Cronologia della Repubblica di Weimar: 1921-23

Questa cronologia della Repubblica di Weimar comprende eventi politici, economici e sociali significativi in ​​Germania tra l'inizio di 1921 e la fine di 1923. Scritto da autori di Alpha History.

bacheca
Cento miliardi di banconote della tarda era dell'iperinflazione nel 1923

1921

marzo 21st: In un plebiscito [voto] tenutosi nella regione di confine dell'Alta Slesia, il popolo sceglie di rimanere parte della Germania.
marzo 25th: Gli Alleati modificano il confine tedesco-polacco, dando alla Polonia il controllo di circa un terzo dell'Alta Slesia. Sebbene giusta, questa decisione provoca indignazione tra i gruppi nazionalisti tedeschi.
Maggio 4th: Le controversie sulla politica estera e le riparazioni causano il crollo della coalizione governativa e le dimissioni del cancelliere Constantin Fehrenbach.
Maggio 5th: La Commissione di Londra fissa la finale riparazioni cifra a 132 miliardi di marchi d'oro o 6.6 miliardi di sterline inglesi, pagabili in rate annuali dell'1.5%.
Maggio 6th: Il governo di Weimar firma un accordo con l'Unione Sovietica, riconoscendo lì il Partito Comunista come governo legittimo in Russia.
Maggio 10th: Il politico del Partito centrale e ministro delle finanze Joseph Wirth è nominato cancelliere.
Luglio 29th: Adolf Hitler diventa il leader del Nazionalsocialisti (NSDAP), a seguito di una serie di controversie sulla leadership e sulla politica.
Agosto 26th: Partito centrale politico e firmatario dell'armistizio del 1918 Matthias Erzberger viene assassinato da Freikorps membri.
Settembre 14th: Adolf Hitler viene arrestato per aver partecipato a un assalto contro un separatista bavarese. Successivamente viene condannato a tre mesi di carcere.
Ottobre 22nd: Il cancelliere Joseph Wirth si dimette per protesta dopo che le aree di lingua tedesca dell'Alta Slesia sono state cedute alla Polonia. Friedrich Ebert in seguito lo convince a tornare alla cancelleria.
Novembre 4th: La brigata paramilitare dell'NSDAP tratta violentemente i dissidenti in una riunione pubblica a Monaco. Successivamente è noto come Sturmabteilung, o "Stormtroop Unit".

1922

Aprile 16th: Germania e Unione Sovietica firmano il Trattato di Rapallo, rinunciando ai precedenti trattati del dopoguerra e promettendo “cooperazione in uno spirito di reciproca buona volontà”.
24 Giugno : Ministro degli esteri della Repubblica di Weimar, Walther Rathenau, viene assassinato a Berlino dai nazionalisti associati al Freikorps.
27 Giugno : Al funerale di Walther Rathenau, Ebert, Joseph Wirth e altri pronunciano discorsi politici arrabbiati, mentre circa un milione di persone si riuniscono in protesta a Berlino.
Luglio 21st: In conseguenza dell'omicidio di Rathenau, il Reichstag approva la legge per la protezione della Repubblica, bandendo i gruppi che promuovono, appoggiano o commettono atti di violenza politica.
Luglio 27th: Adolf Hitler viene rilasciato dal carcere, dopo aver scontato un mese per un assalto l'anno precedente.
Agosto 11th: Deutschlandlied, a volte noto come Deutschland uber Alles, diventa l'inno nazionale della Repubblica di Weimar.
Ottobre 29th: Il leader fascista italiano Benito Mussolini conclude la sua "marcia su Roma" e due giorni dopo viene nominato primo ministro italiano. Il successo di Mussolini convince Adolf Hitler ad adottare una tattica simile in Germania.
Novembre 14th: Il cancelliere Joseph Wirth si dimette dopo le continue controversie sulla politica economica della Germania e sulla questione delle riparazioni.
Novembre 22nd: Nomina del presidente Ebert Wilhelm Cuno, un dirigente d'azienda non allineato con nessun partito politico, come cancelliere. Wirth forma un gabinetto dominato da moderati politici ed economici.

1923

Gennaio 11th: Le truppe francesi e belghe iniziano a occupano la regione della Ruhr, innescando la crisi della Ruhr.
Maggio 27th: Albert Schlageter, con Freikorps volontario, viene giustiziato da una squadra di tiro francese, per aver compiuto atti di sabotaggio nella Ruhr.
Agosto 12th: Il cancelliere Wilhelm Cuno si dimette in seguito a una serie di scioperi e proteste per la caduta della moneta cartacea.
Agosto 13th: Gustav Stresemann ha prestato giuramento come cancelliere e ministro degli esteri nel nuovo governo. Stresemann è supportato da a Reichstag "Grande coalizione" dei partiti SPD, DVP, DDP e Centro.
Settembre 1st: I tassi di cambio in Germania raggiungono 10,000,000 (dieci milioni) Reichmarks per un dollaro USA.
Ottobre 1st: Il colpo di stato di Kustrin: guidato dal maggiore Buchrucker, un gruppo di Freikorps soprannominato il 'Black Reichswehr'tenta di occupare la città fortezza di Kustrin nel Brandeburgo. Il golpe fallisce e Buchrucker e altri vengono arrestati dai regolari Reichswehr.
Ottobre 23rd: I comunisti rilevano Amburgo. La rivolta viene soppressa due giorni dopo.
Ottobre 23rd: Il generale Otto von Lossow, capo dell'esercito in Baviera, fa appello al Reichswehr per rimuovere il governo di Weimar.
Ottobre 27th: Il governo di Weimar emette ultimatum per i governi statali dominati dai comunisti in Baviera e Sassonia, chiedendo che si sciolgano. Entrambi gli ultimatum vengono respinti.
Ottobre 29th: Reichswehr le truppe occupano Dresda, la capitale della Sassonia. La maggior parte dei comunisti viene espulsa dal governo lì.
Novembre 8th: A Monaco, la NSDAP guidata da Adolf Hitler lancia la Beer Hall Coup, un tentativo di prendere il controllo della Baviera.
Novembre 9th: The Beer Hall Coup viene sconfitto dalla polizia e dalle unità dell'esercito. Diversi membri del NSDAP vengono uccisi e Hitler viene arrestato.
Novembre 30th: La coalizione del governo di Weimar crolla. Stresemann viene sostituito come cancelliere da Wilhelm Marx.
Novembre 12th: Hjalmar Schacht, banchiere e sostenitore di Adolf Hitler, è nominato presidente della Reichsbank.
Novembre 15th: Il governo di Weimar emette il Rentenmark, una nuova valuta sostenuta dalla proprietà industriale e ancorata al gold standard (una Rentenmark = $ US4.20).
Novembre 23rd: Indignato dalle azioni del governo il mese precedente, il Partito socialdemocratico (SPD) lascia la coalizione, costringendo alle dimissioni il cancelliere, Gustav Stresemann. Rimane nel gabinetto come ministro degli esteri.
Novembre 30th: Partito centrale il politico Wilhelm Marx diventa l'ottavo cancelliere di Weimar in soli cinque anni. Rimane in carica per quasi 14 mesi, sovrintendendo alla stabilizzazione della valuta tedesca.
Dicembre 17th: I medici tedeschi riferiscono una nuova forma di malattia mentale, presumibilmente causata dal Iperinflazione 1923. Soprannominato "colpo zero", i suoi malati trascorrono il loro tempo scrivendo infinite righe di zeri o impegnandosi in difficili calcoli matematici.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia della Repubblica di Weimar: 1921-23"
Autori: Jennifer Llewellyn, Brian Doone, Jim Southey, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/weimar-republic-timeline-1921-23/
Data di pubblicazione: Febbraio 10, 2018
Data di accesso: Data odierna
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.