Archivi categoria: Masturbazione

1861: I masturbatori leccano le pareti e mangiano le matite, afferma il dott. Jackson

James C. Jackson (1811-95) era un giornalista del New England che nella mezza età abbandonò la scrittura per allenarsi come medico. È diventato uno scrittore prolifico e un sostenitore delle diete vegetariane. Nel 1863, Jackson inventò un cereale per la colazione grossolano chiamato "granula". Precursore del muesli, è stato concepito per sostituire il consumo di carne rossa e quindi ridurre le “passioni animali”.

Come i suoi colleghi riformatori del cibo Sylvester Graham e John Harvey Kellogg, Jackson era ossessionato dalla limitazione della masturbazione. In un libro del 1861 sulla salute sessuale e la riproduzione, Jackson consigliava a genitori e tutori di essere sempre vigili per i segni che la loro prole potrebbe indulgere in "attività notturne furtive". Ha offerto diversi suggerimenti per individuare il normale masturbatore, inclusi cambiamenti nel comportamento, perdita di memoria, cattiva postura e una camminata irregolare:

"Una ragazza che si masturba che ha superato l'età della pubertà può essere conosciuta dalla sua andatura ... Il loro stile di movimento può essere caratterizzato come un movimento piuttosto che una passeggiata ... Se fossi un giovane, dovrei sempre essere sospettoso [di un donna] se, quando l'ho vista camminare, ha mostrato questo strano movimento. "

Uno dei segni più visibili di un adolescente che si masturba, secondo Jackson, sono le abitudini alimentari insolite o bizzarre. Gli auto-inquinatori sono “estremamente capricciosi nei loro appetiti” e “non si accontentano di alcun cibo a meno che non sia riccamente condito o altamente aromatizzato”. A volte possono essere trovati in cucina ingoiando cucchiai di spezie come chiodi di garofano, cannella e macis. Jackson ha anche citato casi di masturbatori che non hanno resistito a mangiare "zollette di sale", leccare "calce dal muro" o masticare "matite di ardesia".

Fonte: James C. Jackson, L'organismo sessuale, 1861. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1894: Kansas asilo de-sexes masturbatori cronici

Nel 1894, le attività del dottor F. Hoyt Pilcher, sovrintendente del Kansas Asylum for Idiots and Imbecile Youth a Winfield, vennero alla luce sulla stampa. Secondo rapporti indignati, Pilcher avrebbe castrato personalmente ogni detenuto ritenuto un "masturbatore confermato". Un totale di undici ragazzi adolescenti erano stati finora privati ​​dei loro testicoli. Il dottor Pilcher è stato accusato di "diabolismo" e di trattare i suoi pazienti non meglio di "il contadino tratta i suoi maiali".

Lo Kansas Medical Journal, tuttavia, rise dalla stampa e salutò Pilcher come un eroe:

“Questo abuso ha indebolito la mente già imbecille e ha distrutto il corpo. La pratica è odiosa, disgustosa, umiliante e distruttiva di tutto il rispetto di sé e la decenza, e ha avuto un cattivo effetto morale su tutta la scuola ... Il dottor Pilcher, come un uomo coraggioso e capace, cercava qualcosa di meglio ... Poteva restituire una mente restaurata e salute robusta, una funzione bestiale distrutta, e lo ha fatto. "

Le indagini sui giornali su Pilcher e le sue attività continuarono imperterrite. Un articolo riportava che Pilcher non era qualificato per la posizione che ricopriva e che era dipendente da bere. Ci furono anche affermazioni, apparentemente confermate, che Pilcher avesse stuprato diverse giovani femmine nelle sue cure:

"La signora Murray, che era stata impiegata dal dottor Pilcher in qualche modo presso l'istituto, ha testimoniato che due delle ragazze, Alice e Nora, sono venute da lei piangendo e hanno testimoniato che il dottor Pilcher le aveva portate nel suo ufficio privato e ha chiuso a chiave la porta e preso delle libertà con le loro persone. Queste storie sono state ulteriormente confermate dalla signorina Johnson, che era un'insegnante della scuola ".

Pilcher ha negato qualsiasi accusa di scorrettezza sessuale, sebbene abbia ammesso di aver spogliato le ragazze nel suo ufficio per un '"ispezione". Nonostante queste affermazioni, Pilcher ha mantenuto il suo lavoro e il manicomio ha continuato a sterilizzare i suoi pazienti, fino a eseguire fino a 150 sterilizzazioni maschili e femminili.

Pilcher si ritirò nel 1899 ma il manicomio rimase molto popolare tra i medici e tra i genitori guidati dall'eugenetica, triplicando le sue dimensioni allo scoppio della prima guerra mondiale.

Fonte: Kansas Medical Journal, vol. 6, settembre 1894; Il registro Iola, Kansas, 31 agosto 1894. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra esplicita autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1654: Quattro uomini organizzano gare di masturbazione a Long Island

Nel giugno 1654, quattro uomini di East Hampton a Long Island furono trascinati davanti ai capi della città e accusati di aver organizzato un concorso di masturbazione. Accusati di auto-piacere pubblico erano due uomini sposati, Daniel Fairfield e Fulke Davis, il giovane figlio di Fulke John Davis e un altro adolescente, John Hand Jnr. Non è noto se siano stati colti "sul fatto" o informati dopo l'evento.

Anche la natura del loro concorso non è registrata, così come il vincitore, se ce ne fosse uno. Qualunque siano i dettagli, l'incidente ha causato un notevole indignazione pubblica nella pacata East Hampton. Le punizioni, tuttavia, erano leggere, almeno rispetto a quello che avrebbero potuto essere. Fulke Davis, come il più anziano e presumibilmente il più saggio del quartetto, ha ricevuto la penalità più severa. John Hand Jnr. non fu affatto punito, forse a causa della sua età:

“Dopo un esame approfondito e un serio dibattito e consultazione con i loro vicini Saybrook, i cittadini, non ritenendo il reato degno della perdita della vita o di un arto, stabiliscono che Fulke Davis deve essere posto nel pilastro e ricevere punizioni corporali; e John Davis e Daniel Fairfield saranno frustati pubblicamente, cosa che è stata fatta e testimoniata ... "

Secondo i documenti genealogici, Fulke Davis aveva una storia di strofinare i suoi vicini nel modo sbagliato. Il suo nome compare in almeno tre diverse controversie legali e sulla proprietà. Negli anni Sessanta del Seicento Fulke e sua moglie furono cacciati da East Hampton, presumibilmente per "aver molestato uomini" e "aver praticato la stregoneria". Fulke morì in Giamaica, New York, intorno al 1660.

Fonte: Registri della città di East Hampton, Suffolk County, New York, vol.1, 1639-1680. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1888: Piedi puzzolenti, un segno di masturbazione adolescenziale

La signorina Priscilla Barker era una purista sociale della fine del XIX secolo. Nel 19, Barker pubblicò Il libro segreto, una guida per ragazze e genitori contenente informazioni su abbigliamento, cosmetici, comportamento e questioni mediche. Conteneva anche informazioni e consigli sul comportamento sessuale, che Barker considerava una questione "estrema delicatezza ... troppo volgare per la discussione" ma includeva per "senso del dovere".

Tra i suoi consigli c'era un brusco avvertimento alle ragazze adolescenti sulle intenzioni dei loro fidanzati:

“Attenti agli uomini che verranno da te con l'apparenza di onore, integrità e amore, ma che nel segreto del loro cuore cacciano solo le donne come il cacciatore caccia la selvaggina. Quell'eroe dorato, quel tuo semidio, quell'uomo ideale, è un sensuale e spietato distruttore delle virtù femminili per la sua bestiale autogratificazione. "

Come altri della sua specie, Barker era ossessionata dalla masturbazione o, più specificamente, dalla sua prevenzione. La causa principale dell'autolesionismo, credeva, era la lettura di romanzi romantici che eccitavano "sentimenti prematuri" nelle giovani donne. Una volta provocate queste "incursioni dell'autolesionismo ... lasciate la cittadella della femminilità non protetta e in balia del nemico". Barker ha detto ai genitori preoccupati che se le loro figlie avessero iniziato a masturbarsi, "il terribile demone della lussuria" avrebbe "marchiato il suo marchio bestiale" sul loro aspetto:

“Il viso perde il suo colore e gli occhi diventano spenti, pesanti e deboli; le mani sono morbide e viscide; e spesso l'odore dei piedi è insopportabile ... Un'altra vittima mi è venuta in mente [con la] bocca piena di saliva ... Il primo momento che l'ho guardata ho sentito di avere davanti a me una paurosa vittima di abuso di sé.

Fonte: Priscilla Barker, Il libro segreto contenente informazioni private e istruzioni per donne e ragazze, 1888. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.

1889: Stare su un piede porta alla masturbazione

Mary Wood-Allen, tenete entrambi i piedi per terra per favore, ragazze.

Mary Wood-Allen (1841-1908) era un medico americano, pediatra e sostenitore della temperanza. Come molti altri della sua generazione, Wood-Allen era una purista sociale ossessionata dalla promozione della pulizia, della moralità e dei pensieri sani. Nel 1890, Wood-Allen era un oratore pubblico molto richiesto e un prolifico autore di guide sull'adolescenza. Il suo messaggio era stridente e coerente: i bambini devono essere protetti dallo sviluppo prematuro, da pensieri o attività sessuali precoci e, soprattutto, dalla masturbazione.

Nel suo libro 1889 Ciò che una giovane donna dovrebbe sapere, Wood-Allen ha accompagnato le ragazze attraverso la vita dalla pubertà al matrimonio, delineando le "lattine" e i "cannotti" di questi anni formativi. La lettura di romanzi, ad esempio, era un rigoroso "no no":

"Non è solo che la lettura di romanzi genera idee di vita false e irreali, ma le descrizioni di scene d'amore, di episodi emozionanti e romantici, trovano un'eco nel sistema fisico della ragazza e tendono a creare un'eccitazione anormale dei suoi organi di il sesso, che lei riconosce solo come un'emozione mentale piacevole, senza alcuna comprensione dell'origine fisica o degli effetti negativi. La lettura di romanzi da parte delle ragazze, per questa eccitazione degli organi corporei, tenderà a creare il loro sviluppo prematuro, e il bambino diventa fisicamente una donna mesi, o addirittura anni, prima che dovrebbe ".

Un altro atto proibito era l'abitudine apparentemente benigna di stare su un piede. Secondo Wood-Allen, favorire continuamente un piede potrebbe portare a spostamento uterino, difficoltà mestruali e costipazione. E la stitichezza stessa esercitava una pressione sugli organi sessuali, qualcosa "noto per incitare all'abuso di sé":

"... L'abitudine comune di stare su un piede solo produce marcate deformità del viso e del corpo e gravi spostamenti degli organi interni ... Stare continuamente con il peso sul piede sinistro è più dannoso che portarlo sul piede destro, perché fa sì che l'utero e le ovaie premano sul retto e quindi produce una stitichezza meccanica, specialmente durante le mestruazioni.

Fonte: Dr Mary Wood-Allen, Ciò che una giovane donna dovrebbe sapere, London, 1889. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.