Donovan: "Universal Soldier" (1965)

Donovan Leitch è un cantante, cantautore e musicista folk scozzese. È nato da genitori della classe operaia a Glasgow e da bambino ha contratto la poliomielite, lasciandolo con una parziale zoppia. Leitch ha imparato la chitarra da adolescente e ha abbandonato il college per scrivere canzoni ed esibirsi a tempo pieno. Ha iniziato a esibirsi solo con il suo nome.

Donovan emerse alla televisione britannica a metà degli 1960. Molti osservatori durante questo periodo lo hanno paragonato a Bob Dylan, notando somiglianze nel loro stile, testi e struttura delle canzoni. Donovan avrebbe avuto importanti successi radiofonici con Sunshine Superman, Giallo dolce (una canzone contenente testi su un sex toy) e Hurdy Gurdy Man.

In 1965, Donovan ha registrato Universal Soldier, una canzone contro la guerra scritta dal cantautore canadese Buffy Sainte-Marie. Il testo di Universal Soldier non concentrarsi su governi o leader militari. Invece, danno la colpa per le guerre alla gente comune che si offre volontaria per il servizio militare.

La versione di Donovan ebbe un discreto successo, raggiungendo il numero 53 nella classifica dei singoli degli Stati Uniti. Ha anche ispirato una risposta a favore della guerra, quella di Jan Berry Il codardo universale.

È alto un metro e novanta e sei piedi quattro
Combatte con missili e lance.
Ha trentuno anni e solo diciassette
È un soldato da mille anni.

È un cattolico, un indù, un ateo, un giainista
Un buddista, un battista e un ebreo.
E sa che non dovrebbe uccidere
E sa che lo farà sempre
Uccidimi per me amico mio e me per te.

E sta combattendo per il Canada, sta combattendo per la Francia
Sta combattendo per gli Stati Uniti
E sta combattendo per i russi e sta combattendo per il Giappone
E pensa che metteremo fine alla guerra in questo modo.

E sta combattendo per la democrazia, sta combattendo per i Reds
Dice che è per la pace di tutti.
È lui che deve decidere chi deve vivere e chi deve morire
E non vede mai la scritta sul muro.

Ma senza di lui come avrebbe potuto Hitler condannarli a Liebau?
Senza di lui, Cesare sarebbe rimasto solo
È lui che dà il suo corpo come arma di guerra
E senza di lui tutte queste uccisioni non possono andare avanti.

È il soldato universale ed è davvero da biasimare
I suoi ordini non arrivano più da molto lontano
Vengono da qui e là e io e te
E fratelli, non vedete
Non è così che mettiamo fine alla guerra.

Il contenuto di queste pagine è © Alpha History 2019. Le canzoni sono ospitate su Youtube e il copyright per musica e testi è mantenuto dai suoi creatori originali e / o titolari dei diritti. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso.