Qiu Jin

qiu jin

Qiu Jin (1875-1907) era una scrittrice, attivista e rivoluzionaria che fu giustiziata dal regime di Qing nel luglio 1907.

Nato nella provincia del Fujian, Qiu si è sposato giovane e ha avuto due figli prima di essere coinvolto in gruppi anti-Qing come il Guangfuhui e il Tongmenghui.

Qiu era principalmente preoccupato di migliorare i diritti e le condizioni delle donne cinesi. Credeva che ciò potesse essere raggiunto solo dopo l'implementazione di un governo costituzionale in stile occidentale.

Scrittore prolifico ed eloquente oratore pubblico, Qiu attaccava regolarmente la legittimità politica dei leader Qing e il trattamento barbaro delle donne da parte della dinastia, in particolare la continuazione di pratiche come legatura dei piedi e concubinato.

Qiu finì per gestire una scuola femminile mentre forniva addestramento a gruppi di milizie anti-Qing. Nel 1907 fu tradita da informatori, interrogata e torturata, poi decapitata pubblicamente dalle autorità Qing.

Qiu divenne un martire e un cause célèbre per i rivoluzionari repubblicani e comunisti, così come per i sostenitori dei diritti delle donne cinesi.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Qiu Jin"
Autori: Glenn Kucha, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/chineserevolution/qiu-jin/
Data di pubblicazione: Gennaio 9, 2019
Data di accesso: Giugno 26, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.