenti agli articoli della Confederazione. È previsto che si terrà a Filadelfia a maggio.
Maggio 25th: Inizia la Convenzione costituzionale di Filadelfia, cui partecipano i delegati 55.
19 Giugno : La Convenzione costituzionale decide contro la rielaborazione degli articoli della Confederazione. Invece, vota per redigere una nuova costituzione nazionale basata su tre rami di governo concorrenti.
Luglio 13th: Il Congresso approva l'ordinanza del nord-ovest, un piano per formare nuovi stati nei territori occidentali, piuttosto che espandere gli stati esistenti. L'ordinanza nordoccidentale prevede anche la protezione dei diritti individuali e le restrizioni alla schiavitù.
Luglio 16th: La clausola dei tre quinti è proposta nella Convenzione costituzionale, come un compromesso tra Stati con popolazioni grandi e piccole.
Settembre 12th: Un gruppo di delegati alla Convenzione costituzionale propone una proposta di legge.
Settembre 17th: Conclusa la Convenzione costituzionale di Filadelfia. Il loro atto finale è quello di adottare una bozza di costituzione per l'esame degli stati 13. La costituzione entrerà in vigore se ratificata da nove o più stati (una maggioranza di due terzi).
Settembre 28th: Il Congresso della Confederazione vota per inviare la costituzione proposta alle convenzioni statali, che avranno il potere di votare sulla ratifica.
Ottobre 27th: “Federalista n. 1”, il primo dei Documenti federalisti, è pubblicato a New York. Il suo autore è Alexander Hamilton, che scrive sotto il nome di penna Publio.
Dicembre 7th: Il Delaware diventa il primo stato a ratificare la nuova Costituzione.
Dicembre 12th: La convenzione dello stato della Pennsylvania vota per ratificare la Costituzione.
Dicembre 18th: La convenzione dello stato del New Jersey vota per ratificare la Costituzione.

1788

Gennaio 2nd: La Convenzione statale della Georgia vota per ratificare la Costituzione.
Gennaio 9th: La convenzione di stato del Connecticut vota per ratificare la Costituzione.
febbraio 6th: La convenzione dello stato del Massachusetts vota per ratificare la Costituzione, pur presentando nove emendamenti proposti.
marzo 24th: Rhode Island detiene un plebiscito sulla questione della ratifica. I federalisti, che vogliono una convenzione statale simile a quella di altri stati, boicottano il plebiscito. Il Rhode Islanders vota per non ratificare la Costituzione.
Aprile 28th: Maryland vota per ratificare la Costituzione.
Maggio 23rd: La Carolina del Sud vota per ratificare la Costituzione.
Giugno 21st: New Hampshire vota per ratificare la Costituzione, mentre presenta gli emendamenti proposti da 12. Nove stati hanno ora ratificato, il che significa che la Costituzione può entrare in vigore.
25 Giugno : La Convenzione dello stato della Virginia vota 89-75 per ratificare la Convenzione, nonostante l'opposizione degli Anti-Federalisti come Patrick Henry. I Virginiani presentano un pacchetto di 20 emendamenti proposti.
luglio 2nd: Il presidente del Congresso della Confederazione, Cyrus Griffin, dichiara che la Costituzione è stata formalmente adottata, con nove stati che l'hanno ratificata.
Luglio 21st: La convenzione statale della Carolina del Nord vota per rifiutare la ratifica fino all'adozione di una carta dei diritti.
Luglio 26th: La convenzione dello stato di New York vota per ratificare la Costituzione.
Settembre 13th: Il Congresso nomina New York City come sede del nuovo governo nazionale.
Novembre: Il Congresso della Confederazione si dissolve; La Carolina del Nord ratifica la costituzione.
Dicembre 15th: Le votazioni iniziano alle prime elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

1789

Gennaio 7th: Le legislature statali nominano elettori elettorali per il voto per il presidente.
Febbraio
: Votare nelle prime elezioni presidenziali degli Stati Uniti, con i voti previsti per il conteggio all'inizio di aprile.
marzo 4th: Il primo congresso degli Stati Uniti si riunisce a New York City.
Aprile 6th: Il Senato conta i voti presidenziali e dichiara il presidente George Washington e il vicepresidente John Adams.
Aprile 16th: Washington lascia la sua casa a Mount Vernon per la sua inaugurazione a New York.
Aprile 30th: L'inaugurazione di Washington si svolge nella Federal Hall di New York City.
Maggio: La Georgia inizia una revisione della sua costituzione statale (approvata nel febbraio 1777).
Maggio 29th: La convenzione statale del Rhode Island vota per ratificare la Costituzione.
Luglio 4th: Esattamente 13 anni dopo la Dichiarazione di Indipendenza, il Congresso approva la sua prima tassa: un dazio doganale sugli oggetti elencati 30.
Luglio 14th: Una folla a Parigi assedia la fortezza della Bastiglia, successivamente la travolge e decapita il governatore. Questo segna l'inizio della Rivoluzione francese.
Settembre 24th: Il Congresso approva il Judiciary Act, stabilendo così il sistema giudiziario federale.
Settembre 25th: Il Congresso presenta 12 proposte di emendamento costituzionale. I primi dieci di questi, successivamente ribattezzati Bill of Rights, vengono infine adottati.
Novembre 21st: La Carolina del Nord vota per ratificare la Costituzione.
Novembre 26th: Il Congresso istituisce un "giorno del Ringraziamento" da celebrare ogni novembre immediatamente.

1790

Aprile 17th: La morte di Benjamin Franklin a Filadelfia, di età compresa tra 84.

1791

Dicembre 15th: Vengono approvati i primi emendamenti 10 alla Costituzione, dopo essere stati ratificati da tre quarti degli Stati. Collettivamente diventano noti come Bill of Rights.

1792

marzo 1st: L'adozione della Carta dei diritti è stata formalmente annunciata.
Dicembre 5th: George Washington vince le seconde elezioni presidenziali.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia della rivoluzione americana: dal 1784 in poi"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson, Brian Doone
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/americanrevolution/american-revolution-timeline-1784-onwards/
Data di pubblicazione: Febbraio 12, 2015
Data di accesso: 12 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.