Domande frequenti sull'esame della storia VCE

Questa pagina contiene le risposte ad alcune domande frequenti sull'esame VCE History (Revolutions). Queste informazioni sono state scritte e compilate da insegnanti di storia esperti, utilizzando informazioni e consigli da VCAA. Se hai una domanda che ritieni debba essere affrontata qui, per favore contatta Alpha History.

D. Devo decidere l'ordine delle rivoluzioni prima dell'esame o dopo aver visto il foglio?

R. Questa è davvero una questione di scelta personale, sebbene il tuo insegnante possa darti consigli o indicazioni. Decidere le tue rivoluzioni e sezioni dopo aver visto il foglio ti dà maggiore flessibilità e ti permette di schivare le domande "puzzolenti". Il rovescio della medaglia è che devi essere preparato a tutte le eventualità, come scrivere un saggio su una delle tue rivoluzioni. La maggior parte degli studenti sembra sostenere l'esame con un piano predeterminato per le sezioni A e B.

D. Cosa succede se scrivo su una sola rivoluzione durante l'intero esame?

R. Se ciò accade (e occasionalmente accade), le tue risposte per la sezione A vengono valutate e contrassegnate, ma non le tue risposte per la sezione B. In altre parole, viene esaminata e valutata solo metà della tua prova d'esame. È quindi importante che provi entrambe le sezioni e scrivi di entrambe le rivoluzioni, indipendentemente dalla tua mancanza di fiducia.

D. Posso sostenere l'esame con un dizionario?

R. No. Non ti è permesso portare nulla nell'aula d'esame tranne che per scrivere materiale. Dizionari, thesauri, calcolatrici e altri dispositivi elettronici sono severamente vietati. Non ti è permesso prendere carta, bianca o altro.

D. Come devo utilizzare i 15 minuti di lettura?

R. Dovrebbero volerci solo pochi minuti per leggere le domande rilevanti per le tue rivoluzioni. Assicurati di leggere le tue domande più di una volta: almeno tre volte è consigliato. Usa il resto del tuo tempo di lettura per esaminare da vicino le fonti nella Sezione A Domanda 1 e nella Sezione B Domanda 2. È anche una buona idea iniziare a pianificare mentalmente la tua prima risposta.

D. Posso utilizzare i punti nelle risposte estese (domande 2-3 nella sezione A)?

R. No, dovresti evitarlo. I valutatori si aspettano di vedere paragrafi completamente formati, con una buona struttura e segnaletica. Le informazioni in punti possono farti guadagnare alcuni punti se sono corrette, ma non si avvicinano neanche lontanamente a quello che otterresti con una risposta costruita correttamente.

D. Posso usare abbreviazioni?

R. Sì, puoi, ma devi prima utilizzare il nome completo o il titolo che intendi abbreviare. Ad esempio, è perfettamente accettabile scrivere prima "Partito Comunista Cinese (PCC)", seguito da "PCC". Questo dimostra la tua comprensione dell'abbreviazione.

D. Perdi punti per errori di ortografia?

R. I valutatori perdonano ragionevolmente gli errori di ortografia, in particolare quando utilizzano nomi o termini in lingue straniere. Non dovresti essere penalizzato per errori di ortografia in parole o nomi difficili in lingua straniera come "Dzerzhinsky" o "Okhrana". Mescolando le vocali in "borghesia"È un altro problema comune. L'esame non è un test di ortografia, quindi i valutatori generalmente trascurano questi errori. Errori di ortografia in nomi più comuni o semplici - come Lenin come "Lennon" o Marx come "Marchi" - è un problema più grande perché suggerisce lacune nella conoscenza. Cerca di scrivere correttamente parole e nomi, ma non farti prendere dal panico o stressarti eccessivamente per quelli veramente difficili.

D. Devo conoscere le date? Perderò punti per aver sbagliato?

R. Come per l'ortografia, qui si applica un po 'di buon senso. Le date sono conoscenze specifiche e le risposte più forti le includeranno. Come regola generale, conoscere il mese e l'anno è sufficiente per la maggior parte degli eventi, ad esempio "il Boston Tea Party del dicembre 1773" o "la rivolta di Kornilov (agosto 1917)". Non è necessario conoscere la data esatta del calendario di ogni evento degno di nota, quindi memorizzarli non è essenziale. Dovresti essere penalizzato solo se sbagli date importanti, come scrivere che la rivoluzione bolscevica è avvenuta nel 1918.

D. Se viene posta una domanda sugli eventi di anni particolari, includo gli eventi di quell'anno?

R. Molte domande pongono su eventi o condizioni in un determinato periodo di tempo - per esempio, "Spiega l'effetto che questo ha avuto sulla rivoluzione in Francia tra il 1774 e il 1789". Queste date sono inclusive, il che significa che puoi includere eventi negli anni 1774 e 1789. Ricordati sempre di rimanere all'interno dell'area di studio pertinente.

D. Cosa succede se scrivo fuori o nello spazio?

R. Tutti gli studenti scrivono in uno speciale libretto delle risposte, formattato per la scansione elettronica, la marcatura e l'archiviazione. Questo libretto delle risposte contiene un bordo ombreggiato; non è consentito scrivere in quest'area. I libretti delle risposte contengono anche pagine di "overflow" per gli studenti che richiedono più spazio di quello assegnato. È inoltre possibile richiedere un ulteriore libretto delle risposte. Se utilizzi lo spazio di overflow o un opuscolo aggiuntivo, i valutatori continueranno a leggere e contrassegnare la tua scrittura. Non sarai penalizzato per l'utilizzo di questo spazio aggiuntivo, a condizione che la tua scrittura rimanga pertinente, focalizzata e divaghi o si ripeta.

D. Quali sezioni / parti dell'esame dovrei fare per prime?

R. La domanda su come iniziare l'esame, o in quale ordine completarlo, dipende interamente da te. Molti studenti completano la prova d'esame in ordine cronologico; alcuni lasciano il saggio fino all'ultimo. Non esiste un metodo ideale; dovresti semplicemente fare quello che ti senti più a tuo agio. Affrontare prima le domande "più facili" può essere utile in quanto rafforzerà la fiducia e ti darà il tempo di considerare gli approcci ad altre domande.

D. Le immagini dell'esame sono a colori?

R. Nei documenti d'esame prima del 2013, tutte le immagini erano in bianco e nero. Dal 2013 le immagini nel libro delle domande dell'esame VCAA appariranno a colori, se l'immagine originale è a colori e gli esperti ritengono che i suoi colori siano significativi.

D. Quante immagini devo guardare per essere sicuro di essere preparato?

R. È impossibile studiare tutte le immagini che potrebbero apparire sul foglio d'esame. Quello che dovresti fare è esercitarti a rispondere a una gamma di immagini diverse. Questo amplierà le tue capacità e ti aiuterà a familiarizzare con simboli, rappresentazioni, tipi di propaganda e così via comuni. Molte delle immagini ospitate su Alpha History sono fonti utili per la pratica d'esame.

D. Cosa succede se in un'immagine sono presenti didascalie o testo in lingua straniera?

R. Se un'immagine o un documento contiene testo in francese, russo e cinese e i valutatori si aspettano che tu comprenda o discuti questo testo, nel libretto delle domande verrà fornita una traduzione. Possono essere fornite anche definizioni di parole inglesi difficili o oscure.

D. Devo annotare le domande, i documenti o le immagini sul foglio dell'esame?

R. Tempo permettendo, questa è una buona idea. Cerchia le parole chiave in una domanda, le frasi chiave in un documento o elementi o simboli importanti in un'immagine. Ti aiuterà a decostruire e comprendere la fonte. Ti ricorderà anche cosa menzionare nelle tue risposte.

D. Cosa devo fare se non capisco affatto una domanda o una fonte?

R. Soprattutto, niente panico e non rinunciare alla domanda. Mantieni la calma e pensa lateralmente. Annota tutte le informazioni che ritieni pertinenti. Non lasciare le risposte vuote. Poche righe di informazioni rilevanti sono meglio di un paragrafo di divagazioni irrilevanti - o niente affatto. Se la fonte descrive o fa riferimento a un particolare leader, gruppo o evento, scrivi il più possibile al riguardo. Prova a recuperare qualche segno, piuttosto che rischiare di non segnarne nessuno.

D. Quante citazioni dovrei memorizzare o usare?

R. Le citazioni possono essere utili e convincenti se usate come prova. Fai attenzione però a cercare di memorizzare le citazioni. Partecipare all'esame con la testa piena di citazioni memorizzate non è necessario e non è una preparazione efficace. Parafrasare è meglio delle "citazioni rapide" perché dimostra conoscenza e comprensione.

D. Quante interpretazioni storiche dovrei sapere?

R. Ancora una volta, questa è una domanda senza risposta definitiva. Per lo meno dovresti avere tre o quattro interpretazioni per ciascuna Area di studio. Gli studenti che ottengono risultati migliori ne useranno di più.

D. Ho bisogno di conoscere le "scuole di pensiero" o le etichette delle interpretazioni storiche?

R. Molte interpretazioni storiche possono essere descritte con etichette o scuole di pensiero, ad esempio "storici marxisti" o "interpretazioni marxiste". Sfortunatamente, queste etichette sono diventate una specie di metodo pigro per incorporare interpretazioni storiche nella scrittura degli studenti. Di conseguenza, sono abusati e applicati in modo troppo casuale. Dovresti evitare di usare queste etichette, come regola generale. È molto meglio riassumere o discutere le interpretazioni e gli argomenti di uno storico, piuttosto che applicarvi un'etichetta. "Richard Pipes vedeva il comunismo come un'ideologia imperfetta e Lenin come un usurpatore politico ossessionato dal potere" è molto più efficace di "Richard Pipes, storico liberale occidentale".

D. Per quali parti dell'esame ho bisogno di conoscere prospettive e interpretazioni storiche?

A. Le prospettive e le interpretazioni storiche dovrebbero essere utilizzate nelle domande da 10 punti nella sezione A, domanda 1 e sezione B, domanda 2 (analisi della fonte). Possono anche essere usati come prova nella Sezione B Domanda 1 (breve saggio).

D. Dovrei dedicare più tempo al saggio?

R. Solo se riesci a elaborare rapidamente le altre domande E a produrre comunque le tue migliori risposte. Poiché tutte le domande valgono 20 punti, non vale la pena rubare tempo a una domanda per lavorare su un'altra. Detto questo, gli studenti ben preparati potrebbero scoprire di poter lavorare su sezioni a risposta breve in meno di 30 minuti, il che potrebbe lasciare più tempo per il saggio.


Tutto il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2019. Il contenuto di questo sito Web non può essere ripubblicato o distribuito senza autorizzazione.