1248: sacerdoti avvertiti per bere, sesso e "giochi con la palla"

Eudes Clement era un importante religioso francese all'inizio del XIII secolo. Eudes nacque in una famiglia importante in Normandia negli anni 13. Entrò nel clero nella tarda adolescenza e in seguito divenne l'abate di Saint-Denis. Eudes divenne anche un caro amico e consigliere di Luigi IX, dopo che presumibilmente salvò il re da una malattia mortale trascinando i cadaveri dei santi fuori dalle loro tombe.

Nel 1245, Eudes fu ordinato arcivescovo di Rouen, una diocesi in Normandia nota per la sua corruzione e mancanza di disciplina tra il clero superiore e inferiore. Eudes ha trascorso diversi mesi viaggiando attraverso la diocesi, effettuando visite a sorpresa nelle sue parrocchie e monasteri e tenendo un registro delle trasgressioni.

Le suore di St Armand de Rouen sono state oggetto di forti critiche da parte di Eudes. Secondo il suo registro, hanno cantato inni e preghiere "con troppa fretta e confusione di parole", hanno ricevuto vino in quantità disuguali e hanno dormito in mutande piuttosto che nelle loro abitudini.

Un comportamento scorretto clericale più grave è stato scoperto a Ouville, dove Eudes ha scoperto che:

"... il priore si aggira per quando dovrebbe stare nel chiostro ... è un ubriaco e di tale ubriachezza vergognosa che ... a volte dorme nei campi ... è sessualmente attivo e la sua condotta con una certa donna di Grainville e la signora di Routot sono materia di scandalo ... "

A Jumieges, l'arcivescovo trovò due monaci, entrambi di nome William, colpevoli di aver commesso sodomia tra loro; ordinò la loro rimozione per separare i monasteri. Un certo numero di altri monaci furono avvisati e minacciati di espulsione se avessero trasgredito di nuovo. Il fratello Geoffrey di Ouville è stato uno di questi a cui è stata data "l'ultima possibilità"; aveva avuto un figlio con la moglie di Walter di Ecaquelon. Guglielmo di Cailleville fu messo in guardia per la sua frequente ubriachezza.

Il parroco di Ermenouville è stato ammonito per aver avuto rapporti sessuali con una donna del luogo. Un altro chierico:

"... il sacerdote di San Vaast de Dieppedale ha confessato di essere colpevole di aver giocato a partite con la palla in pubblico e che in questa partita uno dei giocatori si era infortunato ... ha giurato davanti a noi che se si fosse trovato ad agire di nuovo così, il suo la parrocchia si sarebbe dimessa da quel momento in poi. "

Fonte: registro di Eudes, arcivescovo di Rouen, ent. Luglio 1248, settembre 1248, gennaio 1249. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.