Cronologia della guerra del Vietnam: da 1955 a 1959

Questa cronologia dettagliata della guerra del Vietnam è stata studiata e compilata dagli autori di Alpha History. Si estende dal periodo 1955 di gennaio a 1959 di dicembre. Se desideri suggerire un evento o una data o questa sequenza temporale, per favore contatta Alpha History.

1955
gennaio 1st: Arrivano i consiglieri militari americani Vietnam del sud mentre il Pentagono inizia a fornire aiuti militari direttamente a Saigon.
Gennaio 11th: Ho Chi Minh annuncia ampie riforme comuniste della terra nel nord del Vietnam.
Febbraio 1st: La formazione di Training Relations and Instruction Mission (TRIM), un'agenzia congiunta franco-americana per l'addestramento del personale militare del Vietnam del Sud.
febbraio 12th: I consiglieri militari degli Stati Uniti iniziano ad addestrare le truppe del Vietnam del Sud.
febbraio 19th: Entra in vigore l'organizzazione del Trattato del Sud-est asiatico (SEATO).
marzo 29th: Gli eserciti privati ​​di Binh Xuyen hanno tentato di iniziare una rivolta armata contro Ngo Dinh Diem. La rivolta viene repressa dalle truppe di Diem e termina in ottobre.
Maggio 16th: Gli Stati Uniti si impegnano a fornire aiuti militari a Cambogia.
Luglio 6th: Ngo Dinh Diem fornisce un indirizzo pubblico, dichiarando che il Vietnam del Sud non è obbligato a seguire i termini del Accordi di Ginevra.
Luglio 7th: Durante una visita di stato a Pechino, Ho Chi Minh riceve aiuti finanziari e militari per un valore di $ US200 milioni.
Luglio 18th: Leader sovietico Nikita Krusciov promette $ US100 milioni di aiuti militari ed economici al Vietnam del Nord.
Luglio 20th: Il Vietnam del Sud rifiuta di partecipare alle discussioni con Vietnam del Nord organizzare le elezioni. Saigon afferma di non poter fidarsi dei vietnamiti del nord per partecipare a elezioni eque.
Ottobre 23rd: Nel Vietnam del Sud, un referendum, quasi certamente truccato, istituisce una repubblica. Bao Dai viene rimosso dal potere e Ngo Dinh Diem diventa il capo dello stato.
Ottobre 26th: Diem dichiara la Repubblica del Vietnam del Sud. Il suo governo è riconosciuto dalla maggior parte degli altri paesi tra cui Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Australia, Giappone e Corea del Sud.
Dicembre: I leader del Viet Minh nel Vietnam del Nord hanno istigato riforme agrarie, tribunali e punizioni per i proprietari terrieri.
Dicembre: Diem è criticato per aver sequestrato la terra dai contadini buddisti e averla ceduta ai vietnamiti cattolici.
Dicembre 12th: Gli Stati Uniti chiudono la propria ambasciata nel Vietnam del Nord. Le relazioni diplomatiche tra Washington e Hanoi sono ora effettivamente concluse.

1956
Gennaio: Diem ordina una campagna contro sospetti Viet Minh agenti nelle zone rurali, molti dei quali vengono assassinati.
Aprile 28th: Le forze francesi lasciano il Vietnam del sud. I consiglieri militari americani si occupano dell'addestramento delle truppe indigene. Viene costituito il gruppo di assistenza e consulenza militare degli Stati Uniti.
Luglio: Scadenza per le elezioni per l'unificazione del Vietnam, come richiesto dagli Accordi di Ginevra.
Luglio 6th: Vicepresidente americano Richard Nixon visita il Vietnam del Sud, incontra Ngo Dinh Diem e si rivolge all'assemblea del governo a Saigon.

1957
Gennaio 3rd: L'International Control Commission (ICC) riferisce che sia il Vietnam del Nord che del Sud non hanno rispettato i termini dell'armistizio 1954.
Gennaio: L'Unione Sovietica suggerisce che il Vietnam del Nord e del Sud rimangano nazioni separate e siano ammessi alle Nazioni Unite.
Gennaio: In risposta alla proposta sovietica, gli Stati Uniti si rifiutano di riconoscere il Vietnam del Nord o il suo governo comunista.
Maggio 5th: Ngo Dinh Diem inizia una visita di due settimane negli Stati Uniti, dove viene salutato come "l'uomo miracoloso" della politica asiatica.
Maggio 9th: Diem si rivolge a una sessione congiunta del Congresso degli Stati Uniti.
Luglio 29th: Gli Stati Uniti aprono un consolato nella vecchia capitale del Vietnam Hue.
settembre 2nd: Diem visita l'Australia, dove si rivolge al parlamento e gli viene conferito un titolo di cavaliere onorario.
Settembre: Diem è tornato al potere dopo le elezioni generali nel Vietnam del Sud. Le elezioni sono quasi certamente truccate.
Ottobre: Agenti del Viet Minh iniziano una campagna terroristica nel sud, assassinando funzionari governativi e proprietari terrieri.
Ottobre 29th: Il quartier generale di Saigon del gruppo di addestramento militare americano viene bombardato. Un totale di personale militare e civile 37 è ferito.

1958
Aprile 26th: Diem respinge una proposta di unificazione dal Vietnam del Nord.
Giugno: Le cellule del Viet Minh nel Vietnam del Sud iniziano a organizzare truppe e reti di guerriglia nel Delta del Mekong.
Dicembre: La Central Intelligence Agency (CIA) apprende che il governo del Lao Dong ad Hanoi ha deciso di aprire una guerra contro il governo del Vietnam del Sud.

1959
Marzo: Ho Chi Minh dichiara una "guerra popolare" per unire il Vietnam, dando inizio formalmente alla seconda guerra in Indocina.
Maggio 1st: I marines del Sud Vietnam lanciano la loro prima grande operazione contro il Viet Cong in An Xuyen e Vinh Binh.
Maggio: I comandanti statunitensi inviano ulteriori consiglieri militari, come richiesto dal governo sudvietnamita di Diem.
Maggio: Il Vietnam del Nord inizia i lavori su una rete di strade e percorsi tra Nord e Sud, in preparazione alla guerra.
Maggio 6th: Diem approva una legge che introduce la decapitazione per coloro che sono stati giudicati colpevoli di una serie di crimini, dall'omicidio al furto.
Luglio: 4,000 I guerriglieri del Viet Minh, originari del Sud, vengono inviati dal Vietnam del Nord per infiltrarsi nel Vietnam del Sud.
Luglio 11th: Uccisi due consiglieri militari statunitensi Viet Cong guerriglieri vicino a Bien Hoa. Il maggiore Dale Buis e il sergente Chester Ovnand sono le prime morti statunitensi della guerra del Vietnam.


Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2018. Il contenuto creato da Alpha History non può essere copiato, ripubblicato o ridistribuito senza la nostra esplicita autorizzazione. Per ulteriori informazioni, consultare il nostro Condizioni d'uso.