Archivi categoria: combattimenti e faide

1662: magistrato del Maryland scaricato per insulti genitali

Thomas Baker arrivò nella colonia del Maryland come servitore a contratto verso la metà degli anni Cinquanta del Seicento. Nel 1650, il governatore del Maryland, Philip Calvert, nominò Baker magistrato della contea di Charles. Ciò ha generato una tempesta di proteste. C'erano domande sull'idoneità di Baker, poiché era di origini molto umili, sobrietà discutibile e comportamento molto rozzo.

Quanto grossolana divenne una questione di pubblico dominio nel 1662 durante una serie di udienze per diffamazione. I testimoni hanno accusato Baker di aver calunniato diversi uomini e donne, queste ultime con insulti sessuali. Si presume che abbia descritto la signora Joan Nevill:

"... in un modo così grossolano che se [le cose dette da Baker fossero] vere ... non sarebbe una creatura abbastanza modesta da tenere compagnia ai brutali della foresta."

Altri due testimoni, Richard Roe e William Robisson, hanno testimoniato che Baker aveva detto che:

"... [Francis] la c-t della moglie di Pope era come una borsa da caccia, e la c-t di Miss Alice Hatch farebbe salsa abbastanza per tutti i cani della città."

Nessuna sanzione o decisione ufficiale contro Baker è stata registrata, tuttavia, non si è mai più seduto come magistrato, suggerendo che il governatore del Maryland ha ordinato silenziosamente la rimozione di Baker.

Fonte: Records of Charles County, Maryland, 1658 and 1662. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza il nostro esplicito consenso. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1623: 'Whip-Her-Ass Dick' perde la causa per diffamazione

Nel marzo 1622, Richard Turner, un gentiluomo e consigliere comunale di Thaxted nell'Essex, fu visto picchiare sua figlia adolescente, Anne. Secondo Turner "aveva dato giusta causa di dolore e offesa" e lui stava fornendo "una correzione tale ... da correggere alcuni errori in lei". La notizia di questo evento raggiunse presto le classi lavoratrici di Thaxted. Turner, che all'inizio era impopolare, divenne presto noto come Dick "Whip-Her-Ass". Questo soprannome dispregiativo era apparentemente derivato da una canzone oscena:

«Affrettati a casa Anne
Sbrigati a casa Anne
Frusta il culo Dick
Frusta il culo Dick

Tutti quelli che adorano i budini
Vieni in Parke Street
E impara la canzone
Di Whip Her Ass Dick. "

C'erano altri versi, incluso uno che paragonava Turner a un uomo dell'Essex impiccato per aver ucciso suo figlio. Secondo la testimonianza di un testimone, il testo di 'Whip Her Ass Dick':

“… Diventa pubblico, comune e famigerato agli occhi, alle orecchie e alle lingue di Thaxted. [Era stato] riportato e cantato, pubblicato e divulgato ... in diverse locande, birrerie e altri luoghi della detta città di Thaxted e della contea di Essex. [Era stato] insegnato e istruito ai bambini piccoli a cantare lo stesso, a sbagliare e provocarlo ".

Di fronte alla perdita del suo buon nome, Turner ha citato in giudizio diverse persone per diffamazione. Il caso fu ascoltato nel 1623 ma Turner non ebbe successo. Secondo prove aneddotiche, Dick "Whip-Her-Ass" era popolare tra i locali per diversi anni. L'umiliato Turner divenne solitario e soffrì finanziariamente dopo aver trascurato i suoi affari.

Fonte: vari, compreso il London Public Record Office, 8/307/9 (1623). Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1690: Oxford fa causa a studenti per insulti a base di pollo

Nel 1690, la corte del cancelliere dell'Università di Oxford ascoltò una disputa per diffamazione tra due studenti dell'Exeter College: John Colmer e John Crabbe. Secondo il querelante Colmer e i suoi testimoni, Crabbe aveva raccontato storie maligne e disoneste su Colmer per diverse settimane.

Colmer produsse testimoni a sostegno delle sue affermazioni, compreso il rispettato studioso e futuro vescovo di Peterborough, White Kennett. Secondo la loro testimonianza, la maggior parte dei "racconti calunniosi" di Crabbe parlava della presunta promiscuità e della "brutale lussuria" di Colmer. Una storia diffusa da Crabbe era che Colmer era stato presente a:

"... una cena con il conte di Warwick [dove] ha rappresentato per Sua Signoria le parti oscene di una donna, tagliando una tale figura dalla carne di un pollo arrosto."

Crabbe ha anche prodotto testimoni in sua difesa, sebbene la maggior parte sia stata esposta come prostituta senza casa. Non sorprende che la corte del cancelliere si sia pronunciata a favore di Colmer.

Fonte: archivi dell'Università di Oxford, documenti della Corte del Cancelliere, folio 56, 1690.

1640: Dick Head multato per aver abusato di un gentiluomo

Alla fine del 1640, i magistrati del Kent ascoltarono un'accusa di diffamazione presentata dal signor William Culpepper, un "gentiluomo di buona qualità e di antica famiglia". Secondo Culpepper, era stato avvicinato da Richard Head, che lo aveva assalito con:

"... diversi discorsi scortesi e osceni, chiamandolo canaglia e mascalzone e dicendogli di baciarlo il culo, con altri termini impertinenti e sconvenienti."

I magistrati si sono trovati a favore di Culpepper. Richard Head è stato multato e gli è stato ordinato di scusarsi.

Fonte: Center for Kentish Studies, Q / SO W1, folio 120. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza il nostro esplicito consenso. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1608: le donne di Newcastle litigano per il buon pane bianco

Gli archivi di Durham contengono testimonianze di uno scontro tra due donne di Newcastle nel 1608. Elizabeth Waister e Alice Fetherstone erano entrambe sposate, entrambe di Ryton e di conseguenza note l'una all'altra.

Mentre si trovava in una bancarella del pane al mercato di Newcastle, Alice ha accusato Elizabeth di saltare la fila e di acquistare l'ultimo del "buon pane bianco". Questa accusa ha scatenato un torrente di invettive, che includeva l'affermazione di Elizabeth secondo cui Alice era:

"... una troia che ha fatto la cacca nella sua pentola ..."

Alice ha risposto con un ardiglione ancora più velenoso, riferendosi a una bambina nata morta che Elizabeth aveva consegnato anni prima:

"Sei una puttana avvelenata e sfinita ... Dio ti ha mandato un esempio [della tua prostituzione] e forse potrebbe mandarne un altro".

Elizabeth successivamente fece causa ad Alice per diffamazione, ma il risultato di questo caso non fu registrato.

Fonte: Testimonianza di Alice Fetherstone e altri, Durham County Record Office, vol. 3, 1608. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.