Cronologia della rivoluzione francese - fino al 1788

Questa sequenza temporale della Rivoluzione francese elenca eventi e sviluppi significativi fino a 1788 incluso. Questa cronologia è stata scritta e compilata dagli autori di Alpha History. Se desideri suggerire un evento da includere in questa sequenza temporale, per favore contatta Alpha History.

1740 secondi

L'Illuminismo, un periodo di curiosità intellettuale, ricerca scientifica, dibattito filosofico e politico, inizia a raggiungere il suo apice in Francia.

1748

Aprile: La guerra di successione austriaca è terminata dal trattato di Aix-la-Chapelle. Questa guerra si è conclusa in una situazione di stallo, senza alcun vantaggio per la Francia, tuttavia ha notevolmente ampliato il debito nazionale francese.
Ottobre: Pubblica il barone di Montesquieu Lo spirito delle leggi, un trattato di filosofia politica. Il libro di Montesquieu ha esplorato diversi sistemi e concezioni di governo, in particolare la separazione dei poteri.

1754

Agosto 23rd: Louis, Duc de Berry - il futuro Luigi XVI - nasce a Versailles.

1755

Novembre 2nd: Maria Antonietta, figlia minore di Maria Teresa e imperatore del Sacro Romano Impero Francesco I, è nata a Vienna.

1756

Maggio 18th: Lo scoppio della guerra dei sette anni con la Gran Bretagna e le sue colonie, che aggrava ulteriormente la crisi del debito francese.

1762

Lo scrittore e filosofo francese Jean-Jacques Rousseau pubblica Il contratto sociale, che esplora il rapporto tra individui, libertà e stato.

1765

Dicembre 20th: Louis, Delfino di Francia, muore di tubercolosi a Fointainebleau. Suo figlio, il futuro Luigi XVI, diventa erede del trono francese.

1770

Maggio 16th: Il matrimonio di Luigi, Delfino di Francia (il futuro Luigi XVI) e la principessa austriaca Maria Antonietta di 14.

1774

Maggio 10th: La morte del re Luigi XV. Suo nipote, il Delfino, diventa re Luigi XVI.
Agosto 24th: Il nuovo re nomina l'economista francese Anne Robert Turgot come suo ministro delle finanze.
Agosto settembre: Si registrano raccolti scarsi in tutta la Francia. Il governo attua misure di emergenza e il nuovo re accetta di fissare il prezzo del pane.

1775

Aprile: La guerra rivoluzionaria americana inizia, dopo che coloni americani e soldati britannici hanno aperto il fuoco a Lexington.
Giugno: Luigi XVI è incoronato re.

1776

Maggio: Dopo aver tentato qualche riforma economica limitata, il ministro delle finanze Anne Robert Turgot è licenziato da Luigi XVI.
Ottobre: Il banchiere svizzero Jacques Necker è nominato successore di Turgot.

1777

Luglio: Il giovane nobile francese Marchese de Lafayette salpa per l'America e si offre volontario per combattere con i rivoluzionari americani. In seguito gli viene assegnato un incarico di generale nell'esercito continentale americano.

1778

Febbraio: Il governo francese firma un'alleanza militare con il Congresso continentale americano.
Luglio: Luigi XVI dichiara formalmente guerra alla Gran Bretagna e ordina una completa mobilitazione dell'esercito e della marina francese.

1781

Gennaio: Jacques Necker pubblica Compte Rendu, un resoconto completo, anche se piuttosto fuorviante, delle finanze nazionali della Francia.
Maggio 19th: Necker si dimette da controllore generale delle finanze, dopo aver fallito nell'attuare le riforme e l'opposizione da diversi quartieri del governo.
Ottobre 22nd: Maria Antonietta dà alla luce un figlio, Louis Joseph Xavier, Delfino di Francia.

1782

De Laclos pubblica Les Liaisons Dangereuse ('Dangerous Liaisons'), romanzo che descrive la nobiltà francese come amante del tempo libero, amorale e dissoluta.

1783

Settembre 3rd: Il trattato di Parigi pone fine alla guerra rivoluzionaria americana. Il coinvolgimento nella guerra è costato al governo francese più di 1.8 miliardi libero.
Novembre 3rd: Il re nomina l'avvocato Charles de Calonne come controllore generale delle finanze.

1785

Agosto: Maria Antonietta e la sua cerchia ristretta vengono coinvolti nell'affare della collana di diamanti, in seguito al furto di una collana del valore di circa 2 milioni libero.

1786

Maggio 31st: Il cardinale de Rohan e altri vengono assolti dai parigini parlamento per il loro ruolo nell'affare della collana di diamanti. Sebbene non sia stata coinvolta o implicata nel processo, Marie Antoinette è screditata dalle voci.
Agosto 20th: Il nuovo ministro delle finanze Charles de Calonne informa Luigi XVI che la nazione sta affrontando il fallimento. Propone riforme immediate tra cui una nuova tassa fondiaria, un'imposta di bollo e la commutazione della corvée.
Settembre 26th: I ministri francesi firmano un accordo commerciale con l'Inghilterra, contenente riduzioni dei dazi per alcune importazioni ed esportazioni.
Dicembre 29th: Cercando di far passare le sue riforme e aggirare il parlements, Calonne ordina la convocazione dell'Assemblea dei notabili.

1787

Febbraio 22nd: Si apre la prima Assemblea dei Notabili. Nei giorni successivi ascolta prove e testimonianze sulla difficile situazione finanziaria della nazione.
Marzo: Calonne lancia pubblicamente le sue riforme fiscali, tuttavia sono osteggiate dall'Assemblea dei Notabili.
Aprile 8th: Louis tenta di rompere la situazione di stallo licenziando Calonne come ministro delle finanze.
Maggio 1st: Il re nomina Etienne Brienne come ministro delle finanze, una mossa destinata a ottenere il sostegno dell'Assemblea dei notabili.
Maggio 25th: Dopo aver discusso e respinto il pacchetto di riforme fiscali di Brienne, la prima Assemblea dei Notabili viene sciolta.
Giugno: Brienne invia progetti di legge che propongono una riforma fiscale al parlements.
27 Giugno : Il governo di Brienne emette un editto che commuta il corvée e sostituendolo con una tassa sul denaro, circa un sesto del taille.
Luglio: La Parigi parlamento respinge le proposte legislative di Brienne per la riforma del sistema fiscale.
Agosto: Il re licenzia Parigi e Bordeaux parlements, ordinandoli in esilio.
Settembre: Incapace di registrare le sue riforme fiscali, Brienne le ritira e si accontenta di una proroga del vingtième.
Ottobre: Il re permette l'esiliato parlements per essere richiamato e riadattato.
Novembre 19th: Su suggerimento di Brienne, il re chiama a lit de Justice far passare diverse riforme. Ciò innesca le proteste dal parlamento e il duca di Orleans.
Novembre 20th: Il duca di Orleans è esiliato da Parigi e Versailles da lettre de cachet dopo aver criticato il trattamento del re del parlements.

1788

Gennaio: Il parlamento registra ulteriori prestiti nazionali ma dichiara tutto lettres de cachet essere illegale.
Maggio 3rd: La Parigi parlamento emette una "Dichiarazione delle leggi fondamentali della Francia". Tra le sue clausole c'erano forti critiche a lettres de cachet e una richiesta di convocazione degli Stati generali per verificare eventuali riforme fiscali.
Maggio 4th: In risposta alla dichiarazione di cui sopra, il re emette lettres de cachet ordinando l'arresto di due membri della Parigi parlamento.
Maggio 8th: Il re ed i suoi ministri emettono editti che rimuovono alcuni dei poteri di parlements e abolendo formalmente l'uso della tortura.
7 Giugno : Le mafia protestano a Grenoble e in Bretagna, chiedendo il ripristino del loro locale parlamento.
Giugno: I rappresentanti della Chiesa autorizzano a don gratuit di soli 1.8 milioni libero, meno di un quarto della cifra richiesta dal governo.
Luglio: Diverse assemblee e raduni provinciali richiedono il ripristino del parlements e la convocazione degli Stati Generali.
Luglio 13th: Gran parte della Francia è colpita da una forte tempesta con prolungata grandine pesante. Questo decima i raccolti già in difficoltà e contribuisce a scarsi rendimenti al momento del raccolto.
Agosto 8th: Dopo aver appreso che lo stato non è in grado di far fronte ai rimborsi dei prestiti, Brienne pianifica le tenute generali per maggio 1789.
Agosto 16th: Ora praticamente in bancarotta, il governo sospende il pagamento degli interessi su alcuni dei suoi debiti.
Agosto 25th: Brienne si dimette da ministro delle finanze e viene sostituito da Necker. Le sue dimissioni scatenano le celebrazioni a Parigi. I critici di Brienne vengono liberati dall'arresto o dall'esilio.
Settembre 25th: Il parlamento decreta che gli Stati Generali si riuniscano con le stesse strutture e procedure della precedente assemblea (1614). Diversi giorni dopo il parlamento tenta di vietare le pubblicazioni che richiedono rappresentanza politica per la Terza Proprietà.
Ottobre 5th: Necker convoca un'altra assemblea di notabili per discutere gli accordi per le tenute generali. Propone di raddoppiare la rappresentanza per la Terza Proprietà.
Novembre: La Society of Thirty, un gruppo di nobili liberali a favore della riforma costituzionale, si forma a Versailles.
Dicembre 12th: Dopo aver rifiutato la proposta di Necker di aumentare la rappresentanza del Terzo Stato e non aver fornito alcuna soluzione alla crisi fiscale, la seconda Assemblea dei Notabili viene sciolta.


© Alpha History 2015. Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato o distribuito senza autorizzazione. Per ulteriori informazioni, consultare il nostro Condizioni d'uso.
Questa pagina è stata scritta da Jennifer Llewellyn di Steve Thompson. Per fare riferimento a questa pagina, usa la seguente citazione:
J. Llewellyn e S. Thompson, "French Revolution timeline to 1788", Alpha History, accessibile [data odierna], https://alphahistory.com/frenchrevolution/french-revolution-timeline-1788/.