Herbert Asquith (Gran Bretagna)

Asquith

Herbert Henry Asquith (1852-1928) fu primo ministro britannico per la prima metà della prima guerra mondiale, governando dall'aprile 1908 fino alle sue dimissioni nel dicembre 1916.

Nato nello Yorkshire e istruito lì ea Londra, Asquith vinse una borsa di studio a Oxford, studiò classici e giurisprudenza e divenne un avvocato junior di successo.

Nel 1886, Asquith difese e vinse il seggio parlamentare di East Fife. Rimarrà in parlamento per quasi 40 anni, servendo come ministro degli interni, cancelliere del tesoro e, dal 1908, leader del partito liberale e primo ministro.

Il governo di Asquith ha promosso una serie di importanti riforme sociali ed economiche, in particolare modifiche al welfare. Ha anche finanziato la corsa agli armamenti e l'espansione della marina.

Quando la Germania invase il Belgio nel 1914, Asquith guidò il suo governo in guerra, nonostante la sua naturale inclinazione fosse per la pace. Per i primi sei mesi del conflitto, la popolarità di Asquith rimase alta. Il calo degli arruolamenti, la mancanza di progressi militari in Europa, la fallita campagna di Gallipoli e la crisi della Shell del 1915 indebolirono il suo governo.

Nel maggio 1915 Asquith fu costretto a formare un governo di coalizione con i conservatori, creando divisioni nel governo. Anche la gestione personale di Asquith dello sforzo bellico è stata oggetto di critiche, con affermazioni che era affetto da cattive condizioni di salute, stanchezza, alcol e altre distrazioni.

La situazione peggiorò nel 1916, portando alle dimissioni di Asquith a dicembre. È stato sostituito da David Lloyd George.

Gli storici hanno dibattuto a lungo sull'efficacia di Asquith come primo ministro in tempo di guerra, con la maggioranza che suggerisce che fosse troppo distratto e indeciso per il ruolo.

Titolo: "Herbert Asquith (Gran Bretagna)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/worldwar1/herbert-asquith-britain/
Data di pubblicazione: Luglio 10, 2017
Data di accesso: Dicembre 01, 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.