Eravamo soldati (2002)

Noi Eravamo Soldati

We Were Soldiers è un film americano, diretto da Randall Wallace e distribuito in 2002. Ha come protagonista Mel Gibson nel ruolo del tenente colonnello Hal Moore, Greg Kinnear nel ruolo del maggiore Bruce Crandall, Madeleine Stowe nel ruolo di Julia Moore, Sam Elliott nel ruolo del sergente maggiore Basil Plumley e Chris Klein nel ruolo del tenente Jack Geoghegan.

Il film è una drammatizzazione della Battaglia di novembre 1965 di Ia Drang, la prima grande battaglia tra le forze statunitensi e l'Esercito del Vietnam del Nord (NVA) nella guerra del Vietnam.

Il film è basato sul libro di Hal Moore del 1992 Una volta eravamo soldati ... e giovani. Moore ha prestato servizio nell'esercito degli Stati Uniti per 32 anni, vedendo servizio in Corea e Vietnam. Si ritirò in 1977 al grado di tenente generale. È raffigurato nel film di Mel Gibson.

We Were Soldiers si apre con un plotone francese massacrato dal Viet Minh durante la prima guerra dell'Indocina. Passa quindi a 1965, l'anno in cui le truppe di combattimento statunitensi vengono sbarcate in Vietnam.

Il tenente colonnello Hal Moore viene nominato al comando della 7th Cavalry (ironicamente, lo stesso reggimento comandato dal sfortunato generale George Custer). Moore si allena e lega con gli uomini della 7th Cavalry, che dopo il loro addestramento vengono schierati in Vietnam.

All'arrivo, il battaglione di 400 uomini di Moore viene inviato nella valle di Ia Drang per eliminare i soldati comunisti lì. Moore ei suoi superiori non sanno che la valle ospita una divisione temprata dalla battaglia di 4,000 soldati NVA.

Gran parte del film si concentra sulla battaglia per Ia Drang, sebbene venga mostrato anche l'impatto sulle mogli dei soldati negli Stati Uniti. Il film si conclude con Moore ei suoi uomini sopravvissuti che si ritirano dalla valle dopo aver completato la loro missione.

We Were Soldiers guida gli spettatori attraverso i rigori della battaglia concentrandosi su un piccolo gruppo di individui, un approccio comune nei film di guerra. Inizia prendendo in giro le loro vite e personalità, quindi descrive le loro azioni ed esperienze in combattimento.

A differenza di film come Plotone e Full Metal Jacket, We Were Soldiers evita i giudizi politici ed è spudoratamente solidale con i soldati. Questo è vero sia per gli americani che per i loro nemici; i vietnamiti del nord sono raffigurati con simpatia, non come un avversario senza volto o un foraggio da cannone.

Anche la tensione emotiva della guerra contro mogli e famiglie è ben gestita. Anche se evita il patriottismo sventolante bandiera, We Were Soldiers è in gran parte un omaggio al servizio di guerra e alla fratellanza dei soldati che lo hanno vissuto.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "We Were Soldiers (2000) "
Autori: Jennifer Llewellyn, Jim Southey, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/vietnamwar/we-were-soldiers-2000/
Data di pubblicazione: 25 Marzo 2018
Data di accesso: Giugno 29, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.