Cos'è la storiografia?

storiografia
Arthur Schlesinger Jnr (al centro), che è stato consulente e storico del presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy

La storiografia è lo studio di come la storia è scritta e di come la nostra comprensione storica cambia nel tempo. La storiografia considera gli approcci utilizzati dagli storici e cerca di capire come e perché differiscono le loro teorie e interpretazioni.

La storia si sta evolvendo

Mentre il passato in sé non cambia mai, la storia - in altre parole, la nostra comprensione e interpretazione del passato - è in continua evoluzione.

I nuovi storici esplorano e interpretano il passato attraverso i propri metodi, priorità e valori. Sviluppano nuove teorie e conclusioni che possono cambiare il modo in cui comprendiamo il passato. La storiografia riconosce e discute questo processo di cambiamento.

La storiografia è uno studio difficile e complesso. È una componente importante della maggior parte dei corsi di storia a livello universitario o universitario, in cui gli studenti dovrebbero conoscere il passato e come è stata interpretata nel tempo.

Molti corsi di scuola media superiore e superiore includono alcune basi storiografiche, solitamente attraverso lo studio di storici diversi e interpretazioni storiche concorrenti.

Fatti contro interpretazioni

Per capire la storiografia, bisogna prima accettare che la storia non è mai scolpita nella pietra. La nostra comprensione del passato è e non dovrebbe mai essere immune da critiche, sfide o revisioni.

Si deve anche comprendere la differenza critica tra i fatti storici (cose mostrate in modo conclusivo dall'evidenza e accettate come vere) e la storia (lo studio umano e l'interpretazione di queste cose).

Il passato contiene certamente milioni di verità o fatti concreti. Abraham Lincoln fu colpito e ucciso da John Wilkes Booth nel 1865. I giapponesi bombardarono Pearl Harbor nel dicembre 1941. La Germania fu colpita da una dilagante iperinflazione nel 1923. Circa 58,000 militari americani furono uccisi nella guerra del Vietnam.

Sulla base delle prove disponibili, questi fatti sono fuori dubbio. Presi da soli, tuttavia, questi fatti possono essere "aridi", isolati o privi di significato.

Domande chiave

Il ruolo dello storico è di dare un senso a questi fatti attraverso la ricerca e l'analisi. Per fare questo, esaminano e interpretano le prove, formano conclusioni, sviluppano teorie e articolano le loro scoperte per iscritto.

Gli storici devono rispondere a molte domande, tra cui:

  • Come e perché sono nate azioni, eventi o idee particolari (cause).
  • I risultati di azioni, eventi o idee particolari (effetti or conseguenze).
  • I contributi di diverse persone, gruppi e idee (azioni).
  • L'importanza relativa o l'impatto di diverse persone, gruppi o idee (significato).
  • Cose che sono cambiate e cose che sono rimaste le stesse per un periodo di tempo (il cambiamento e continuità).

A differenza delle scienze fisiche, la storia spesso offre diverse risposte alla stessa domanda. Gli storici studiano spesso le stesse serie di fatti ma finiscono per raggiungere spiegazioni o conclusioni diverse.

Un'analogia sportiva

Pensa a un evento storico significativo come a un importante appuntamento sportivo, come un'importante partita di calcio seguita da migliaia di persone. Le partite di calcio hanno esiti concreti: classifiche dei punteggi, punteggio finale, statistiche di squadre e giocatori, infortuni dei giocatori e così via. Questi sono i "fatti storici" del gioco.

Spiegare questi risultati, tuttavia, può essere un processo molto soggettivo. I testimoni di una partita di calcio potrebbero attribuire i suoi risultati a diversi fattori: selezioni della squadra, prestazioni dei singoli giocatori, forma fisica o infortuni, decisioni arbitrali, condizioni meteorologiche, condizioni del terreno, "vantaggio sul terreno di casa", tattiche di allenamento e così via. Potrebbe esserci un consenso su queste cause, ma non un accordo totale.

Per certi versi, gli storici sono come giornalisti sportivi: spiegano i risultati a posteriori, basandosi su prove ma anche sul proprio giudizio e sulle proprie interpretazioni. Queste interpretazioni possono variare notevolmente, al punto che le conclusioni di uno storico possono contraddire direttamente le conclusioni di un altro.

La parola "storiografia" può anche descrivere il corpo della storia scritta su una particolare persona, periodo o evento. La "storiografia della rivoluzione francese", ad esempio, descrive ogni libro di storia significativo scritto sulla rivoluzione.

"Nuove storie"

Alcune di queste storiografie possono essere enormi. Milioni di libri di storia, articoli e testi di riferimento sono stati scritti sugli argomenti che appaiono sul nostro sito web.

Ciò non significa, tuttavia, che queste storie siano state "esaurite" o che non sia stata scritta alcuna nuova storia. Questo è tutt'altro che vero.

L'interesse pubblico per periodi storici come la guerra civile americana, la Germania nazista ed entrambe le guerre mondiali rimane alto. Questo interesse stimola la nuova ricerca e la domanda commerciale di nuovi libri.

A volte questi nuovi libri di storia non contengono nuove idee significative: semplicemente rimodellano la conoscenza esistente e la presentano in una forma diversa (come disse una volta Max Beerbohm: "la storia non si ripete, gli storici si ripetono a vicenda"). Alcuni libri, tuttavia, offrono nuove prove, interpretazioni o argomenti e sfidano la nostra comprensione esistente.

La torre del libro di Lincoln

storiografia

L'immagine sopra mostra una torre di libri a Washington DC, proprio di fronte al Ford's Theatre. È composto da centinaia di libri diversi su un argomento: il presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln.

Tra questi testi vi sono studi sull'infanzia, la famiglia e le relazioni personali di Lincoln; la sua carriera legale e l'ingresso in politica, la sua presidenza e la sua leadership durante la guerra civile statunitense; i suoi atteggiamenti nei confronti della schiavitù e degli afroamericani.

Ogni libro contiene le interpretazioni di Lincoln dell'autore. Alcuni hanno avanzato alcune nuove prove, idee o teorie mentre altri no. Questa torre dimostra che la storia è un soggetto vivo e in crescita, pieno di idee, voci e prospettive diverse.

Curare la storiografia

Coloro che frequentano una scuola superiore o un corso di storia per studenti troveranno la storiografia stimolante. Conoscere i dettagli fattuali del passato è abbastanza difficile, ma apprendere diverse interpretazioni del passato è ancora più scoraggiante.

Sviluppare una comprensione della storiografia è un compito lungo e difficile, quindi il modo migliore per iniziare è con passaggi gestibili.

In primo luogo, capire che la storia è un dialogo continuo, non un immutabile monumento concreto al passato. Comprendi che ogni storico fornisce una visione diversa del passato e che nessuno storico è al di sopra di essere interrogato o sfidato.

Mentre leggi gli storici, pensa in modo critico alle conclusioni che raggiungono e agli argomenti che presentano. Chiediti come altri storici potrebbero interpretare la stessa serie di fatti e chiediti a quali conclusioni o argomenti potresti arrivare.

Durante la ricerca o lo studio, confronta e confronta gli scritti di due o più storici sullo stesso argomento o problema. Quando scrivi su un argomento storico, riconosci che storici diversi hanno opinioni diverse su di esso.

Soprattutto, rilassati nella storiografia piuttosto che tuffarti a capofitto. Cercare di raccogliere troppe informazioni e troppe prospettive diverse ti confonderà e confonderà il tuo pensiero.

Man mano che le tue capacità migliorano e la tua comprensione della storiografia cresce, così cresceranno anche le tue capacità e fiducia.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cos'è la storiografia?"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/what-is-historiography/
Data di pubblicazione: Novembre 23rd, 2019
Data di accesso: October 21, 2020
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.