Storico: Hu Qiaomu

Storico: Hu Qiaomu

Vissuto: 1912-92

Nazionalità: Cinese

hu qiaomu

Libri: Trenta anni del Partito comunista cinese (1951)

Professione: Politico comunista, storico, sociologo, filosofo

Prospettiva: Maoista

Hu Qiaomu era un politico e propagandista del Partito Comunista Cinese (PCC) e probabilmente lo storico più importante del partito.

Nato nella provincia di Jiangsu da una ricca famiglia di proprietari terrieri, Hu ha studiato storia, filosofia e studi stranieri presso le università di Zhejiang e Pechino, prima di unirsi al PCC in 1935.

Hu ha sostituito Chen Boda come segretario di Mao Zedong (1945-49) prima di formare l'agenzia di stampa statale Xinhua e dirigere il Quotidiano del Popolo giornale.

Nel 1956, Hu fu eletto nel Comitato Centrale del PCC e divenne vicedirettore dell'unità di propaganda del partito. Cadde in disgrazia nel 1962 dopo aver incoraggiato lo storico di Pechino Wu Han a pubblicare la sua opera Hai Rui licenziato dall'ufficio.

Non gradito da Jiang Qing, Hu fu emarginato e perseguitato durante la Rivoluzione Culturale. È stato restituito al Comitato Centrale in 1974 dopo un periodo di autocritica.

In 1951, Hu ha pubblicato Trenta anni del Partito comunista cinese. Questo testo ha ricevuto l'appoggio di Mao e per molti anni è stato la storia ufficiale del PCC.

La prospettiva di Hu era indubbiamente maoista. Ha salutato Mao come un leader astuto, un abile stratega militare e la forza trainante della rivoluzione cinese. Hu ha anche sottolineato l'importanza ideologica del presidente, scrivendo che solo Mao era in grado di interpretare e applicare correttamente il marxismo-leninismo alla situazione cinese.

Trenta anni del Partito comunista cinese ha anche elogiato e riconosciuto il marxismo ortodosso, Joseph Stalin, il Comintern e l'Unione Sovietica, riconoscendo il loro ruolo nella rivoluzione e nella formazione del PCC.

Citazioni

"Il Partito Comunista Cinese è il prodotto della sintesi del movimento della classe operaia cinese con il marxista-leninismo".

“Nel primo momento cruciale della rivoluzione cinese, il compagno Mao Zedong ha mostrato il suo grande genio rivoluzionario. Fu il primo ad impiegare i metodi del marxismo-leninismo per analizzare i rapporti di classe in Cina e riconobbe che il successo o il fallimento della rivoluzione cinese dipendeva dalla capacità della classe operaia di esercitare la leadership dei contadini ".

"Esattamente come aveva previsto il compagno Stalin, gli imperialisti intensificarono il loro intervento contro la rivoluzione cinese ... Sotto istruzioni degli imperialisti, Jiang Jieshi organizzò un colpo di stato controrivoluzionario a Shanghai il 12 aprile, massacrando un gran numero di lavoratori e membri del Partito Comunista ..."

“Molti comunisti hanno mostrato una fedeltà illimitata alla causa della classe operaia e del popolo, così come un alto grado di capacità organizzativa. Ma ad eccezione del compagno Mao Zedong e di un numero limitato di altri, non sono riusciti a studiare seriamente il marxismo-leninismo e a comprenderne lo spirito ".

“Il compagno Mao Zedong ha valutato in dettaglio il significato della guerra condotta dall'Armata Rossa cinese. Ha sottolineato che la creazione e l'espansione dell'Armata Rossa e le basi rivoluzionarie erano "la forma più alta della lotta contadina sotto la guida del proletariato". "

“Il Partito Comunista Cinese ha mostrato solidarietà e unità senza precedenti al suo Settimo Congresso del Partito. Questa solidarietà e unità sono state determinate dallo sviluppo vittorioso della rivoluzione cinese dalla conferenza di Zunyi nel gennaio 1935, sotto la corretta guida del Comitato centrale del partito ".

“I 30 anni che ha attraversato il Partito Comunista Cinese sono 30 anni grandi e gloriosi, 30 anni in cui il Partito Comunista Cinese e la classe operaia e il popolo cinese, sotto la guida del compagno Mao Zedong, hanno combattuto eroicamente contro gli aggressori imperialisti e i loro lacchè. "

"La storia del Partito comunista cinese dimostra che senza la guida di un tale partito, un partito di tipo bolscevico ben disciplinato e armato delle teorie di Marx, Engels, Lenin e Stalin ... non sarebbe in grado di rovesciare il governo di potenti imperialisti. "

"Senza la guida del marxismo-leninismo e gli insegnamenti di Mao Zedong sarebbe stato impossibile condurre alla vittoria la classe operaia cinese e il popolo cinese".

“Lunga vita al grande, glorioso e coerente Partito Comunista Cinese e al suo leader, il compagno Mao Zedong! Lunga vita al maestro dei lavoratori di tutto il mondo, compagno Stalin! "

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Storico: Hu Qiaomu"
Autori: Glenn Kucha, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/chineserevolution/historian-hu-qiaomu/
Data di pubblicazione: 24 Marzo 2016
Data di accesso: 29 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.