Kurt Hammerstein-Equord

Kurt Hammerstein-equord

Kurt von Hammerstein-Equord (1878-1943) era un ufficiale militare prussiano che divenne comandante in capo della Reichswehr durante i primi anni '1930. Era un amico e alleato politico di Kurt von Schleicher e ha messo in guardia contro i pericoli della nomina Adolf Hitler come cancelliere.

Hammerstein è nato a Hinrichshagen, nel nord-est della Germania, da una famiglia di nobili origini prussiane. Fin dall'infanzia, è stato istruito e addestrato per una carriera militare, unendosi ai cadetti prussiani all'età di 10 anni.

Dopo aver completato la sua formazione, Hammerstein si arruolò nell'esercito tedesco nel 1898 e fu incaricato come tenente. Servì insieme a un altro giovane ufficiale, Kurt von Schleicher, ei due divennero amici.

Durante prima guerra mondialeHammerstein ha servito come quartiermastro e ufficiale di stato maggiore in varie località, ha vinto la Croce di ferro sul fronte occidentale e in seguito ha visto l'azione sul fronte orientale in Romania.

Hammerstein è rimasto nell'esercito dopo l'armistizio. Nel 1919 prestò servizio sotto suo suocero, Walther von Lüttwitz, anche se Hammerstein si rifiutò di sostenere il colpo di stato del 1920 tentato da Lüttwitz e Wolfgang Kapp.

Sebbene cercasse di mantenere le distanze dalla politica del partito di Weimar, le opinioni personali di Hammerstein erano liberali, in particolare per un generale del Reichswehr. Ha sostenuto il Reichstag e la repubblica ma non aveva riguardo per gli estremisti, in particolare quelli di destra. 

Hammerstein era particolarmente critico nei confronti di Adolf Hitler, il Nazionalsocialisti (NSDAP) e Sturmabteilung, che ha condannato come "criminali" e "pervertiti". Alla fine del 1932, promise a Hitler che avrebbe ordinato alle sue truppe di sparare in caso di un colpo di stato guidato dai nazisti.

Al contrario, Hammerstein era in sintonia con i sindacati e le sue due giovani figlie, Marie-Luise e Helga, erano membri attivi del Partito Comunista Tedesco (KPD).

Hammerstein è stato dato il comando del Reichswehr nel 1930 e trascorse gran parte dei due anni successivi cercando di impedire la nomina di Hitler a cancelliere. Si è dimesso come Reichswehr capo all'inizio di 1934.

Nonostante rimanesse nell'esercito, Hammerstein divenne un critico forte e spesso schietto di Hitler. Fu indignato dall'assassinio di Schleicher da parte dei nazisti nel giugno 1934. Durante la seconda guerra mondiale, Hammerstein organizzò diversi complotti per assassinare Hitler ma un'opportunità non si presentò.

Kurt Hammerstein-Equord morì nell'aprile 1943 dopo una lunga battaglia contro il cancro. La sua famiglia rifiutò l'offerta di un funerale nazista e scartò una ghirlanda contenente le condoglianze di Hitler.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Kurt Hammerstein-Equord"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/weimarrepublic/kurt-hammerstein-equord/
Data di pubblicazione: October 14, 2019
Data di accesso: Data odierna
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.