Pontiac

pontiac

Pontiac (o Pontec, ponteach, c.1722-1769) era un guerriero e leader dei nativi americani, meglio conosciuto per aver guidato un attacco contro gli inglesi a metà degli anni '1760 del Settecento. Poco si sa dei primi anni di vita di Pontiac. È nato nella zona dei Grandi Laghi all'inizio degli anni 1720. Si presume che l'ascendenza tribale di Pontiac sia Ottawa, sebbene possa discendere dalle tribù Ojibwa, Miami o Potawatomi. All'inizio dei suoi 20 anni, Pontiac era diventato un famoso guerriero e si alleava con i coloni francesi contro gli inglesi. Ha combattuto nella guerra franco-indiana e le storie apocrife lo collocano nella battaglia di Monongahela, dove fu ucciso il generale Edward Braddock. Nel 1763 costituì una libera coalizione di tribù di nativi americani in una campagna anti-britannica nota come "Guerra di Pontiac" o "Ribellione di Pontiac". Arrabbiati per il trattamento riservato dagli inglesi ai nativi nella regione dei Grandi Laghi, i guerrieri di Pontiac attaccarono e distrussero otto forti, uccisero centinaia di soldati e civili e cacciarono molti coloni britannici dalla zona. La comprensione europea dipinge questi attacchi come parte di una strategia intelligente ideata da Pontiac ("La Cospirazione di Pontiac") anche se probabilmente non era così. La guerra di Pontiac continuò fino al 1764, quando i funzionari britannici iniziarono a preferire i negoziati con i leader tribali alle rappresaglie. La guerra di Pontiac non riuscì a scacciare i soldati britannici, ma portò a una modifica delle politiche britanniche e a un migliore trattamento delle tribù native. Lo stesso Pontiac fu ucciso da un altro nativo americano nel 1769.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Pontiac"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/americanrevolution/pontiac/
Data di pubblicazione: Febbraio 28, 2015
Data di accesso: 29 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.