WarGames (1983)

wargames

WarGames è un film americano, diretto da John Badham e distribuito in 1983. Interpreta Matthew Broderick come David, Ally Sheedy come Jennifer, John Wood come Doctor Falken, Dabney Coleman come Doctor McKittrick e Barry Corbin come General Beringer.

WarGames è la storia di un giovane genio del computer di Seattle, le cui azioni avviano un programma automatizzato progettato per simulare guerra nucleare tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica. Durante l'esecuzione del programma, inizia a fornire rapporti falsi e ad aumentare le possibilità di uno sciopero nucleare americano. Gli eventi in WarGames sono stati spesso paragonati a un incidente nel settembre 1983, poche settimane dopo l'uscita del film, quando un falso allarme nei sistemi di difesa sovietici ha quasi innescato una guerra nucleare.

David Lightman (Broderick) è uno studente brillante ma demotivato che passa il suo tempo ad hackerare le reti di computer. Inizia irrompendo nel sistema informatico della sua scuola e cambiando i suoi voti, quindi andando alla ricerca di un gioco per computer inedito.

Digitando numeri casuali, Lightman ottiene l'accesso a un sistema che, a sua insaputa, è gestito dall'esercito degli Stati Uniti. Approfondendo ulteriormente questo computer sconosciuto scopre un programma chiamato "Guerra termonucleare globale". Credendo che il programma sia un gioco, Lightman decifra la sua password e gestisce il programma, avviando un "gioco" come l'Unione Sovietica.

"Global Thermonuclear War", si scopre, non è un gioco ma una complessa simulazione al computer, progettata per testare la prontezza dei sistemi di difesa americani. Inizia lanciando avvertimenti al personale militare statunitense in merito a missili, aerei e sottomarini nucleari sovietici in arrivo. Mentre ricevono questi avvertimenti e cercano di accertare cosa è reale e cosa non lo è, David viene arrestato e accusato di spionaggio. Viene portato al NORAD in Colorado, dove il personale militare lotta per evitare lo scoppio della guerra con l'URSS.

WarGames è stato un successo sia critico che commerciale. Ha ricevuto nomination all'Oscar per la scrittura, la cinematografia e il suono, guadagnando oltre $ US65 milioni al botteghino. I critici hanno elogiato la sua sceneggiatura intelligente e il suo uso di umorismo e tensione, nonostante siano rivolti agli spettatori adolescenti.

WarGames attinto a una vera paura della Guerra Fredda: che un errore del computer o un errore umano potrebbero innescare accidentalmente la Terza Guerra Mondiale e l'olocausto nucleare. La sua premessa centrale non è dissimile dai precedenti film della Guerra Fredda come Fail Safe or Dottor Strangelove. WarGames secondo quanto riferito ha avuto un impatto su Ronald Reagan, che in seguito ordinò una revisione della sicurezza sui computer della difesa. Ha anche alimentato un crescente interesse per i modem dial-up e le reti di computer, contribuendo a quella che in seguito divenne Internet.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "WarGames (1983)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/wargames-1983/
Data di pubblicazione: October 6, 2018
Data di accesso: 20 Maggio 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.