Un resoconto delle rivolte anti-tedesche a Liverpool (1915)

Pat O'Mara era un operaio che lavorava a Liverpool nel 1915. Qui descrive il suo coinvolgimento nelle rivolte anti-tedesche scoppiate dopo l'affondamento del Lusitania:

Una sera erano le cinque e stavo guardando i portuali che tornavano a casa quando uno strillone arrivò di corsa da Park Lane, urlando: "Affondamento del Lusitania!" Gli uomini si fermarono di colpo; le donne sbirciavano dalle porte. Mi sono unito a un gruppo ansioso, studiando attentamente la fatale notizia. Aveva ragione: la "Lusy", la bella barca su cui avevo lasciato Joe e Harold non due mesi prima, era stata silurata ...

Abbiamo camminato per Scotland Road ascoltando le grida delle donne i cui mariti e figli erano scesi nella "Lusy" e abbiamo sentito le aspre minacce rivolte contro la Germania e qualsiasi cosa con un nome tedesco. Percorremmo Bostock Street, dove praticamente ogni tenda veniva tirata in segno di morte. Tutte queste casette erano occupate da tagliatori di carbone irlandesi, pompieri e marinai sulla Lusitania; ora questi uomini che, appena due settimane prima, avevano portato scherzosamente i loro bagagli per strada non c'erano più, per non tornare mai più ... Qualcosa era in atto; lo potevamo percepire e, da bravi ragazzi squallidi, ci accalcavamo intorno desiderosi di aiutare in qualsiasi disturbo.

All'improvviso qualcosa si è schiantato sulla strada vicino a Ben Johnson Street; seguito a sua volta da un altro terrificante schianto di vetro. Abbiamo corso lungo la strada. Il finestrino di un macellaio era stato aperto con un mattone e una folla di uomini e donne stava demolendo la casa. Un po 'più in alto stava accadendo la stessa cosa: tutto ciò che faceva pensare alla Germania veniva fatto a pezzi ... Tutti avevano un mattone o un bastone o qualcosa di nascosto sotto il cappotto o il grembiule e c'erano molti furti. Gli stessi poliziotti, intrisi di amarezza, erano i guardiani più passivi della legge ...

Il signor Yaag, un tipo grosso e sano, presumibilmente era nato in Germania, ma non credo che se ne ricordasse molto. Due dei suoi nipoti erano con mio cugino Berny e l'ottavo irlandese in Francia. Mi è sempre piaciuto il signor Yaag, ma non così intensamente come mi piaceva rompere la sua finestra senza ...

Mentre convergevamo verso il grande negozio, il signor Yaag uscì con la pipa in bocca e il suo solito ampio sorriso; questo svanì all'istante quando qualcuno lo prese a calci nella pancia e una raffica di mattoni mandò le enormi finestre. Dal pavimento di segatura l'uomo sbalordito ebbe il piacere di vedere le sue salsicce scelte buttate giù e buttate qua e là e le suppellettili ridotte al macello. "Affonderai l'emorragia 'Lusy', vero!" gridò la nostra Joan, agitando uno shillelagh sulla sua figura prostrata ...

Il macellaio di maiale di Cook a Mill Street è arrivato dopo. L'onorevole Cook sapeva della Germania all'epoca, credo, quanto me. Indagini successive hanno dimostrato che proveniva rigorosamente da bestiame dello Yorkshire ... Ma aveva una macelleria di maiale, e poiché carne di maiale e Germania erano articoli identici, abbiamo lasciato il suo negozio allo sfascio e lui stesso si è disteso sul bancone gemendo. Cominciai ad ammalarmi per tutta la salsiccia gratis che stavo mangiando.

Se i tedeschi avessero silurato la Lusitania, avremmo sicuramente silurato tutto ciò che era tedesco nelle nostre immediate vicinanze - certamente tutte le macellerie di maiale.