Marchese de Sade

ha detto

Il mondo conosce il Marchese de Sade (1740-1814) per la sua scrittura volgare e le sue pratiche sessuali liberali, tuttavia, Sade ebbe anche un ruolo minore nella Rivoluzione francese.

Sade è nato a Parigi da una famiglia aristocratica e ha ricevuto un'istruzione gesuita. Come era consuetudine per i figli minori degli aristocratici, Sade entrò nell'esercito e assistette al servizio contro l'Inghilterra durante la Guerra dei Sette Anni. Si sposò nel 1763 e quattro anni dopo ereditò il titolo nobiliare di suo padre.

Tra 1768 e 1789, Sade era soggetto a numerosi lettres de cachet e ha trascorso 11 anni in prigione o in manicomio per dissolutezza sessuale. Tra i suoi eccessi c'erano atti di schiavitù, sodomia, violenza sessuale, frequentazione di bordelli, somministrazione di afrodisiaci e numerosi progressi indesiderati verso i servi. Mentre era in prigione, Sade scrisse in modo prolifico, i suoi manoscritti si rivelarono tanto volgari e controversi quanto le sue attività personali.

Sade trascorse cinque anni detenuti nella Bastiglia e fu trasferito in un manicomio solo pochi giorni prima preso d'assalto il luglio 14th 1789. Nell'aprile 1790, l'Assemblea costituente nazionale ha annullato tutto lettres de cachet e Sade fu rilasciato.

Sade divenne immediatamente un sostenitore della rivoluzione, unendosi alla sezione radicale di Piques di Parigi e ottenendo l'elezione al Convenzione nazionale in 1792. Mentre Sade parlava e scriveva come un democratico, sostenendo il voto universale e il controllo dei prezzi, il suo background aristocratico e la sua storia a scacchi lo hanno reso un bersaglio frequente per i radicali nella Convenzione.

Nel dicembre 1793, Sade fu espulso dalla Convenzione, probabilmente per ordine di Robespierree gettato in prigione. Sade è stato rilasciato alla fine del Terrore e si ritrovò praticamente in bancarotta dalla rivoluzione. Tornò a scrivere ma fu nuovamente arrestato e rimase in prigioni o in manicomio fino alla sua morte.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Marchese de Sade"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/frenchrevolution/marquis-de-sade/
Data di pubblicazione: 25 Maggio 2017
Data di accesso: 09 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.