U Thant

tu grazieU Thant (1909-1974) è stato un diplomatico birmano che ha servito come Segretario generale delle Nazioni Unite (ONU) tra il 1961 e il 1971. U Thant è nato Maha Thray Sithu nel sud-ovest della Birmania, allora colonia britannica. Suo padre era un accademico di lingua inglese che incoraggiava i suoi figli a studiare. Thant si laureò all'University College di Rangoon e divenne insegnante di scuola superiore e, nel 1935, preside di scuola. Alla fine degli anni Quaranta fu reclutato dal governo birmano recentemente indipendente. Thant ha lavorato nei settori delle comunicazioni e degli affari esteri, ricoprendo il ruolo di direttore stampa del governo e capo delle trasmissioni nazionali, prima di dedicarsi allo sviluppo delle politiche. Si dimostrò un amministratore efficace, ricoprendo diverse posizioni importanti nella burocrazia birmana.

Nel 1957 U Thant divenne ambasciatore della Birmania presso le Nazioni Unite. Quattro anni dopo fu nominato Segretario generale delle Nazioni Unite, in seguito alla morte improvvisa di Dag Hammarskjold in un incidente aereo. Devoto buddista con un approccio conciliante e premuroso ai problemi internazionali, Thant ha contribuito alla risoluzione di numerosi incidenti internazionali, tra cui le tensioni coloniali in Algeria (1961) e la guerra civile congolese (1966). A differenza del suo predecessore Hammarskjold, Thant era ampiamente rispettato dai leader della Guerra Fredda di tutti i lati. L'Unione Sovietica, ad esempio, si era opposta alla nomina di Thant nel 1961, ma aveva sostenuto la sua nomina per un secondo mandato nel 1966. Il mandato di Thant, tuttavia, non fu privo di problemi e fallimenti. I suoi tentativi di avviare negoziati di pace durante la crisi missilistica cubana (1962) e la guerra del Vietnam (1965-75) furono respinti e ottennero scarsi risultati. Thant fu anche criticato per aver ritirato le truppe di mantenimento della pace delle Nazioni Unite dalla penisola del Sinai nel 1967, una decisione che contribuì alla Guerra dei Sei Giorni tra Israele e una coalizione di stati arabi.

U Thant ha servito due mandati interi come Segretario generale prima di andare in pensione alla fine del 1971. Ha trascorso la sua pensione scrivendo e facendo campagne per la pace e altre cause che aveva sostenuto con le Nazioni Unite. Thant morì di cancro nel novembre 1974. La sua morte scatenò una crisi nella sua nativa Birmania, governata dal 1962 da una giunta militare antidemocratica. Quando il governo militare birmano si rifiutò di dare a Thant un funerale di stato, la sua bara fu portata via dagli studenti. . Nel tumulto che seguì, le truppe governative fecero irruzione in un campus universitario per recuperare il corpo di Thant, sparando a dozzine di studenti.


Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2018-23. Questo contenuto non può essere ripubblicato o distribuito senza autorizzazione. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la ns Condizioni d'uso.
Questa pagina è stata scritta da Jennifer Llewellyn e Steve Thompson. Per fare riferimento a questa pagina, utilizzare la seguente citazione:
J. Llewellyn e S. Thompson, “U Thant”, Alpha History, accesso [data odierna], https://alphahistory.com/coldwar/u-thant/.