va ammonito

va ammonito

va ammonito or Goth (1908-1946) era nato in Austria Schutzstaffel (SS) ufficiale che comandava il campo di lavoro di Plaszow vicino a Cracovia, in Polonia. La sua brutalità fanatica e il suo rapporto con Oskar Schindler è stato raffigurato nel film del 1993 la lista di Schindler.

Goeth è nato a Vienna da genitori benestanti che hanno fatto la loro ricchezza dalla pubblicazione e dalla vendita di libri. La famiglia era cattolica e il giovane Goeth fu allevato principalmente da sua zia.

Uno studente insignificante, Goeth ha completato il liceo prima di studiare agricoltura. La sua passione, tuttavia, era l'estremismo di destra. Nella sua tarda adolescenza, Goeth apparteneva ad almeno due brigate giovanili antisemite o gruppi paramilitari. Alla fine si unì al NSDAP e alle SS nel 1930.

Il lavoro di Goeth per il partito nazista lo vide preso di mira dalle autorità austriache negli anni '1930, quindi trascorse lunghi periodi in esilio a Monaco. Si sposò nel 1938 e ebbe tre figli, anche se nel 1941 si era separato dalla moglie.

Goeth fu arruolato nel 1940, prestando servizio per un breve periodo nella Wehrmacht (esercito) prima di trasferirsi alle SS. Nel 1942, ha lavorato nella Polonia orientale radunando le popolazioni ebraiche e trasportandole nei campi. L'anno successivo Goeth fu trasferito al Totenkopfverbande, la divisione del campo di concentramento delle SS, e ha ordinato di sovrintendere alla costruzione di un campo di lavoro a Plaszow, un sobborgo meridionale di Cracovia.

Goeth servì come comandante del campo di Plaszow fino al settembre 1944. Durante questo mandato di due anni, Goeth divenne noto per il suo uso sadico e arbitrario della violenza. Ha spesso ordinato esecuzioni sommarie, spesso come ritorsione per tentativi di fuga da parte di altri, ma a volte senza motivo apparente. Alcuni detenuti hanno riferito che guardare Goeth in modo errato avrebbe probabilmente subito percosse o peggio.

Nel 1944, il brutale sadismo di Goeth era diventato così estremo da interessare anche altri ufficiali delle SS. Alla fine fu rimosso dal suo comando e accusato di aver rubato proprietà ebraiche, violato i regolamenti e maltrattato i prigionieri attraverso la violenza e la fame. Queste accuse furono infine ritirate nel 1945 a causa dell'imminente sconfitta della Germania.

Goeth trascorse il resto della guerra in un manicomio bavarese, dove fu trovato e arrestato dalle truppe americane nel maggio 1945. Negò di essere un membro delle SS ma fu identificato da ex prigionieri e deportato in Polonia. Goeth è stato processato a Cracovia, accusato di aver ucciso un numero imprecisato di persone e condannato a morte. Fu impiccato nel settembre 1946.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Amon Goeth"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/holocaust/amon-goeth/
Data di pubblicazione: 22 Agosto 2020
Data di accesso: 21 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.