Invasion USA (1952)

invasione usa

Invasion USA è un film americano, diretto da Alfred Green e distribuito nel 1952. Nel cast Gerald Mohr nei panni di Vince Potter, Dan O'Herlihy nei panni di Mr Ohman e Peggie Castle nei panni di Carla Sanford.

Come suggerisce il titolo, Invasion USA raffigura un'invasione immaginaria degli Stati Uniti da parte di un potere comunista, senza nome ma chiaramente inteso a suggerire l'Unione Sovietica. Si apre con trasmissioni di notizie che descrivono i voli nemici sul territorio americano e aumentano l'attività comunista in Europa.

I personaggi principali del film si incontrano in un bar di New York ed entrano in un dibattito informale sulla politica e le tensioni globali. Sono contrari al comunismo ma non amano pagare le tasse. Un personaggio commenta l'ipocrisia delle persone che "vogliono un'America più forte" ma non vogliono contribuire da sole.

Inizia l'invasione comunista in Alaska. I paracadutisti nemici atterrano e catturano aeroporti civili, mentre basi militari e cantieri navali vengono attaccati con armi nucleari. Il presidente degli Stati Uniti condanna questo attacco, definendolo "un altro giorno di infamia", e schiera bombardieri americani per vendicarsi contro obiettivi nemici. Nel frattempo, le forze di terra nemiche lanciano un'invasione su vasta scala degli Stati Uniti nordorientali.

Le scene di battaglia e gli attacchi nucleari sono mostrati attraverso filmati di repertorio, annunciati dai giornalisti e discussi dai personaggi nel bar. Alla fine si disperdono e tornano a casa per contribuire allo sforzo bellico. I comunisti continuano il loro avanzamento verso sud e verso ovest, lanciando una bomba atomica sul Montana e bombe convenzionali su San Francisco, quindi atterrando paracadutisti in California. Con il progredire della guerra, agenti nemici escono dalla falegnameria per conquistare la società americana.

Guardato oggi Invasion USA sembra paranoico e impazzito - per non parlare di scritto e recitato male. Ma nel 1952, con gli Stati Uniti ancora nella morsa febbrile maccartismo, il film ha colpito gli spettatori del cinema, in particolare il pubblico più giovane.

Il suo messaggio è abbondantemente chiaro: gli Stati Uniti devono aumentare le spese per la difesa o sottomettersi a un'invasione. I senatori statunitensi che hanno votato contro gli aumenti della difesa vengono uccisi a loro volta verso la fine del film. Invasion USA è stato realizzato, in qualche modo non sorprende, con la collaborazione delle forze armate statunitensi, che hanno fornito l'ampia quantità di filmati stock del film.

Rimane uno dei primi e più isterici esempi di propaganda di invasione della guerra fredda. Copie complete del film sono disponibili su Youtube e altri siti di condivisione video.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Invasion USA (1952)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/invasion-usa-1952/
Data di pubblicazione: 30 settembre 2018
Data di accesso: 09 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.