Paul Revere

Paul riverire

Paul Revere (1734-1818) era un artigiano di Boston che divenne un importante rivoluzionario e membro dei Figli della Libertà. Nato a Boston, Revere ha lavorato come apprendista presso suo padre, un argentiere e incisore locale. Ha rilevato l'attività di suo padre il giorno del suo 21 ° compleanno, poi ha prestato servizio per un breve periodo con la milizia del Massachusetts durante la guerra franco-indiana. Come molti altri uomini d'affari di Boston, Revere era contrario allo Stamp Act e alle politiche fiscali britanniche del 1764-65. Divenne un importante leader rivoluzionario di strada, partecipando a riunioni clandestine e producendo cartoni animati, incisioni e altri oggetti carichi di slogan o temi anti-britannici.

Le attività politiche di Revere si intensificarono durante l'arrivo delle truppe britanniche a Boston. Molti conoscono Revere meglio per la sua provocatoria incisione Il massacro sanguinante perpetrato in King Street, che descriveva il massacro di Boston (marzo 1770) come un attacco deliberato e coordinato. Il contenuto dell'incisione di Revere è stato infatti plagiato da un'opera precedente, così come molti dei pezzi anti-britannici di Revere. Revere fu in seguito determinante nei Comitati di sicurezza, che monitorarono e riferirono sui militari britannici a Boston. Revere è stato celebrato come un eroe rivoluzionario per la sua corsa del 1775 per avvertire delle truppe britanniche che si avvicinano a Lexington e Concord, ma l'importanza della corsa di Revere, così come il suo contributo personale alla rivoluzione, sono stati notevolmente esagerati nel folklore popolare.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Paul Revere"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/americanrevolution/paul-revere/
Data di pubblicazione: Febbraio 7, 2015
Data di accesso: Dicembre 09, 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.