1861: la posta d'odio di Abraham Lincoln

lincoln

I troll di Internet a malapena alfabetizzati possono sembrare un fenomeno recente, ma solo il mezzo è nuovo. Chiedilo ad Abraham Lincoln, 16 ° presidente degli Stati Uniti.

Come si può immaginare, Abe era meno che popolare tra i suoi elettori negli stati del sud. Un'espressione dell'impopolarità del presidente può essere trovata in questo messaggio di odio appena leggibile, inviato a Lincoln da un signor AG Frick nel febbraio 1861. L'ortografia, la grammatica e la punteggiatura di Frick appaiono come scritte originariamente:

"Signore,
Sig. Abe Lincoln

se non ti dimetti metteremo un ragno nel tuo gnocco e giocheremo il diavolo con te tu dio o dio potente maledetto sunnde of a bith vai all'inferno e bussami il culo succhiami il cazzo e chiama i miei Bolics tuo zio Dick dannato stupido e dannato Abe Lincoln che vorrebbe che tu accidenti mi scusi per aver usato parole così dure con te ma ne hai bisogno non sei altro che un dannato negro nero

Tuo, ecc.
Sig. AG Frick

[PS] Tennessee Missouri Kentucky Virginia N. Carolina e Arkansas stanno per secedere Glory Be to God in High "

Fonte: lettera del febbraio 14th 1861, citata in Caro signor Lincoln: Lettere al Presidente, Harold Holzer (ed.), 1993. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •