Eugene Debs (Stati Uniti)

eugene debs

Eugene Debs (1855-1926) era un socialista americano, organizzatore sindacale e candidato politico che fu imprigionato per incitamento alla resistenza alla guerra.

Nato in Indiana, l'adolescente Debs ha ottenuto un impiego per le ferrovie e ha iniziato a collaborare con i sindacati. Nel 1890, era uno dei leader sindacali più influenti della nazione, aiutando a formare sindacati e giocando un ruolo chiave nello sciopero del Pullman contro i massicci tagli salariali.

Debs fu gettato in prigione, dove abbracciò il socialismo e divenne un cause célèbre per gli unionisti americani. Al suo rilascio, Debs fondò e guidò sia il Partito socialdemocratico degli Stati Uniti (1896) che, nel 1905, gli Industrial Workers of the World, meglio conosciuti come IWW o "Wobblies".

Debs era un oratore pubblico carismatico e accattivante. Corse contro Woodrow Wilson nelle elezioni presidenziali del 1912, ottenendo quasi un milione di voti nonostante non appartenesse a un partito importante.

Debs era pacifista e contro la guerra: condannava il conflitto in Europa come atto di sfruttamento della classe operaia. Nel giugno 1918 Debs tenne un discorso in Ohio e invitò i lavoratori americani a resistere alla coscrizione e al servizio militare.

Questa è stata l'ultima goccia per il governo, che ha arrestato Debs ai sensi del Sedition Act e lo ha condannato a dieci anni di carcere. È stato rilasciato dopo aver scontato un quarto di quello e in seguito gli è stata concessa la grazia presidenziale.

Titolo: "Eugene Debs (US)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/worldwar1/eugene-debs-us/
Data di pubblicazione: Luglio 23, 2017
Data di accesso: 29 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.