Cronologia della guerra del Vietnam: da 1965 a 1967

Questa cronologia della guerra del Vietnam è stata compilata dagli autori di Alpha History. Si estende dal periodo dall'escalation americana al movimento contro la guerra. Se desideri suggerire un evento o una data o questa sequenza temporale, per favore contatta Alpha History.

gennaio 1st: Il Viet Cong lancia un'offensiva di un mese nel Vietnam del Sud, causando gravi perdite a Binh Gia, una città fuori Saigon.
Gennaio 8th: La Corea del Sud accetta di inviare consiglieri militari 2,000 a Vietnam del sud, per supportare i programmi di formazione americani lì.
Gennaio 13th: L'Aeronautica degli Stati Uniti annuncia che due dei suoi jet sono stati abbattuti Laos dagli insorti comunisti.
febbraio 3rd: Il consigliere per la sicurezza nazionale McGeorge Bundy visita il Vietnam del sud. Successivamente fornisce al presidente Johnson un rapporto pessimistico sulla situazione lì.
febbraio 10th: Una bomba del Viet Cong uccide i militari americani 23 a Qhi Nhon, nel Vietnam centrale. Gli americani rispondono con un'altra ondata di attacchi aerei.
febbraio 12th: Quattro giorni di proteste contro gli Stati Uniti in tutto il mondo vedono le ambasciate, i consolati e gli altri edifici americani picchettati o invasi.
febbraio 13th: L'operazione Flaming Dart, un'altra serie di bombardamenti americani che corrono contro le basi del Vietnam del Nord, viene lanciata in rappresaglia per gli attacchi del Viet Cong.
febbraio 15th: Il governo comunista a Pechino promette di essere coinvolto nella guerra se le truppe americane invadono Vietnam del Nord.
febbraio 18th: Ufficiali militari del Sud Vietnam organizzano un colpo di stato contro il generale Nguyen Khanh. Dopo diversi giorni di trattative, Khanh accetta di farsi da parte come capo della giunta militare al potere.
febbraio 25th: Le parti in guerra discutono i termini per un possibile accordo di pace. Il Vietnam del Nord afferma che negozierà la pace solo se le truppe statunitensi verranno ritirate dal Vietnam del Sud. Saigon rifiuta di negoziare con Hanoi fino a quando non ha cessato di rifornire il Viet Cong nel Vietnam del Sud.
2 marzo: L'inizio dell'Operazione Rolling Thunder, una campagna di bombardamenti sostenuti dagli Stati Uniti corre sul Vietnam del Nord. Continuerebbero fino alla fine di 1968.
marzo 5th: Durante i colloqui con il governo del Vietnam del Sud, il generale americano Harold Johnson dice loro che ha un "assegno in bianco" per sconfiggere i comunisti in Vietnam.
marzo 6th: Le prime truppe da combattimento americane - due battaglioni di Marines - arrivano in Vietnam a "China Beach", vicino a Da Nang. Altri continuano ad arrivare nelle prossime 48 ore, portando il numero totale di marines statunitensi in Vietnam a 5,000.
marzo 9th: Presidente Lyndon Johnson firma un ordine che autorizza l'uso del napalm in Vietnam, apparentemente per eliminare la vegetazione.
marzo 26th: Alice Herz, una donna 82 di Detroit, si suicida per auto-immolazione in segno di protesta contro la guerra del Vietnam.
Aprile 7th: Johnson pronuncia un discorso pubblico e promette 1 miliardo di dollari di aiuti economici se il Vietnam del Nord accetterà un accordo di pace negoziato. Hanoi successivamente rifiuta questa offerta.
8 Giugno : HMAS Sydney arriva a Da Nang, trasportando un grosso contingente di Truppe di combattimento australiane.
27 Giugno : Le truppe di combattimento statunitensi lanciano la loro prima grande offensiva di terra, nel territorio detenuto dal Viet Cong a nord di Saigon.
27 Giugno : Un gruppo di artisti e scrittori pubblica una lettera aperta sul New York Times, per protestare contro la guerra in Vietnam.
Maggio 3rd: Cambogia spezza i legami diplomatici con gli Stati Uniti.
Agosto: A sud di Da Nang, un'offensiva congiunta US-ARVN chiamata Operazione Starlite infligge pesanti perdite ai Viet Cong.
Ottobre 15th: Una serie di proteste anti-statunitensi si svolgono in diverse città del mondo, tra cui Londra, Roma, Bruxelles e Stoccolma.
Novembre 2nd: Il manifestante contro la guerra Norman Morrison, 32, si suicida fuori dal Pentagono.
Dicembre: Il presidente Johnson ordina una pausa nei bombardamenti contro il Vietnam del Nord, per incoraggiare i negoziati.

1966
Gennaio 8th: Operation Crimp, un'operazione congiunta USA-Australia a Saigon, individua una rete di tunnel Viet Cong.
Gennaio 26th: Harold Holt diventa primo ministro dell'Australia, dopo il pensionamento di Robert Menzies.
marzo 25th: Una coalizione di gruppi studenteschi, socialisti e contro la guerra inizia una serie di proteste contro il conflitto del Vietnam. Decine di città in tutto il mondo sono colpite, con proteste fino a 25,000 a New York.
Luglio 3rd: Oltre i manifestanti di 4,000 manifestano fuori dall'ambasciata americana a Londra, provocando scarabocchi e arresti.
Agosto 18th: La battaglia di Long Tan, tra le forze australiane (morti 17) e i Viet Cong (morti 245).
Novembre: Un sondaggio in Australia mostra che l'63% delle persone sostiene la coscrizione, ma solo l'37% sostiene l'invio di soldati arruolati in Vietnam.

1967
Gennaio 8th: Le forze statunitensi lanciano l'operazione Cedar Falls, un tentativo di chiudere l'attività del Viet Cong a nord di Saigon.
Marzo: Gli aiuti americani al Vietnam del Sud aumentano a $ US700 milioni all'anno.
Aprile 4th: Leader dei diritti civili Martin Luther King parla contro la guerra del Vietnam a New York, dicendo ai parrocchiani che “in qualche modo questa follia deve cessare”.
Aprile 15th: Si stima che circa 300,000 manifestanti partecipino alla manifestazione contro la guerra "Spring Mobe" a New York.
Giugno 1st: Il gruppo Vietnam Veterans Against the War (VVAW) è formato da numerosi soldati tornati.
Luglio: Un rapporto afferma che delle truppe statunitensi 464,000 in Vietnam, a malapena un decimo può essere usato per operazioni offensive.
Settembre 3rd: Nguyen Van Thieu viene eletto presidente del Vietnam del Sud.
Ottobre 21st: La "marcia sul Pentagono per affrontare i produttori di guerra" inizia a Washington. Ben 100,000 manifestanti parteciperanno nei prossimi tre giorni.
Novembre: Generale William Westmoreland dice ai media che il nemico in Vietnam “sta sicuramente perdendo”.
Dicembre: I numeri delle truppe statunitensi in Vietnam raggiungono quasi gli uomini 487,000.


Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2018. Il contenuto creato da Alpha History non può essere copiato, ripubblicato o ridistribuito senza la nostra esplicita autorizzazione. Per ulteriori informazioni, consultare il nostro Condizioni d'uso.