Helen Keller (Stati Uniti)

Helen Keller

Helen Keller (1880-1968) è stato un attivista per i disabili, un socialista radicale e un attivista politico che ha espresso forti critiche alla guerra.

Nata in Alabama, Keller si ammalò prima del suo secondo compleanno, probabilmente di scarlattina, e rimase permanentemente cieca, sorda e muta.

Attraverso il lavoro di un tutor, Anne Sullivan, Keller ha imparato a comunicare e, in età adulta, è diventato esperto in lettura e scrittura. All'età di 20 anni, è entrata al Radcliffe College ed è diventata la prima persona cieca e sorda a conseguire una laurea in arte.

Gran parte della vita di Keller è stata dedicata all'attivismo socialista, alla filantropia, al pacifismo e alla difesa dei diritti sia delle donne che dei disabili. Era un membro del Partito socialista e dei lavoratori internazionali del mondo (IWW) e un sostenitore di Eugene Debs.

Quando scoppiò la guerra nel 1914, Keller la criticò come un'impresa capitalistica per fare soldi, scrivendo che "i lavoratori soffrono tutte le miserie [della guerra] mentre i governanti raccolgono i frutti".

Nel 1916, Keller sostenne uno sciopero generale, scrivendo: “Sciopero contro la guerra, perché senza di te nessuna battaglia può essere combattuta. Sciopero contro la fabbricazione di schegge e bombe a gas e tutti gli altri strumenti di omicidio. Sciopero contro la preparazione che significa morte e miseria per milioni di esseri umani ". 

Le condizioni fisiche e il profilo pubblico di Keller hanno impedito alle autorità americane di intraprendere qualsiasi azione punitiva contro di lei, come hanno fatto contro Debs ed Emma Goldman.

Titolo: "Helen Keller (USA)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/worldwar1/helen-keller-us/
Data di pubblicazione: Luglio 25, 2017
Data di accesso: 26 Novembre 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.