Il cacciatore (1978)

il cacciatore di cervi

Il cacciatore è un film americano, diretto da Michael Cimino e distribuito in 1978. Interpreta Robert De Niro nei panni del sergente Mike Vronsky, Christopher Walken nei panni del caporale Nick Chebotarevich, John Savage nei panni del caporale Steven Pushkov e Meryl Streep nei panni di Linda.

Il cacciatore inizia alla fine di 1967 con un'esplorazione della vita dei suoi personaggi principali, in particolare Vronsky e Chebotarevich. Tutti vivono nella piccola città della Pennsylvania; tutti i lavori presso l'acciaieria locale; tutti bevono in un bar locale e cacciano i cervi nel loro tempo libero.

Alcuni, come Nick e Steven, si stanno preparando per il matrimonio. Anche Mike, Nick e Steven si stanno preparando per l'arruolamento e il servizio militare in Vietnam. Al ricevimento di matrimonio di Steven, i tre hanno un imbarazzante incontro con un soldato tornato.

Il cacciatore poi balza in avanti verso il Vietnam, dove Mike, Nick e Steven si incontrano inaspettatamente durante un attacco a un villaggio tenuto dai comunisti. I tre amici vengono catturati dai vietnamiti del Nord, detenuti come prigionieri di guerra e soggetti a torture e umiliazioni, inclusi i giochi forzati di roulette russa. Riescono a fuggire dalle loro guardie ma vengono separati dopo che Steven è stato ferito e Nick viene traumatizzato.

Mike ritorna da solo negli Stati Uniti e lotta per sconfiggere i suoi demoni. Viene a sapere che Steven è in un ospedale locale per veterani di guerra, avendo perso entrambe le gambe.

Le scene finali di Il cacciatore mostra Mike che ritorna in Vietnam alla ricerca di Nick, dopo aver ricevuto indizi che è ancora vivo. Trova Nick negli inferi di Saigon, dipendente dalle droghe e che non ricorda nulla dei suoi amici o della sua vita precedente.

Il cacciatore ha ricevuto il plauso della critica ed è stato un successo al botteghino. Ha vinto numerosi premi, tra cui Oscar per il miglior film, miglior regista, miglior attore non protagonista (Walken), miglior suono e miglior montaggio cinematografico.

Cimino ha ricevuto elogi per la sua rappresentazione di americani della classe operaia, i loro atteggiamenti verso il Vietnam e gli orrori subiti da alcuni prigionieri di guerra. Il cacciatore ha ricevuto critiche da veterani e storici militari, principalmente per la sua rappresentazione dei vietnamiti del nord che usano la roulette russa come strumento di tortura e umiliazione (non ci sono esempi registrati di questo).

Il cacciatore non esplora gli aspetti politici della guerra del Vietnam; la sua posizione generale non è né pro-guerra né anti-guerra. Invece, presenta il conflitto in Vietnam come un evento di grande impatto e significato, che ha influenzato la vita di molti americani.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Il cacciatore (1978) "
Autori: Jennifer Llewellyn, Jim Southey, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/vietnamwar/the-deer-hunter-1978/
Data di pubblicazione: 13 Marzo 2018
Data di accesso: 30 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.