1942: LBJ vince la Silver Star per "coolness"

Nel 1942, il futuro presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson ricevette una Silver Star, la terza più alta decorazione militare della nazione - per aver mostrato "freddezza" durante un viaggio in aereo.

Johnson fu eletto alla Camera dei Rappresentanti nel 1937, settimane prima del suo 29esimo compleanno. Quando Pearl Harbor fu bombardata nel dicembre 1941, Johnson si precipitò ad arruolarsi nella Riserva Navale, probabilmente pensando che il servizio militare avrebbe migliorato le sue prospettive politiche.

A metà del 1942, Johnson, che allora ricopriva il grado di tenente comandante, si recò nel teatro del Pacifico come osservatore. Lì fece amicizia con Douglas MacArthur, che permise a Johnson di "partecipare" a un bombardamento aereo contro obiettivi giapponesi. Il 9 giugno Johnson arrivò alla pista di atterraggio di Port Moresby, in Nuova Guinea, e si imbarcò su un B26 Marauder soprannominato il Wabash Cannonball.

Avendo bisogno di "fare una pisciatina", Johnson lasciò l'aereo per alcuni minuti. Al suo ritorno trovò i posti occupati da altri ufficiali, costringendo LBJ a salire su un altro B26, il Heckling Hare. Si scopre che la vescica piena di Johnson gli ha salvato la vita: il Wabash Cannonball è stato abbattuto sull'acqua vicino a Lae, uccidendo tutti a bordo.

Anche l'aereo di Johnson venne attaccato da numerosi Zero giapponesi e fu costretto ad abbandonare la sua missione di bombardamento. Mentre il pilota, il tenente Walter Greer, lottava per sfuggire agli Zero e l'equipaggio dell'aereo controllava le armi, Johnson guardava l'intero spettacolo dal suo posto vicino al finestrino. L'attacco è durato meno di 13 minuti prima della Heckling Hare fece scivolare gli inseguitori e tornò a Moresby con un motore.

Nonostante non abbia avuto alcun ruolo attivo nella missione, Johnson è stato insignito della Silver Star – apparentemente per aver mostrato “freddezza”:

“Durante una missione per ottenere informazioni nell'area del Pacifico sud-occidentale, il tenente comandante Johnson, al fine di ottenere una conoscenza personale delle condizioni di combattimento, si è offerto volontario come osservatore in una pericolosa missione di combattimento aereo su posizioni ostili in Nuova Guinea. Mentre i nostri aerei si avvicinavano all'area bersaglio, furono intercettati da otto combattenti ostili ... L'aereo in cui il tenente comandante Johnson era un osservatore sviluppò problemi meccanici ed fu costretto a tornare indietro da solo, presentando un bersaglio favorevole ai combattenti nemici, [e] ha evidenziato marcata freddezza nonostante i pericoli coinvolti. "

Il Heckling Hare's altri membri dell'equipaggio - incluso il tenente Greer, il cui volo brillante aveva salvato la vita a Johnson - non ricevettero alcuna medaglia di alcun tipo. Greer non era nemmeno a conoscenza della Silver Star di Johnson fino a quando non l'ha letto sulla stampa. Gli uomini che sono morti sul primo B26, il Wabash Cannonball, ha ricevuto solo il Purple Heart con il rating inferiore.

Quanto a Johnson, ha mostrato un iniziale imbarazzo per la sua Silver Star, dicendo a un giornalista di Washington che non meritava la medaglia e redigendo una lettera in cui rifiutava di accettarla. Tuttavia, lo accettò e lo indossò. Quando Johnson tornò alla campagna elettorale in Texas, la sua Silver Star, forse la decorazione militare meno meritata nella storia americana, divenne una delle più indossate e citate.

Johnson ha continuato a portare la citazione della Silver Star al Senato, come vicepresidente e durante il suo mandato alla Casa Bianca.

Fonte: citazione Silver Star, Ordini generali n. 12, Area del Pacifico sudoccidentale, 18 giugno 1942. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2019-23. Il contenuto non può essere ripubblicato senza il nostro esplicito consenso. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la ns Condizioni d'uso or contatta Alpha History.