Harry Truman

Harry Truman (1884-1972) era il presidente 33rd degli Stati Uniti, in carica dagli ultimi mesi della seconda guerra mondiale fino a gennaio 1953. 

Harry Truman

Figlio di un allevatore di bestiame, Truman è nato e cresciuto nelle zone rurali del Missouri. Ricevette un'istruzione rudimentale, iniziando la scuola all'età di otto anni e si diplomò al liceo nel 1901 (è l'ultimo presidente degli Stati Uniti a non aver conseguito una laurea). Truman ha lavorato nelle ferrovie e in lavori di segreteria, prima di arruolarsi nell'esercito nel 1917. Ha servito come capitano di artiglieria in prima guerra mondiale, vedendo estesi combattimenti sul fronte occidentale.

Truman si stabilì in Kansas dopo la guerra, tornando in seguito nel suo nativo Missouri. Durante gli 1920 gestiva un negozio di abbigliamento (che era andato in bancarotta), vendeva i soci del club automobilistico e deteneva numerosi uffici pubblici.

In 1934, Truman è stato eletto al Senato degli Stati Uniti, dove è diventato noto come un amministratore ostinato ed efficiente. Truman è stato selezionato come presidente Franklin Roosevelt's compagno di corsa nel 1944, una scelta sorprendente dato il basso profilo di Truman.

Truman era vicepresidente da meno di tre mesi quando Roosevelt morì nell'aprile del 1945. Nonostante la sua inesperienza in politica estera, Truman si dimostrò presto un operatore volitivo e astuto. Ha supervisionato gli ultimi mesi della seconda guerra mondiale, ha autorizzato la detonazione di bombe atomiche sul Giappone e ha negoziato con il leader sovietico Joseph Stalin a Potsdam (luglio 1945).

A differenza del suo predecessore, Truman era diffidente nei confronti di Stalin e riluttante a stringere accordi con lui. Dopo la seconda guerra mondiale, Truman si trasferì per contenere l'influenza comunista in tutto il mondo, in particolare in Europa e in Asia. Ha accettato il consiglio politico offerto da George Kennan nel suo 'Telegramma lungo', e divenne il primo presidente degli Stati Uniti ad accettare il Teoria del domino di espansione comunista globale.

alleanze della guerra fredda
Truman e altri firmano il trattato NATO in 1949

In 1947, Truman ha promesso aiuto americano a nazioni che resistono alle aggressioni comuniste, in particolare Grecia e Turchia. Questo approccio interventista, in seguito denominato Truman Doctrine, è venuto a sostenere la politica estera degli Stati Uniti durante la Guerra Fredda. Truman decise di mantenere la presenza americana a Berlino Ovest e autorizzò il Ponte aereo di Berlino in 1947-48. La sua amministrazione fu anche coinvolta nella formazione del Organizzazione del trattato del Nord Atlantico (NATO).

In Asia, Truman ha rifiutato di sostenere il fallimento del governo nazionalista in Cina. Quando la Cina è caduta a Mao Zedong, Joseph McCarthy accusato Truman e il suo segretario di Stato, George Marshall, di essere "soft" del comunismo e possibilmente simpatizzanti comunisti. rTruman impegnò le truppe americane nel Guerra di Corea, un conflitto che ha intensificato sia la Guerra Fredda che la corsa agli armamenti. Anche il governo di Truman ha rifiutato di riconoscere Ho Chi Minh come capo del Vietnam, preferendo appoggiare lì il ritorno dei colonialisti francesi.

Truman lasciò l'incarico a gennaio 1953 e tornò nel suo stato nativo del Missouri. Scrisse le sue memorie ma lottò finanziariamente in pensione, non ricevendo alcuna pensione né per la sua presidenza né per il suo servizio al Senato. Truman è morto in 1972, all'età di 88. Il suo disprezzo per il comunismo, la sfiducia nei confronti di Stalin e la leadership senza fronzoli hanno segnato il primo decennio della guerra fredda.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Harry Truman"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/harry-truman/
Data di pubblicazione: October 14, 2018
Data di accesso: 24 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.