La ribellione di Shays

ribellione di Shays
Il punto di vista di un artista sui combattimenti durante la ribellione di Shays, 1786

Molti veterani della guerra rivoluzionaria, che ora vivono nella nuova società, non erano mai stati adeguatamente pagati per il loro servizio. Durante la crisi dell'arruolamento del 1776, il Congresso approvò ulteriori incentivi per gli uomini che si unirono. Agli Enliste furono promessi terra e denaro, agli ufficiali fu promessa metà della paga per la vita, ma la nazione, o almeno il suo governo, fu effettivamente in bancarotta dopo la guerra. Molti soldati non venivano pagati e quelli che ricevevano spesso un risarcimento sotto forma di carta moneta o `` cambiali di promessa '' che perdevano rapidamente il loro valore (un soldato a New York ricevette una banconota da 70 dollari, una settimana dopo la barattò per 15 dollari di beni). L'impatto economico della guerra fu più gravemente sentito dalle classi lavoratrici rurali (molte delle quali erano anche veterane di guerra) che facevano affidamento su un'ampia produzione, mercati cittadini, stabilità del mercato e una valuta affidabile per sopravvivere. Con la nazione fortemente indebitata con potenze straniere e le vecchie vie commerciali con la Gran Bretagna temporaneamente perse, l'America ha subito un periodo di depressione economica negli anni '1780 del Settecento. Gli agricoltori hanno scoperto che la domanda ei prezzi per i loro prodotti erano bassi, mentre le fluttuazioni della valuta cartacea e il calo dei prezzi hanno visto il loro reddito diminuire.

Gli agricoltori affermati cercarono un sollievo temporaneo prendendo in prestito denaro dai creditori urbani; anche quelli senza terra hanno sottoscritto mutui da questi prestatori, di solito a prezzi elevati. Questi creditori, con sede in grandi città come Boston e New York, fecero pressioni sulle loro assemblee statali per istituire tribunali dei debitori in modo che potessero trattare con i mutuatari che non riuscivano a soddisfare i rimborsi. In caso di mancato pagamento i tribunali dei debitori potrebbero legalmente insistere per il completo regolamento dei prestiti in essere e, se questo non fosse imminente, la proprietà potrebbe essere sequestrata, i mutui pignorati, potrebbero derivarne anche la reclusione per i debitori. Mentre il 1780 si svolgeva come un periodo di alto debito e mercati instabili, i tribunali dei debitori occupati divennero odiati e temuti tra gli agricoltori in difficoltà. Oltre a questo, gli agricoltori di stati come il Massachusetts lavoravano con alti livelli di tassazione. A peggiorare le cose, la qualifica di proprietà per il voto è effettivamente aumentata in Massachusetts. I contadini erano più tassati e meno rappresentati di quanto non fossero a metà degli anni Sessanta del Settecento.

Il punto di vista di uno storico:
“Alcuni storici hanno interpretato [la ribellione di Shays] come un conflitto di classe in termini puramente economici. Una tale posizione, tuttavia, può essere fuorviante. Divenne principalmente una competizione tra due classi economiche: i contadini yeoman che hanno affrontato la perdita delle loro proprietà e gli avvocati, i commercianti e gli speculatori che stavano per guadagnare da queste perdite. Ma senza trascurare la base economica dei disordini, sembra chiaro che la ribellione di Shays può essere più pienamente compresa come uno scontro culturale, tra una società commerciale e uno stile di vita rurale orientato alla sussistenza ".
David P. Szatmary, storico

Alcuni agricoltori credevano di aver tollerato abbastanza e decisero di agire. Daniel Shays era un ex capitano dell'esercito continentale; aveva combattuto a Lexington, Bunker Hill e Saratoga prima di dimettersi nel 1780 per stabilirsi nel Massachusetts occidentale. Nell'agosto 1786 Shays avrebbe avuto la sua proprietà sequestrata da un tribunale dei debitori. Ha risposto unendosi in segno di protesta con altri cittadini. A settembre guidò diverse centinaia di uomini sul campo di Springfield, nel Massachusetts, costringendolo ad aggiornarsi. Nel gennaio 1787 Shays condusse un altro assalto, sostenuto da 1200 uomini, all'arsenale federale di Springfield. Questa volta la sua banda di ribelli fu respinta e inseguita dalla milizia statale, convocata dall'assemblea del Massachusetts. Shays è stato completamente sconfitto in una breve battaglia a Petersham ed è fuggito da uno stato all'altro. Contrassegnato come ribelle e traditore, è stato condannato a morte in contumacia. Il radicale anti-tassazione degli anni '1760 del XNUMX, Samuel Adams, condannò i ribelli degli Shay e chiese la loro esecuzione. Lo stato non perseguì attivamente Shays, tuttavia, e un anno dopo fu graziato e gli fu concessa una pensione per il suo servizio di guerra.

La rivolta degli Shay ha scatenato ulteriori rivolte nel Massachusetts e in altri stati, spingendo assemblee preoccupate a passare concessioni immediate ai contadini instabili. Le tasse sono state abbassate mentre le leggi relative a debitori, rimborsi e tribunali sono state allentate; in alcuni casi estremi, i debiti insoluti venivano addirittura annullati. Questi eventi erano preoccupanti per due ragioni. In primo luogo, i creditori urbani credevano che i loro diritti di proprietà fossero stati calpestati da legislature statali eccessivamente democratiche. In secondo luogo, le ribellioni e le rivolte stavano apportando cambiamenti alle leggi e alle politiche statali ... una situazione preoccupante che avrebbe potuto stimolare ancora più ribellioni e rivolte violente. Per le élite, la violenza della folla e l'insurrezione minacciavano l'ordine sociale e l'autonomia politica. Ciò non poteva continuare: il governo centrale doveva essere rafforzato per migliorare le condizioni economiche, proteggere i diritti di proprietà e affrontare potenziali disordini come la ribellione di Shays. L'ultima grande fase della rivoluzione stava per iniziare.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Shays 'Rebellion"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/americanrevolution/shays-rebellion/
Data di pubblicazione: Febbraio 21, 2015
Data di accesso: 27 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.