Ernesto 'Che' Guevara

Ernesto 'Che' Guevara (1928-1967) era un medico argentino, scrittore e socialista rivoluzionario. Guevara era meglio conosciuto per aver combattuto a fianco Fidel Castro durante la Rivoluzione cubana.

che Guevara

Nato a Rosario, in Argentina, il padre di Guevara era un costruttore e disegnatore di successo, mentre sua madre proveniva da una ricca famiglia di proprietari terrieri. Nel 1932 la famiglia si trasferì in Alta Gracia, credendo che il clima elevato potesse essere benefico per l'asma di Ernesto. 

Ernesto Guevara è diventato un adolescente curioso con interessi in politica, economia, psicologia e filosofia. Ha abbandonato i piani per diventare un ingegnere, laureandosi invece in medicina presso l'Università di Buenos Aires.

Durante i suoi studi, Guevara fece lunghi viaggi in motocicletta nei paesi sudamericani. Questi viaggi hanno fornito a Guevara alcune informazioni sulla povertà, la corruzione e lo sfruttamento del lavoro del continente. Il suo lavoro di medico lo espose ulteriormente ai poveri, le cui sofferenze Guevara attribuiva agli oppressivi governi sudamericani sostenuti dagli interessi capitalisti statunitensi.

Nel 1955, Guevara incontrò Fidel Castro e decise di unirsi alla lotta di Castro per rovesciare il governo Batista in Cuba. Arrivò a Cuba alla fine di 1956, offrendosi di servire come medico ma essendo coinvolto come comandante militare.

Dopo il successo della rivoluzione del 1959, Guevara ottenne la cittadinanza cubana e divenne uno dei luogotenenti più fidati di Castro. Ha ricoperto diversi incarichi importanti e fornito consigli su tutto, dalla strategia militare alla riforma agraria e alle relazioni estere. Il profilo di Guevara è stato accresciuto anche dai giornalisti stranieri, che lo hanno romanticizzato come un rivoluzionario audace ma idealista e intelligente.

In 1960, Guevara ha intrapreso un tour globale dei paesi comunisti, visitando il Unione Sovietica, Germania Est e Repubblica Popolare Cinese. Nel 1961-62 il "Che" consigliò a Castro di accettare l'installazione di missili sovietici a Cuba, una decisione che portò al crisi dei missili cubani.

Nel 1965, Guevara si dimise da tutte le sue posizioni di governo a Cuba e scomparve dalla vita pubblica. In seguito è apparso in Africa centrale, sostenendo e prestando consulenza ai movimenti rivoluzionari in Congo. Questa missione fallì e Guevara lasciò il Congo alla fine del 1965, trascorrendo diversi mesi di vita incognito in Africa e in Europa.

Nel novembre 1966 il "Che" arrivò in Bolivia, avendo accettato di formare un esercito rivoluzionario lì. Nell'ottobre 1967 fu catturato, torturato e giustiziato dalle forze governative boliviane, agendo con il sostegno degli agenti della CIA.

La morte di Guevara ha suscitato reazioni contrastanti in tutto il mondo. A Cuba, "Che" è stato pianto come un eroe, mentre gli studenti, i socialisti e i liberali altrove lo hanno elogiato come un guerriero ispiratore per la libertà e l'uguaglianza economica. La maggior parte dei politici e conservatori occidentali, tuttavia, ha celebrato la scomparsa di un uomo che consideravano un rivoluzionario assassino.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Che Guevara"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/che-guevara/
Data di pubblicazione: October 28, 2018
Data di accesso: Giugno 07, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.