Max di Baden

max von baden

Max di Baden (1867-1929) era un reale tedesco, ufficiale militare e politico che prestò servizio per un breve periodo come cancelliere nei primi giorni della Repubblica di Weimar.

Baden è nato nella località turistica sud-occidentale di Baden-Baden. Era un reale minore, figlio del principe Wilhelm Max e cugino dell'imperatore francese Napoleone III.

Educato nella sua città natale e Lipsia, Baden ha studiato legge e amministrazione prima di entrare nell'esercito prussiano. Rimase nell'esercito per più di 25 anni, raggiungendo il grado di maggiore generale prima di ritirarsi nel 1911.

Baden è tornato all'esercito allo scoppio del prima guerra mondiale, in servizio come funzionario del personale. Turbato sia dalla guerra che dal suo ruolo in essa, Baden tornò a casa nell'ottobre 1914.

Per il resto del conflitto, Baden si dedicò agli aiuti umanitari e di beneficenza, in particolare per i prigionieri di guerra. Era anche critico nei confronti della strategia di guerra della Germania, in particolare della sua ripresa della guerra sottomarina senza restrizioni nel 1917.

Il 3 ottobre 1918, con il crollo del Imperatore GuglielmoCon il governo imminente, Baden fu strappato dall'oscurità e nominato cancelliere tedesco, in sostituzione di Georg von Hertling.

Baden non aveva mai ricoperto cariche nazionali né si era seduto in Reichstag e la maggior parte dei tedeschi non aveva mai sentito parlare di lui. La sua opera umanitaria era tuttavia ben nota e la sua nomina aveva lo scopo di convincere gli alleati che la Germania si stava imbarcando nella liberalizzazione politica.

Baden, tuttavia, non era un riformatore democratico. È entrato in carica cercando di preservare la monarchia piuttosto che abolirla. Il minaccia di una rivoluzione comunista cambiò rapidamente le sue opinioni ea metà ottobre Baden stava incoraggiando il Kaiser a prendere in considerazione l'abdicazione. Le sue altre azioni significative includevano il licenziamento Erich Ludendorff e avvicinandosi agli Stati Uniti per cercare un armistizio e negoziati di pace.

Il 9 novembre, dopo settimane di ricerca senza successo per l'abdicazione di Guglielmo II, Baden lo ha comunque annunciato, senza la conoscenza o l'approvazione del Kaiser. Ha rassegnato le dimissioni dalla cancelleria lo stesso giorno, cedendola a Friedrich Ebert.

Baden rifiutò un invito nell'Assemblea nazionale di transizione e si ritirò nel suo ducato natale per aprire un collegio. Morì nel novembre 1929.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Max von Baden"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/weimarrepublic/max-von-baden/
Data di pubblicazione: October 11, 2019
Data di accesso: Data odierna
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.