Cronologia dell'Irlanda del Nord: 1970s

Questa cronologia dell'Irlanda del Nord elenca le date e gli eventi significativi durante i problemi, nonché gli eventi di fondo significativi e gli incidenti post-1998. Questa cronologia si concentra sugli sviluppi politici e comprende atti significativi di violenza paramilitare o terrorismo.

1970

marzo 31st: Una parata dell'Orange Order scatena tre giorni di rivolte e violenze a Belfast. Dozzine di poliziotti e civili sono feriti.
24 Giugno
: La deputata nazionalista Bernadette Devlin viene arrestata dopo aver perso un appello contro una condanna derivante dai disordini di Bogside in 1969.
25 Giugno : L'arresto di Devlin scatena tre giorni di disordini e rivolte a Derry e Belfast. I paramilitari lealisti e repubblicani si scambiano colpi di arma da fuoco, provocando la morte di sette persone.
Luglio 3rd: Dopo la morte di quattro protestanti in uno scontro a fuoco a Belfast, i soldati britannici 3000 rinchiudono l'area di Falls Road a Belfast per tre giorni, mentre conducono una ricerca porta a porta per le armi. L'IRA ufficiale risponde ordinando attacchi ai soldati britannici. Il risultato finale è la morte di cinque civili.
Agosto: Il Partito socialdemocratico e laburista (SDLP), un importante partito politico nazionalista, è formato da sette parlamentari separatisti di altri partiti.
agosto 2nd: Le forze di sicurezza nell'Irlanda del Nord usano i proiettili di gomma per la prima volta quando reprimono i ribelli a Belfast.

1971

febbraio 6th: Robert Curtis diventa il primo soldato britannico di turno ad essere ucciso nell'Irlanda del Nord. Molti credono che sia stato vittima di Billy Reid, un volontario provvisorio dell'IRA.
marzo 9th: Tre soldati scozzesi vengono rapiti e uccisi fuori Belfast dall'IRA provvisorio, il primo attacco a morte multipla contro soldati britannici.
marzo 10th: Diverse migliaia di lavoratori lealisti marciano a Belfast, chiedendo l'internamento di terroristi repubblicani.
Marzo 23rd: Brian Faulkner diventa primo ministro dell'Irlanda del Nord, in sostituzione di James Chichester-Clark.
Luglio 8th: I membri della SDLP si ritirano da Stormont dopo la morte di due civili cattolici a Derry.
Agosto 9th: Gli inglesi iniziano l'operazione Demetrius. Le incursioni dell'esercito portano all'arresto e all'internamento delle persone 342, la maggior parte cattoliche, a causa di sospetti legami con gruppi paramilitari. Durante l'operazione di tre giorni, le persone di 24 furono uccise: civili cattolici 14, sei civili protestanti, due soldati britannici e due volontari dell'IRA provvisorio.
Settembre: L'Associazione per la difesa dell'Ulster (UDA) è formata dai lealisti dell'Irlanda del Nord.
Dicembre 4th: A Belfast, il McGurk's Bar viene bombardato dall'UVF, uccidendo persone 15 e ferendone altre. Il bar è di proprietà di cattolici e si trova in una zona cattolica.

1972

Gennaio 30th: Paracadutisti britannici aprono il fuoco durante una protesta per i diritti civili a Derry, uccidendo 14 civili. L'esercito britannico afferma che le sparatorie erano giustificate, tuttavia i nazionalisti chiamano questo evento "Bloody Sunday" e iniziano una lunga lotta per farlo riconoscere come un massacro piuttosto che come un'azione difensiva.
Febbraio 2nd: I funerali si svolgono per le persone 11 uccise nella Bloody Sunday. Innesca proteste politiche e manifestazioni in tutta l'Irlanda. A Dublino, più di 30,000 marciano sull'ambasciata britannica trasportando bare, prima di scagliare bombe a benzina e bruciare a terra l'edificio dell'ambasciata.
Febbraio 22nd: L'IRA ufficiale bombarda la caserma Aldershot sulla terraferma britannica, in rappresaglia per Bloody Sunday. Sette vengono uccisi, incluso un prete cattolico.
marzo 20th: L'IRA provvisoria fa esplodere la sua prima autobomba, uccidendo sette persone e ferendo 148 a Belfast.
marzo 30th: Il governo britannico introduce la Regola diretta, sciogliendo sia il parlamento che l'esecutivo dell'Irlanda del Nord.
Aprile 14th: L'IRA provvisorio fa esplodere le bombe 24 in varie località dell'Irlanda del Nord.
aprile 22nd: Un ragazzo di 11, Francis Rowntree, diventa il primo degli 17 a morire a causa dei proiettili di gomma durante i Guai.
Maggio 13th: Sette persone vengono uccise durante due giorni di scontri a fuoco a Springmartin, Belfast.
Maggio 29th: L'IRA ufficiale dichiara un cessate il fuoco, tuttavia, l'IRA provvisoria promette un'escalation nelle sue azioni militari contro obiettivi britannici e lealisti.
15 Giugno : William Whitelaw, segretario di Stato dell'Irlanda del Nord, concede lo status di categoria speciale ai prigionieri paramilitari irlandesi nelle carceri britanniche.
Luglio: Continua la violenza tra il personale dell'esercito britannico e i volontari dell'IRA provvisoria. Numerosi civili e membri di paramilitari e l'esercito muoiono in scontri a fuoco in tutta l'Irlanda del Nord, principalmente a Belfast.
Luglio 7th: Durante un breve cessate il fuoco, i rappresentanti dell'IRA si incontrano per colloqui segreti con William Whitelaw a Londra, ma non viene raggiunto un accordo.
Luglio 21st: "Bloody Friday": il Provisional IRA fa esplodere 22 ordigni esplosivi intorno a Belfast, uccidendo nove persone.
Luglio 31st: L'esercito britannico lancia l'Operazione Motorman, invadendo aree barricate sotto il controllo provvisorio dell'IRA in diverse città dell'Irlanda del Nord. Più di 12,000 soldati britannici partecipano a Motorman, il che provoca la morte di quattro persone a Derry, incluso un ragazzo di 15 che era andato a guardare i carri armati britannici.
Luglio 31st: A Claudy, nove persone vengono uccise da tre autobombe. Non è chiaro quale gruppo fosse responsabile di questo bombardamento.
Settembre 25th: Il governo britannico convoca una conferenza a Darlington sulle soluzioni politiche per l'Irlanda del Nord. Il risultato è un documento di discussione e un governo di condivisione del potere proposto.

1973

gennaio 1st: Sia la Gran Bretagna che la Repubblica d'Irlanda aderiscono all'Unione europea, una mossa che in seguito porta a controlli di frontiera allentati tra la Repubblica e l'Irlanda del Nord.
Gennaio 5th: Due uomini vengono arrestati con l'accusa di omicidio e diventano i primi internati lealisti dei problemi.
febbraio 7th
: Un gruppo ombrello lealista, lo United Loyalist Council, organizza uno sciopero generale di un giorno e la chiusura degli affari nelle città dell'Irlanda del Nord. Quattro persone vengono uccise nella conseguente violenza.
marzo 1st: Un'elezione generale nella Repubblica d'Irlanda porta a un cambio di governo, che Liam Cosgrave sostituisce Jack Lynch come Taoiseach.
marzo 8th
: L'IRA provvisoria pianta quattro autobombe a Londra, segnando l'inizio della sua campagna di bombardamenti sulla terraferma britannica. Due delle bombe esplodono, uccidendo una persona e ferendo gli altri 200.
marzo 28th: La marina della Repubblica d'Irlanda intercetta una nave, Claudia, vicino a Waterford. Si è scoperto che contiene cinque tonnellate di armi e munizioni fornite dalla Libia, destinate all'IRA provvisoria.
Maggio 3rd: Il parlamento britannico approva la legge sull'Assemblea dell'Irlanda del Nord, un tentativo di ripristinare il governo a Stormont e porre fine alla regola diretta.
Maggio 14th: Martin McGuinness viene rilasciato dal carcere nella Repubblica d'Irlanda, dopo aver scontato sei mesi per il trasporto di armi ed esplosivi per l'IRA provvisoria.
Maggio 17th: Una trappola esplosiva provvisoria dell'IRA a Omagh uccide cinque soldati britannici.
Maggio 30th: Le elezioni del Consiglio si svolgono nell'Irlanda del Nord, utilizzando la rappresentanza proporzionale per la prima volta in quasi 45 anni.
28 Giugno : Si svolgono le elezioni per una nuova assemblea dell'Irlanda del Nord. Le elezioni sono sostenute dalla maggioranza degli unionisti e dal nazionalista SDLP ma sono boicottate dai repubblicani.
Dicembre 9th: L'accordo di Sunningdale, un tentativo di creare un governo di condivisione del potere nell'Irlanda del Nord, è firmato nel Berkshire, in Inghilterra.

1974

Gennaio 4th: Gli unionisti rifiutano l'accordo di Sunningdale e Brian Faulkner si dimette da capo dell'UUP tre giorni dopo.febbraio 4th: Un pullman che trasporta personale dell'esercito britannico e famiglie viene bombardato dall'IRA provvisorio mentre viaggia sulla M62 vicino allo Yorkshire. Dodici persone vengono uccise.
febbraio 28th: Le elezioni britanniche restituiscono un governo minoritario del Partito laburista sotto Harold Wilson. Gli unionisti contrari all'accordo di Sunningdale vincono 11 dei seggi dell'Irlanda del Nord di 12 nel parlamento di Westminster.
Maggio 14th: L'Ulster Workers 'Council (UWC) chiede uno sciopero generale a tempo indeterminato per protestare contro il governo di condivisione del potere di Sunningdale.
Maggio 28th: Scioperi lealisti e operazioni paramilitari causano il crollo dell'accordo di Sunningdale. Brian Faulkner si dimette da Primo Ministro dell'Irlanda del Nord e Londra reintroduce la Regola Diretta.
Ottobre 5th: L'IRA provvisoria bombarda due pub a Guildford, in Inghilterra, uccidendone cinque, tra cui quattro soldati. Cinque persone innocenti vengono successivamente condannate e incarcerate per aver compiuto questo bombardamento.
Novembre 21st: Due pub a Birmingham, in Inghilterra, vengono bombardati, causando la morte di 21. Un piccolo gruppo di schegge rivendica la responsabilità, ma la maggior parte considera i bombardamenti dei pub di Birmingham come opera dell'IRA provvisoria. Sei persone innocenti vengono condannate e incarcerate per questi attentati.
Novembre 29th: La Gran Bretagna introduce la Prevention of Terrorism Act, che consente agli indagati di essere trattenuti per una settimana gratuitamente.
Dicembre 8th: L'Irish Republican Socialist Party (IRSP) è formato a seguito di una scissione in Sinn Fein. Un'ala paramilitare, l'Irish National Liberation Army (INLA), viene fondata nella Repubblica d'Irlanda l'anno successivo.
Dicembre 20th: L'IRA provvisoria dichiara un cessate il fuoco nel periodo di Natale e Capodanno. Questo cessate il fuoco si estende alla fine nel mezzo di 1975.

1975

febbraio 10th: Scoppia la lotta tra l'IRA ufficiale e l'INLA. Gli unionisti affrontano la stessa violenza internina a marzo quando l'UVF e l'UDA iniziano a combattere.
Luglio 17th: I membri dell'IRA provvisoria di Armagh rompono il cessate il fuoco e fanno esplodere una bomba vicino a Forkhill, uccidendo quattro soldati britannici.
Luglio 31st: Nella contea di Down gli UVF tendono un'imboscata e uccidono tre membri del Miami Showband, un gruppo musicale della Repubblica d'Irlanda.
Settembre 1st: I sicari dell'IRA attaccano una Orange Hall a Newtownhamilton, nella contea di Armagh, uccidendo quattro persone.
Ottobre: Quattro giovani irlandesi, tra cui Gerard Conlon e Paul Hill, sono processati e condannati per gli attentati al pub Guildford nell'ottobre dell'anno precedente.
Novembre 4th: Il segretario dell'Irlanda del Nord, Merlyn Rees, annuncia che lo status di categoria speciale non sarà concesso ai prigionieri paramilitari irlandesi a partire da marzo 1976.
Novembre 25th: I Shankill Butchers, uno squadrone della morte lealista, eseguono il loro primo omicidio a Belfast. La banda prende di mira casualmente i cattolici, rapendo, picchiando, torturando e uccidendo almeno due dozzine di persone.

1976

Gennaio 4th: Uomini armati UVF attaccano due case cattoliche nella contea di Armagh, uccidendo sei persone delle famiglie Reavey e O'Dowd.
Gennaio 5th
: L'Armagh Republican Action Force del Sud, un gruppo frammentato dell'IRA provvisorio, abbatte i lavoratori protestanti 11 a Kingsmill, uccidendo tutti tranne uno.
Marzo
: Lo status di categoria speciale non si applica più ai paramilitari repubblicani e lealisti nelle carceri britanniche. Sono trattati come criminali piuttosto che prigionieri politici.
Marzo: I Maguire Seven vengono processati e condannati per il loro presunto coinvolgimento negli attentati del pub 1974 Guildford di ottobre. Tutti scontano frasi comprese tra quattro e 14 anni, ma vengono cancellati in 1991.
Luglio 21st: L'ambasciatore britannico in Irlanda, Christopher Ewart Biggs, e la sua segretaria, Judith Cook, vengono assassinati da una mina terrestre provvisoria dell'IRA piantata fuori dalla residenza di Biggs a Dublino.
Agosto 10th: Le truppe britanniche sparano e uccidono un volontario dell'IRA provvisorio, Danny Lennon, mentre guida a Belfast. L'auto sbanda fuori controllo e uccide tre bambini che camminano con la madre. La zia dei bambini, Mairead Corrigan, e un'altra donna del posto, Betty Williams, raccolgono una petizione di pace di 6000 firme. Successivamente formano due gruppi, Women for Peace e Community for Peace People.
settembre 2nd: La Commissione europea per i diritti umani dichiara che i metodi di interrogatorio utilizzati contro gli internati violano le convenzioni sui diritti umani.
Settembre 15th: The Blanket Protest inizia in HM Prison Maze, quando al volontario provvisorio dell'IRA Kieran Nugent viene negato lo status di categoria speciale e si rifiuta di indossare l'uniforme della prigione, indossando invece una coperta.
Novembre 27th: A Londra più di 30,000 partecipano a un raduno di pace in Irlanda del Nord.

1977

Maggio 3rd: Un gruppo sindacale lealista guidato da Ian Paisley chiede un ritorno all'autogoverno nell'Irlanda del Nord. Organizza uno sciopero generale che viene abbandonato dieci giorni dopo.
Ottobre 10th
: Mairead Corrigan e Betty Williams, fondatori del Peace People, vengono dichiarati vincitori del premio Nobel per la pace.

1978

febbraio 17th: Una bomba a fuoco provvisoria IRA esplode al La Mon House Hotel nella contea di Down, uccidendo le persone 12 e ferendo 24.
Aprile 19th: La rappresentanza dell'Irlanda del Nord nel parlamento di Westminster è aumentata da 16 a 18 seggi.
Novembre 14-19th
: PIRA lancia un attentato dinamitardo in tutta l'Irlanda del Nord, facendo esplodere oltre cinquanta bombe e ferendone trentasette.

1979

febbraio 20th: Undici membri del famigerato Shankill Butchers, uno squadrone della morte filo-lealista, sono stati condannati per omicidi 19.
22 marzo: Richard Sykes, l'ambasciatore britannico nei Paesi Bassi viene assassinato a L'Aia dall'IRA provvisorio.
marzo 30th: Airey Neave, deputato conservatore britannico e consigliere di Margaret Thatcher, viene assassinato da un'autobomba INLA.
Maggio 3th: Un'elezione generale in Gran Bretagna restituisce un governo del partito conservatore con Margaret Thatcher come primo ministro.
Agosto 27th: Lord Louis Mountbatten, cugino della regina ed ex viceré dell'India, viene ucciso da una bomba provvisoria dell'IRA piazzata sulla sua imbarcazione da diporto nella contea di Sligo, Repubblica d'Irlanda. Altri tre vengono uccisi, incluso il nipote quattordicenne di Mountbatten.
Agosto 27th: Due bombe provvisorie dell'IRA uccidono i soldati britannici 18 a Warrenpoint, nella contea di Down, l'attacco più mortale alle forze britanniche durante i problemi.
Settembre 30th: Durante la visita a Dublino, Papa Giovanni Paolo II chiede la fine della violenza paramilitare nell'Irlanda del Nord. L'IRA provvisoria in seguito respinge questo motivo.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia dell'Irlanda del Nord: anni '1970"
Autori: Rebekah Poole, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northern-ireland-timeline-1970s/
Data di pubblicazione: October 22, 2017
Data di accesso: October 08, 2021
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.