Helmuth von Moltke (Germania)

helmuth von moltke

Helmuth von Moltke (1848-1916) fu capo dell'esercito tedesco tra il 1906 e il 1914 e quindi in gran parte responsabile dei preparativi di guerra della Germania.

Nato in una famiglia privilegiata, von Moltke prese il nome dal suo importante zio, Helmuth von Moltke il Vecchio, che aveva servito per tre decenni come capo di stato maggiore nella Germania appena unificata.

Il giovane von Moltke si arruolò nell'esercito prussiano da adolescente e combatté nella guerra del 1870-71 con la Francia. Successivamente prestò servizio nello staff del suo famoso zio, poi come aiutante del Kaiser Wilhelm II.

Nel 1906, von Moltke fu scelto per sostituire von Schlieffen come capo di stato maggiore generale, probabilmente su insistenza del Kaiser. Questa nomina ha sorpreso alcuni, poiché von Moltke aveva scavalcato diversi candidati meglio equipaggiati.

Il suo mandato come capo di stato maggiore generale non è stato meno controverso. Alcuni storici affermano che von Moltke condannò al fallimento il piano Schlieffen ridimensionandolo e privandolo di uomini e attrezzature; altri suggeriscono che non sia riuscito a causa di difficoltà operative e di comunicazione impreviste una volta iniziato l'attacco.

Screditato e in cattive condizioni di salute, von Moltke fu sostituito come capo di stato maggiore da Falkenhayn nell'ottobre 1914. Non giocò un ruolo significativo nella guerra da allora in poi e morì alla fine del 1916.

Titolo: "Helmuth von Moltke (Germania)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/worldwar1/helmuth-von-moltke-germany/
Data di pubblicazione: Luglio 19, 2017
Data di accesso: 30 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.