Citazioni - la nuova società

Questa pagina contiene una raccolta di citazioni della Rivoluzione americana di leader rivoluzionari, figure contemporanee e storici di spicco, appartenenti alla nuova società. Queste citazioni sono state raccolte e compilate dagli autori di Alpha History. Se desideri contribuire con un preventivo interessante o utile, per favore contatta Alpha History.

“[Il re] ha deciso di mantenere aperto un mercato in cui gli uomini dovrebbero essere acquistati e venduti. Ha [soppresso] ogni tentativo legislativo di vietare o limitare questo commercio esecrabile ".
Sezione eliminata dalla Dichiarazione di indipendenza

"L'umanità può divertirsi con i sistemi teorici di libertà ... ma possiamo solo discernere il suo vero valore dagli effetti pratici e miserabili della schiavitù."
Misericordia Otis Warren

“In ogni paese e in ogni epoca, il sacerdote è stato ostile alla libertà. È sempre in alleanza con il despota, favorendo i suoi abusi in cambio della protezione dei suoi ".
Thomas Jefferson

"Ricorda, signore, che [l'Inghilterra] iniziò la tratta degli schiavi!"
Benjamin Franklin

"Com'è possibile che sentiamo gli strilli più rumorosi per la libertà [dai] conducenti di negri?"
Samuel Johnson, scrittore britannico

“Quel lento veleno [schiavitù] sta contaminando quotidianamente le menti e la morale della nostra gente. Ogni gentiluomo qui nasce un meschino tiranno, praticato in atti di dispotismo e crudeltà ".
Giorgio Muratore, 1773

"Non è lontano il giorno in cui dobbiamo sopportare e adottare [l'abolizione della schiavitù], o il peggio seguirà".
Thomas Jefferson, 1783

“Non sono mai riuscito a scoprire che un nero avesse pronunciato un pensiero al di sopra del livello della semplice narrazione; non ho mai visto nemmeno un tratto elementare della pittura o della scultura. "
Thomas Jefferson su afro-americani, 1785

"Egli [Giorgio III] ha tentato di provocare ... gli spietati selvaggi indiani il cui noto dominio di guerra è la distruzione indistinta di tutte le età, sessi e condizioni."
La dichiarazione di indipendenza, 1776

"Q. Che tipo di uomini compongono il Congresso? R. Consiste di oscuri avvocati meschini, negozianti in bancarotta, contrabbandieri fuorilegge, ecc. Ecc. "
Propaganda lealista, 1778

"Un governo zoppicante mezzo affamato, che si muove sempre con le stampelle e vacilla ad ogni passo ..."
George Washington al Congresso, 1784

“I due principi su cui dovrebbe fondarsi la nostra condotta nei confronti degli indiani sono la giustizia e la paura. Dopo le ferite che abbiamo fatto loro, non possono amarci ".
Thomas Jefferson, 1786

“La fiamma si accende e come un fulmine cattura da anima a anima”.
Abigail Adams. 1773

“Ricorda le signore e sii più generoso e favorevole nei loro confronti dei tuoi antenati. Non mettere un potere così illimitato nelle mani dei mariti ".
Abigail Adams, 1776

"Perché non posso combattere anche per il mio paese?"
Debora Sansone