Jacques Roux

jacques roux

Jacques Roux (1752-1794) era un sacerdote radicale diventato attivista rivoluzionario, noto per essere il membro più schietto del Enragés.

Nato nel Charante nella Francia sudoccidentale, Roux era figlio di un ufficiale militare. Roux è stato educato in un seminario, ordinato in 1782 e ha trascorso la maggior parte degli 1780 a lavorare nelle parrocchie. Durante questo periodo, Roux si guadagnò la reputazione di marchio radicale di fuoco, che predicava l'uguaglianza economica e la punizione divina contro coloro che sfruttarono i poveri.

Roux fuggì dalla sua parrocchia a 1789 dopo essere stato accusato di incitamento ai disordini contadini. Si trasferì a Parigi, prese il giuramento costituzionale e divenne attivo nelle sezioni e nel Cordelier Club.

Roux si unì al radicale Comune di Parigi alla fine di 1792 e, a gennaio 1793, fu nominato accompagnatore Luigi XVI alla sua esecuzione.

Nella prima metà di 1793, Roux divenne il membro più visibile di Enragés, un gruppo di radicali parigini che chiedeva controlli sui prezzi e una repressione dei depositi di grano e dei monopoli. Il suo atto più significativo è stato un discorso di June 1793 prima del Convenzione nazionale, in seguito soprannominato "Manifesto degli Enragés', dove ha esortato i deputati Montagnard ad agire contro “i succhiasangue del popolo”.

Questo tentativo di radicalizzare ulteriormente la Convenzione fece di Roux un obiettivo Maximilien Robespierre ei giacobini, che cominciarono a denunciarlo. I cospiratori orchestrarono l'arresto di Roux nell'agosto 1793 e rimase in prigione fino al suo suicidio nel febbraio 1794.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Jacques Roux"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/frenchrevolution/jacques-roux/
Data di pubblicazione: 24 Maggio 2017
Data di accesso: Giugno 29, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.