Glossario della Rivoluzione francese AK

Questo glossario della rivoluzione francese contiene definizioni di parole, termini e concetti importanti relativi alla rivoluzione in Francia tra 1781 e 1795. È stato scritto e compilato dagli autori di Alpha History. Se desideri suggerire parole o definizioni per questo glossario, per favore contatta Alpha History

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J

assolutismo
L'assolutismo è un sistema di governo in cui tutto il potere politico è affidato a un sovrano "assoluto", di solito uno zar, un imperatore o un monarca.

cittadini attivi
(In francese, citoyens actifs) I "cittadini attivi" erano cittadini francesi con diritto di voto e di partecipazione alle elezioni, come definito dall'Assemblea nazionale e dalla Costituzione del 1791. Per qualificarsi come cittadini attivi, gli individui dovevano pagare tasse annuali del valore di tre giorni di lavoro.

agrario
Descrive la produzione agricola, i metodi di coltivazione o i lavoratori impiegati nella terra.

Ah! Ca Ira
(Francese per "Ah, andrà tutto bene") Ah! Ca Ira era una canzone rivoluzionaria apparsa in 1790 durante la fase moderata della rivoluzione. I suoi testi erano più ottimisti e meno militanti dei più noti La marsigliese.

Ami du Peuple, Le
(Francese per 'The Friend of the People) Un quotidiano parigino radicale, pubblicato da Jean-Paul Marat tra il settembre 1789 e la sua morte nel luglio 1793. L'Ami du Peuple era noto per i suoi attacchi al vetriolo sui nemici percepiti della rivoluzione.

Antico Regime
(Francese per "vecchio regime") Antico Regime si riferisce al governo e alla società francese prima della rivoluzione.

anobli
Un anobli era un cittadino comune nobilitato di recente.

aristocrazia
Un'aristocrazia è una classe piccola ma d'élite, distinta dalle altre classi da titoli nobili, privilegi e / o proprietà della terra. I membri dell'aristocrazia sono chiamati aristocratici o nobili. Spesso sono ricchi e / o esercitano una notevole influenza politica.

rivoluzione aristocratica
Un termine coniato dallo storico Georges Lefebvre, la "rivoluzione aristocratica" si riferisce agli sviluppi politici del 1787-89, quando la pressione di istituzioni nobili come il parlements e l'Assemblea dei notabili costrinse il re a convocare le Tenute generali.

armées révolutionnaires
I armées révolutionnaires erano milizie civili radicali, in particolare quelle formate in 1793-94 per impadronirsi del grano dalle aree rurali e imporre la violenza del Terrore.

armoire de fer
(Francese per "petto di ferro") armoire de fer era una cassaforte nascosta alle Tuileries dove Luigi XVI teneva la sua corrispondenza personale, incluso del materiale politicamente sensibile. Questa cassaforte fu scoperta nel 1792 e il materiale all'interno fu successivamente divulgato al pubblico. Ha screditato il re e diversi politici con cui era stato in contatto, incluso il defunto Mirabeau.

artigiano
Gli artigiani sono quelli impegnati nella produzione di beni secondari, come artigiani, meccanici e manovali. Gli artigiani di solito vivono in città o grandi città e sono abili o semi-qualificati.

assignat
An assignat era un certificato di valuta, emesso dall'Assemblea nazionale nel 1790. Originariamente iniziato come obbligazioni garantite dal valore delle terre della chiesa sequestrate, assignats divenne presto una forma alternativa di valuta cartacea. Inflazione dei prezzi e stampa eccessiva di assignats presto li rese quasi inutili.

Autrichienne
(Francese per "donna austriaca") Un termine spesso rivolto a Maria Antonietta. Perché chienne è francese per un cane femmina, potrebbe essere usato in modo offensivo come "cagna austriaca".

Bailliage
(Francese per "bailiwick" o "distretto") Bailliages erano distretti responsabili dell'elezione dei deputati per partecipare alle tenute generali. UN Bailliage era anche un Antico Regime tribunale, responsabile dell'udito in materia penale e civile in un determinato distretto.

banalités
Nel sistema signorile francese, banalités erano i diritti di monopolio della seigneur o signore. Esempi di banalités compresa la proprietà del locale molino, torchio e forno del panettiere. I contadini dovevano pagare il seigneur per il loro uso.

Bastille
La Bastiglia era una fortezza nella parte orientale di Parigi, costruita nel XIV secolo per difendere la città. Al tempo della rivoluzione veniva utilizzato come arsenale, deposito e prigione reale per detenuti selezionati.

biens nationaux
Biens nationaux descrive i beni di proprietà della chiesa cattolica o degli emigrati sequestrati e venduti dallo stato.

cofano rosso
(Francese per 'berretto rosso') Un berretto di lana o feltro rosso, indossato dai rivoluzionari come simbolo di libertà.

Bourbon
I Borboni erano la casa regnante della Francia per 1792. Bourbon era quindi il cognome di Luigi XVI.

borghesia
I borghesia erano le classi medie ricche della Francia, in particolare quelle che possedevano attività commerciali o traevano profitto dalla produzione o dal commercio. Nella rivoluzionaria Francia il borghesia erano i membri più ricchi del Terzo Stato.

borghese rivoluzione
Una frase coniata dallo storico Georges Lefebvre, il 'borghese rivoluzione 'si riferisce ai primi anni della Rivoluzione (1789-1792), quando il governo rivoluzionario e le sue politiche erano dominate borghesia. Le istituzioni e le politiche politiche in questo periodo riflettevano i valori liberali moderati e gli interessi capitalistici del borghesia.

Breton Club
Il Breton Club era un influente gruppo politico che coesisteva con l'Estates General ed era il precursore del Jacobin Club. Il suo nome deriva dai suoi primi membri, che erano dalla Bretagna. I membri del Breton Club hanno avuto un ruolo di primo piano nella formazione e nelle prime azioni dell'Assemblea nazionale.

Ca Ira (Vedi Ah! Ca Ira)

caffè
(Francese per "caffè") Prima e durante la rivoluzione, caffè servì come luogo di incontro per discussioni politiche e filosofiche, in particolare per gli uomini della Terza Proprietà.

cahiers de doléance
(Francese per "libri di rancore") cahiers erano documenti redatti in vista degli Stati Generali nel 1789. Contenevano sintesi dell'opinione pubblica, insoddisfazione e reclamo, nonché raccomandazioni al re.

Capeto
Un cognome attribuito a Luigi XVI durante la Rivoluzione francese, derivato dalla casa reale dei Capeti nel Medioevo.

testatico
La didascalia era una tassa sul sondaggio o "imposta alla testa", introdotta dal governo reale alla fine degli 1600. È stato riscosso su tutti i cittadini francesi in età adulta.

CENS
La censura era un abbandono feudale, un pagamento in contanti pagato al seigneur o signore per liberare l'inquilino da altre quote feudali.

cerchio
(Francese per "cerchio") Un gruppo che si riunisce per discutere questioni, di solito di natura politica.

Cercle Social
(Francese per "circolo sociale") Un club politico radicale, formato nell'ottobre 1790 da Nicolas de Bonneville e Claude Fauchet con il nome completo di Società degli Amici della Verità. Il Cercle Social era noto per la sua politica radicale, la sua discussione di idee rivoluzionarie e, nel 1792, le sue dimensioni. Membri di spicco includevano Brissot, Condorcet e Desmoulins.

Certificato di Civisme
(Francese per "certificati di virtù civica) Certificati di Civisme erano una forma di visto rilasciato a visitatori stranieri in 1793, a testimonianza del loro buon carattere politico. Questi certificati sono stati successivamente richiesti ai titolari di cariche pubbliche.

Champart (o decima feudale)
I Champart era una tassa feudale in natura, riscossa sui contadini. È stato pagato al seigneur (signore), di solito come un ottavo di tutto il grano prodotto.

Champ de Mars
(Francese per "Campo di Marte") Champ de Mars era un grande spazio aperto nel centro di Parigi, situato sulla riva est della Senna. E 'stato il luogo di numerosi eventi rivoluzionari importanti, tra cui celebrazioni per il Festa della Federazione (Luglio 1790), il massacro dei firmatari della Guardia Nazionale (luglio 1791) e l'esecuzione dell'ex sindaco di Parigi Bailly (novembre 1793).

Chouans
I Chouan erano controrivoluzionari nella Francia nord-occidentale tra 1793 e 1795. Il nome deriva da uno dei loro leader, il realista Jean Chouan.

Costituzione civile del clero
La Costituzione civile del clero era una legge approvata dall'Assemblea nazionale nel luglio 1790. Ha reso la chiesa cattolica subordinata alla nazione e al governo francesi. Ha anche rimosso molti dei privilegi di cui godeva la chiesa e richiedeva ai sacerdoti di giurare fedeltà allo stato.

coccarda
Una coccarda era un nastro annodato o un fiocco, usato come decorazione per il proprio cappello o risvolto. Prima della rivoluzione le coccarde erano il simbolo del rango, dello status o dell'appartenenza a una particolare classe. Durante la rivoluzione erano usati per mostrare patriottismo o affiliazione a determinati gruppi.

Comitato di sicurezza generale (o CGS)
In francese, Comité de Sûreté Générale. Il Comitato di Sicurezza Generale era un comitato della Convenzione Nazionale, formato alla fine di 1792. Era responsabile delle azioni della polizia e della supervisione dello sforzo bellico. In seguito ha contribuito al regno del terrore.

Comitato di pubblica sicurezza (o CPS)
In francese, Comitato pubblico di Salut. Il Comitato di Pubblica Sicurezza era un comitato di 12 uomini della Convenzione Nazionale, costituita nell'aprile 1793. Al CPS furono conferiti poteri ad ampio raggio per proteggere la sicurezza, che alla fine divenne un de facto consiglio esecutivo del governo. Molti ora considerano il CPS l'organismo più responsabile del regno del terrore.

costituzione
Una costituzione è un documento legale che delinea il sistema di governo, la sua divisione dei poteri e i diritti individuali in una nazione o stato.

Costituzione di 1791
La Costituzione di 1791 è stata redatta da un comitato dell'Assemblea costituente nazionale e approvata a settembre 1791. Ha creato una monarchia costituzionale con un'assemblea legislativa unicamerale (camera singola) e il re come capo di stato. Fu reso inoperabile dalla sospensione della monarchia nell'agosto 1792.

Costituzione di 1793 (o 'Costituzione giacobina''Costituzione Montagnard')
La Costituzione di 1793 ha sostituito la Costituzione di 1791. È stato redatto dal Comitato di pubblica sicurezza e approvato dalla Convenzione nazionale di giugno 1793. La sua implementazione è stata sospesa a ottobre 1793 a causa delle minacce di invasione straniera e controrivoluzione.

Costituzione di 1795 (o Costituzione dell'anno III)
La Costituzione di 1795 è stata approvata dai reazionari termidoriani nell'agosto 1795. Ha tentato di fermare la rivoluzione formando una legislatura bicamerale e un consiglio esecutivo (il Direttorio) e limitando i diritti di voto alle persone di proprietà.

monarchia costituzionale (o monarchia limitata)
Una monarchia costituzionale è un sistema politico in cui i poteri del monarca sono delineati e limitati da una costituzione. La maggior parte delle monarchie costituzionali ha una forte legislatura e ministri del governo.

Cordeliers
I Cordeliers erano un club politico repubblicano, formato da Danton, Desmoulins e Marat nel maggio 1790. Con sede nella periferia di Parigi e aperto a chiunque indipendentemente dalla classe, i Cordeliers furono il club politico più radicale durante i primi anni della rivoluzione (1789 -91).

corvée
(Francese per "lavoro dovuto") corvée era un obbligo feudale che richiedeva ai cittadini comuni di eseguire una quantità di lavoro non pagato. Questo lavoro veniva spesso eseguito su strutture pubbliche, come strade o ponti, o su edifici privati ​​di signori signorili.

Consiglio degli Anziani (o Consiglio degli Antichi)
Il Consiglio degli Anziani era la camera alta dell'assemblea legislativa. È stato creato dalla Costituzione di 1795.

Consiglio dei Cinquecento
La camera bassa dell'assemblea legislativa creata dalla Costituzione di 1795.

Culto della ragione
(In francese, Culte de la Raison) Il culto della ragione era un movimento ateo formato alla fine del 1792, avviato da Jacques Hebert e altri. Ha rifiutato l'esistenza di Dio e si è concentrato invece sulla verità, la logica e il razionalismo.

Culto dell'Essere Supremo
(In francese, Culte de l'Etre Supreme) Il Culto dell'Essere Supremo era un movimento quasi religioso, formato nel 1793, principalmente da Robespierre. Ha mantenuto la fede in Dio e l'immortalità dell'anima, promuovendo la virtù civica e la lealtà allo stato.

delfino
(Francese per "delfino") Il Delfino era il figlio maggiore vivente del re di Francia ed erede al trono di Francia. Il termine deriva dal suo stemma, che contiene un delfino.

Il giorno dei pugnali
(In francese, Journée du Poignards) Il giorno dei pugnali fu un incidente nel febbraio 1791, quando diverse centinaia di nobili monarchici entrarono nelle Tuileries per proteggere il re. Alla fine furono disarmati da Lafayette e dalla Guardia Nazionale.

Dichiarazione di Pillnitz
Una dichiarazione rilasciata congiuntamente da Austria e Prussia nell'agosto 1791, avvertendo il governo francese di non danneggiare Luigi XVI o la sua famiglia. Ha seguito l'arresto del re a Varennes in giugno. La Dichiarazione di Pillnitz fu un fattore importante nella dichiarazione di guerra della Francia nel 1792.

reparto
Una divisione amministrativa, creata dall'Assemblea costituente nazionale nel marzo 1790 per sostituire il generale. C'erano 83 dipartimenti in totale. Hanno servito come divisioni elettorali per il governo nazionale ed erano responsabili della riscossione delle imposte, delle opere pubbliche, dell'istruzione e di altri servizi.

diocesi
Una diocesi è un distretto religioso, supervisionato da un vescovo o arcivescovo e contenente un numero di parrocchie. All'inizio di 130 c'erano in Francia circa diocesi 1789. A marzo 1790 ogni diocesi era allineata con a reparto, riducendo il loro numero a 83.

elenco
(In francese, elenco) Il Direttorio era il consiglio esecutivo composto da cinque membri creato dalla Costituzione di 1795.

diritto divino
Il diritto divino è un concetto politico pre-illuminista in cui un sovrano, di solito un monarca o un autocrate, afferma che la sua autorità deriva da Dio.

don gratuit
(Francese per "regalo gratuito") don gratuit fu un contributo volontario allo stato, pagato dalla chiesa cattolica. È stato pagato al posto di altre forme di tassazione. L'importo del don gratuit è stato deciso annualmente dalla chiesa stessa.

dinastia
La famiglia dominante in un sistema ereditario di monarchia.

Terrore economico
Un termine talvolta usato per descrivere le politiche economiche del regime giacobino-montagnard in 1793-94. Queste politiche erano o anticapitaliste (ad esempio, la Legge del Massimo) o riguardavano la ridistribuzione della ricchezza (come il sequestro e la vendita di proprietà di chiese ed emigrati).

emigrato
(Francese per 'emigrante') An emigrato è un individuo che fugge dalla propria patria, solitamente per sfuggire a condizioni politiche o persecuzioni. Nella Rivoluzione francese di più emigrati erano nobili e realisti in esilio, alcuni dei quali hanno preso le armi contro il nuovo governo.

Illuminismo
L'Illuminismo fu un periodo di curiosità scientifica, intellettuale e filosofica che iniziò a metà degli 1600. Ha contribuito a nuove idee e idee rivoluzionarie, in particolare allo sviluppo di teorie politiche liberali, democratiche e repubblicane.

Enragés
(Francese per "quelli infuriati") Enragés erano una fazione politica radicale attiva in 1791-93. Il Enragés spinto per severi controlli sui prezzi, tassazione progressiva ed eliminazione di tutti i controrivoluzionari. Molti dopo sono diventati Hebertisti (seguaci di Jacques Hebert).

Stati Generali
(In francese, Etats Generaux) Gli Stati Generali erano un raduno di delegati dei Tre Stati a livello nazionale, convocato dal monarca. Il ruolo degli Stati generali era di fornire informazioni e consigli alla corona, di solito su questioni di pressante importanza. Non aveva autorità esecutiva o legislativa. Luigi XVI convocò gli Stati Generali per il maggio 1789, la prima volta che era stato raccolto dal 1614.

fédérés
(Francese per "federali") The fédérés erano membri della Guardia Nazionale che sostenevano una repubblica francese. La maggior parte dei membri della Guardia Nazionale arruolati durante o dopo agosto 1792 erano di mentalità repubblicana e quindi fédérés.

Ferme Générale
(Francese per "fattoria generale") Ferme Générale era Ancien Régime's sistema di tassazione e riscossione delle entrate, effettuato da imprenditori privati ​​o "tax farmers".

Festa della Federazione
Festa della Federazione era un giorno di cerimonie e banchetti in tutta la Francia. Si tenne per la prima volta il 14 luglio 1790, primo anniversario della caduta della Bastiglia. Aveva lo scopo di celebrare e segnare il culmine di successo della rivoluzione.

feudalesimo
Il feudalesimo è un sistema politico, sociale ed economico medievale con classi e relazioni di classe fortemente definite. Il principio fondamentale del feudalesimo è che i nobili possiedono la terra e la condividono con gli agricoltori degli inquilini, in cambio di affitto, fedeltà, obbedienza e lavoro non retribuito.

Foglianti
I Feuillants erano un club politico formato nel luglio 1791 dopo la divisione e la separazione dai giacobini. Guidati da Antoine Barnave, i Feuillants erano monarchici costituzionali e moderati politici che respingevano il radicalismo e il repubblicanesimo.

Prima coalizione
La prima coalizione fu un'alleanza europea che condusse una guerra contro la Francia rivoluzionaria tra 1792 e 1797. I membri della Prima Coalizione includevano Austria, Prussia, Gran Bretagna e Francia emigrati.

First Estate
(In francese, Premier Etat) Il Primo Stato era il clero cattolico nella Francia pre-rivoluzionaria. Comprendeva persone ordinate di tutti i gradi, compresi sia il clero superiore (cardinali, arcivescovi e vescovi) sia il clero inferiore (sacerdoti, monaci, monache, ecc.).

gabella
I gabella era una tassa statale di vecchia data sul sale. Entrate dal gabella è andato direttamente al tesoro reale. L'importanza del sale come conservante alimentare e aroma ha reso il gabella una tassa molto impopolare.

generalità
Una divisione amministrativa nella Francia pre-rivoluzionaria, l'equivalente generale di una provincia o di uno stato. Generale sono stati sostituiti da dipartimenti a marzo 1790.

Girondins (o Girondinists)
I Girondini erano una fazione politica attiva nell'Assemblea legislativa e nella Convenzione nazionale nel 1791-93. Guidati da Jacques Brissot, i Girondini hanno spinto per l'abolizione della monarchia e la dichiarazione di guerra contro potenze straniere, ma hanno protestato contro il radicalismo dei giacobini e dei montagnardi. I Girondini furono infine arrestati ed espulsi dalla Convenzione nel 1793.

Grande paura
(In francese, Grande Peur) The Great Fear è stata una campagna spontanea di danni alla proprietà e violenza nella Francia rurale a luglio e agosto 1789. Fu alimentato dal panico e dalle voci di una controrivoluzione realista, nonché da interessi personali. Durante la Grande Paura migliaia di contadini saccheggiarono e bruciarono nobili chateaux e distrusse i registri feudali.

gilda
Una gilda era una potente associazione o corporazione che regolava e controllava una particolare abilità - come la lavorazione dei metalli, la muratura o la tessitura - in una città o paese. Gli individui erano generalmente tenuti a essere membri della gilda prima di poter commerciare o condurre affari lì.

ghigliottina
I ghigliottina era un dispositivo meccanico per eseguire esecuzioni rimuovendo la testa in modo rapido e pulito. Dispositivi simili erano stati usati in Europa dal 14th secolo. Il nome ghigliottina è stato derivato da una raccomandazione 1789 all'Assemblea Nazionale del dottor Joseph Guillotin.

alta borghesia
(Francese per "alta borghesia") The alta borghesia erano ricchi membri della Terza Proprietà, come colonialisti, proprietari immobiliari, commercianti, banchieri e finanzieri.

Hebertisti
I Hebertisti erano seguaci di Jacques Hébert durante il 1793-94. La fazione di sinistra più radicale della rivoluzione, la Hebertisti chiedeva controlli sui prezzi, guerra rivoluzionaria e scristianizzazione della Francia.

hobereaux
(Francese per "falconeria" o "scudiero di campagna") hobereaux erano persone erano membri del Secondo Stato che avevano titoli nobiliari ma privi di ricchezza o proprietà terriere significative. Maggior parte hoboreaux viveva in zone rurali su piccoli appezzamenti di terra e in case modeste. A volte venivano sostenuti finanziariamente da parenti o amici più abbienti.

Indulgents
(Francese per "moderati" o "indulgenti") Indulgents erano membri della Convenzione Nazionale che hanno messo in dubbio la necessità del Regno del Terrore. Il termine si riferisce generalmente a Danton, Desmoulins e ai loro sostenitori. Il Indulgents a volte sono indicati come i "Dantonisti", come i Girondini erano chiamati i Brissotin.

Giacobini
I giacobini erano un club politico, formato a Versailles durante gli stati generali del 1789. Inizialmente noto come club bretone, i giacobini iniziarono come un gruppo di moderati politici, il loro numero includeva Mirabeau, Sieyes e Barnave. Il club si radicalizzò dopo il trasferimento a Parigi alla fine del 1789, quando i membri più moderati partirono per formare nuovi gruppi come i Feuillants. Nel 1791 i giacobini erano diventati sia democratici che repubblicani, chiedendo la rimozione di Luigi XVI. La loro radicalizzazione è continuata durante il regno del terrore.

journée
(Francese per "giorno importante") Nel contesto della rivoluzione a journée è un giorno di azione significativa, come il "Giorno del 10 agosto 1792 ′.

jeunesse dorée (o Muscadins)
(Francese per "gioventù dorata") jeunesse dorée erano giovani membri del borghesia che attaccarono il radicalismo giacobino e il senza culottes durante il periodo termidoriano di 1794-95.

sacerdoti Juring
I sacerdoti giuranti erano coloro che prestavano giuramento di fedeltà allo Stato, come richiesto dalla costituzione civile del clero.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Glossario della rivoluzione francese AK"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/frenchrevolution/french-revolution-glossary-a-k/
Data di pubblicazione: Luglio 25, 2018
Data di accesso: 17 settembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.