Storico: Richard Cobb

Richard Cobb

Nome: Richard Cobb

Vissuto: 1917-1996

Nazionalità: Inglese

Professione (s): Accademico, storico

Libri: Gli eserciti del popolo (1961) Terrore e sussistenza (1793-95) Reazioni alla rivoluzione francese (1792) I francesi e la loro rivoluzione (1999).

Prospettiva: "Storia dal basso"

Lo storico britannico Richard Cobb è stato uno degli storici più noti della Francia moderna del XX secolo.

Nato in Inghilterra durante la prima guerra mondiale, Cobb ha trascorso un anno sabbatico in Francia prima di iniziare gli studi a Oxford. Si innamorò della Francia e vi visse a lungo, tra i periodi accademici in Inghilterra.

Come gli storici socialisti che hanno prevalso a metà del 1900, Cobb ha guardato agli eventi e alle condizioni rivoluzionarie "dal basso". Il suo approccio, tuttavia, non è stato modellato o limitato dall'ideologia marxista. Cobb era ampiamente in sintonia con il lavoro degli storici marxisti ma si rifiutava di lasciarsi vincolare da loro, preferendo trovare le proprie risposte.

Cobb era un ricercatore meticoloso che ha scoperto fonti interessanti e difficili da trovare. Ha usato queste fonti per accertare le motivazioni, gli incentivi e le azioni della gente comune francese.

Il primo lavoro significativo di Cobb, Gli eserciti del popolo, ha esaminato la composizione, le azioni e l'influenza del senza culottes milizie di 1793. Le opere successive hanno esplorato le dimensioni politiche e sociali della rivoluzione.

Citazioni

“La Francia era lungi dall'essere la società più oppressiva d'Europa. Nel 1789 le famigerate lettres de cachet furono usate meno contro gli oppositori politici della corona che contro i devianti sessuali e i miscredenti familiari. La stampa non era del tutto libera, ma abbastanza libera da aver prodotto l'Illuminismo ".

“Nella crisi estiva del 1789, alcuni nobili liberali come Lafayette e Noailles fecero causa comune con le richieste radicali del Terzo Stato. Molto probabilmente non si è mai sognato che gli eventi successivi avrebbero posto fine al loro dominio all'interno della società. La rivoluzione è stata un brusco shock ".

“Il carattere debole [del duca di] Orleans, i suoi modi dissoluti, la mediocrità intellettuale e la mancanza di determinazione lo rendevano inadatto al ruolo di leader dell'opposizione e pretendente intrigante. Ma questo non gli ha impedito di svolgere un ruolo politico importante ".

“Il sistema signorile è stato duramente criticato negli ultimi decenni dell'Ancien Régime. Alcuni filosofi hanno condannato elementi residui di servitù personale come contrari alla dignità umana. I pensatori economici hanno attaccato il feudalesimo sulla base del fatto che soffocava l'individualismo economico e ostacolava il progresso ... Tuttavia, tutte le critiche colte furono smorzate perché le signorie erano una forma di proprietà e quindi quasi sacra ".

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Storico: Richard Cobb"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/frenchrevolution/historian-richard-cobb/
Data di pubblicazione: October 6, 2018
Data di accesso: October 10, 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.