George V (Gran Bretagna)

george v

George V (1865-1936) è stato il re della Gran Bretagna e delle nazioni del Commonwealth britannico per tutta la prima guerra mondiale.

Il secondo figlio di Edoardo VII, George non era inizialmente destinato a diventare re, tuttavia, questo fu cambiato dalla morte di suo fratello per influenza nel 1892.

George salì al trono alla morte di suo padre, Edoardo VII, nel 1910. Sebbene avesse forti opinioni politiche, George governò come monarca costituzionale, lasciando le questioni politiche ai suoi ministri e al parlamento.

La dichiarazione di guerra contro la Germania mise il re britannico in una posizione scomoda: il Kaiser Guglielmo II era il suo primo cugino e gran parte della famiglia reale britannica erano di origine tedesca o portavano nomi e titoli tedeschi.

Nel 1917, il re dimostrò la sua lealtà alla Gran Bretagna cambiando il suo nome dinastico, Saxe-Coburg-Gotha, in House of Windsor, dal suono più inglese. Anche altri nomi e titoli dinastici germanici furono aboliti o rinominati.

Per tutta la durata della guerra, il re non prese decisioni invadenti per conto suo, ma prese regolarmente istruzioni sia dai politici civili che dai comandanti militari. Fece anche decine di visite, sia pubbliche che private, a strutture di addestramento dell'esercito, ospedali militari e simili.

Il servizio di Giorgio V in tempo di guerra era quindi quello di un prestanome, piuttosto che un decisore significativo.

Titolo: "George V (Gran Bretagna)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/worldwar1/george-v-britain/
Data di pubblicazione: Luglio 7, 2017
Data di accesso: 28 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.