Norodom Sihanouk

norodom sihanouk

Norodom Sihanouk (1922-2012) è stata una figura fondamentale in Cambogia durante e dopo la guerra del Vietnam. In diverse occasioni ha servito come re della Cambogia, capo di stato ed eletto primo ministro.

Discendente degli imperatori di Angkor, Sihanouk nacque il principe Norodom a Phnom Penh nell'ottobre 1922. Come altri dell'élite indocinese, ricevette un'istruzione francese, prima a Phnom Penh e poi a Saigon e Parigi.

Sihanouk divenne re nel 1941 dopo la morte di suo nonno, il re Monivong. Il regime coloniale francese credeva che Sihanouk, come i suoi predecessori, sarebbe stato facile da manipolare. Invece, si è dimostrato un astuto operatore politico che ha facilitato una maggiore autonomia e ha avviato la Cambogia sulla via dell'indipendenza.

Sihanouk era una figura intelligente e carismatica data all'egotismo, all'alta vita e alla donna. Amava la cultura occidentale, in particolare film e musica, e occasionalmente cantava ballate di Elvis Presley durante le cene di stato.

Sihanouk voleva una Cambogia libera e indipendente. Era un progressista politico che cercava riforme sociali ed economiche a beneficio del suo popolo. Sotto la guida di Sihanouk, la Cambogia ottenne l'indipendenza dalla Francia nel 1953. Nel 1955, Sihanouk fece il passo senza precedenti di abdicare al trono e candidarsi alle elezioni come primo ministro del paese. Sihanouk ha vinto queste elezioni comodamente, una misura della sua enorme popolarità presso il popolo cambogiano.

In qualità di leader democratico della nazione, Sihanouk decise che la sua prima priorità era mantenere in pace la Cambogia e impedire che venisse trascinata nel pantano Guerra fredda politica e conflitti.

I tentativi di Sihanouk di mantenere la pace furono vanificati dalle attività dei Viet Cong e dell'Esercito del Vietnam del Nord (NVA), entrambi i quali usarono le province orientali della Cambogia per l'addestramento, la tregua e le discariche di rifornimenti. Ciò ha focalizzato l'attenzione americana sulla Cambogia e sul suo leader.

Sihanouk aveva una relazione problematica con gli Stati Uniti. Washington aveva dato solo un tiepido appoggio all'indipendenza cambogiana. Tra il 1955 e il 1963 la Cambogia ha ricevuto quasi 500 milioni di dollari in aiuti economici e militari dagli Stati Uniti, mentre la CIA ha sostenuto attivamente i rivali di Sihanouk. Stufo delle pressioni e delle ingerenze americane, Sihanouk rifiutò ulteriori aiuti americani alla fine del 1963 e nell'aprile 1965 tagliò i rapporti diplomatici con Washington. Questa mossa ha causato attriti tra Sihanouk ei conservatori della Cambogia, in particolare il generale Lon Nol, un comandante militare filo-occidentale.

Sihanouk
Norodom Sihanouk verso la fine della sua vita

Nel marzo 1970, mentre Sihanouk era in visita in Cina, Lon Nol prese il controllo del governo cambogiano. Dall'esilio, Sihanouk ha invitato i cambogiani a resistere al colpo di stato militare appoggiato dagli Stati Uniti. È tornato in Cambogia dopo il Khmer rosso vittoria nell'aprile 1975. Sihanouk divenne un prestanome prigioniero sotto i Khmer Rossi. È rimasto praticamente agli arresti domiciliari nei suoi quartieri di Phnom Penh, mentre molti dei suoi familiari sono stati giustiziati dai Khmer rossi.

Quando le forze vietnamite invasero nel 1979, Sihanouk fu nuovamente costretta a un esilio molto più lungo, vivendo per più di un decennio in Cina e Corea del Nord. Tornò in Cambogia nel 1991 e fu restaurato come re e capo di stato nel 1993. Il figlio di Sihanouk, Norodom Ranariddh, fu anche primo ministro della Cambogia negli anni '1990.

Sihanouk abdicò e si ritirò dalle funzioni ufficiali in 2004 e morì otto anni dopo.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Norodom Sihanouk"
Autori: Jennifer Llewellyn, Jim Southey, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/vietnamwar/norodom-sihanouk/
Data di pubblicazione: 7 aprile 2018
Data di accesso: Giugno 30, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.