Gustav Noske

gustav noske

Gustav Noske (1868-1946) era un politico tedesco del Partito socialdemocratico (SPD). È meglio conosciuto per aver servito come primo ministro della difesa della Repubblica di Weimar.

Noske è nato in una famiglia operaia nel Brandeburgo. Ha lasciato la scuola in giovane età per formarsi come cestaio e tornitore. Durante il completamento del suo apprendistato si è unito al movimento sindacale.

Dopo essere entrato a far parte della SPD nel 1884, Noske salì rapidamente di grado. Divenne presidente del partito nel Brandeburgo nel 1892 e, in seguito, lavorò come redattore di due importanti giornali SPD.

Noske è stato eletto al Reichstag nel 1906 e fu coinvolto nella fornitura e nell'amministrazione militare. Membro dell'ala destra dell'SPD, Noske era un entusiasta sostenitore dello sforzo bellico tedesco, almeno inizialmente. Ha visitato la linea del fronte numerose volte nei primi due anni di guerra.

Nel 1917, tuttavia, la fiducia di Noske nella guerra e nei suoi probabili esiti si era raffreddata. Alla fine ha dato il suo sostegno al Reichstagrisoluzione di pace nel luglio 1917.

Nel novembre 1918, il governo approfittò della popolarità di Noske tra soldati e marinai inviandolo a occuparsi del Ammutinamento di Kiel. Rimase a Kiel per diverse settimane, guadagnandosi la fiducia dei ribelli e limitando le loro azioni.

Al suo ritorno a Berlino, Noske è stato nominato ministro della difesa nel governo di transizione di Weimar. Confrontato da Insurrezione spartacista nel gennaio 1919, Noske si occupò personalmente del Freikorps milizia e marciarono su Berlino per reprimere la ribellione. 

L'uso di Noske di Freikorps ha aumentato la sua impopolarità tra i socialisti nella SPD. È stato anche accusato di aver autorizzato o insabbiato le uccisioni extra-legali di Karl Liebknecht e Rosa Luxemburg

Noske si è dimesso da ministro della guerra sulla scia del Kapp Putsch. È diventato governatore di Hannover ma non ha svolto alcun ruolo significativo nella politica nazionale. È stato privato di tutti gli uffici pubblici quando il Nazionalsocialisti (NSDAP) salì al potere nel 1933.

Nel 1944, Noske fu accusato di complottare contro Adolf Hitler, arrestato e trattenuto nel campo di concentramento di Ravesbruck. Fu liberato dagli Alleati nel 1945 e morì ad Hannover l'anno successivo.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Gustav Noske"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/weimarrepublic/gustav-noske/
Data di pubblicazione: October 2, 2019
Data di accesso: Data odierna
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.