1922: "I collegi femminili dovrebbero essere bruciati", dice See

ab vedere
Come quelli che cavalcavano i suoi ascensori, AB See sapeva come premere i pulsanti

Alonzo Bertram See (1848-1941) è stato un importante produttore di ascensori di New York City. Nato a Yonkers, See fondò la sua azienda nel 1883 e iniziò a cavalcare il boom dei grattacieli verso il successo e la ricchezza.

All'inizio del secolo See era più volte milionario e la sua attività - la stranamente chiamata AB See Elevator Company - era il terzo più grande produttore e installatore di ascensori negli Stati Uniti. I newyorkesi viaggiavano negli ascensori di See e quindi conoscevano il suo nome, ma sapevano poco di lui fino agli anni '1920.

Nel 1922, l'Adelphi College, un college femminile di Brooklyn, iniziò una raccolta fondi e scrisse al signor See in cerca di donazioni. Ha risposto negativamente, spiegando le sue opinioni senza mezzi termini:

"Di tutte le sciocchezze del mondo, penso che i college per donne siano le peggiori ... Le ragazze del college sono gergali, si spavalderanno, fumano sigarette, hanno modi audaci e sfrontati, si dipingono e si cipria i loro volti, usano rossetti, indossano scarpe col tacco alto e vestirsi indecentemente ... Quando si diplomano al college non possono scrivere una mano leggibile; non sanno nulla della lingua inglese; non possono scrivere ... Tutti i college femminili dovrebbero essere bruciati. "

La lettera di See è finita nelle mani della stampa. Subito dopo l'approvazione del 19 ° emendamento, che garantisce il diritto di voto alle donne, il punto di vista di See ha scatenato una marea di proteste da parte degli attivisti per i diritti delle donne. Come la New York Times In parole povere, molte donne "hanno colpito il soffitto più velocemente di quanto non siano mai salite in uno degli ascensori di See". Vedi, tuttavia, rimase saldo. Quando una prominente suffragetta lo ha sfidato a un dibattito, See ha pubblicamente rifiutato, dicendo che:

“Non discuto mai nulla di logico con le donne. Possono parlare direttamente per circa cinque minuti e poi vanno fuori controllo. Non hanno il potere di ragionamento di un uomo, e non penserei di discutere con nessuna donna su alcun argomento. "

Apparentemente godendo della notorietà, Alonzo See è diventato una specie di critico sociale. I suoi due obiettivi preferiti erano le donne e l'istruzione, che sembrava considerare entrambe una perdita di tempo. Quando i riformatori cercarono una legislazione per mettere fuori legge il lavoro minorile nel 1924, See scrisse lettere agitate alla stampa, sostenendo che era fisicamente dannoso mantenere i ragazzi di 13 anni a scuola.

Due anni dopo, See scrisse un lungo saggio sull'istruzione, sostenendo che la scuola fa sì che alcuni bambini diventino ciechi e altri fisicamente “deperiscano”. "I bambini devono essere salvati dalle loro madri e dai pedagoghi", ha scritto, e "le donne devono essere salvate da se stesse". La stampa di New York ha pubblicato per molti anni riferimenti sorridenti al sessismo di See. Nel 1936, tuttavia, fu rivelato che AB See aveva vissuto un'epifania nei confronti delle donne e "ha cambiato completamente idea su di loro".

Fonte: vari inc. New York Tribune, 24 novembre 1922. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •