Osama bin Laden

Osama bin Laden (1957-2011) era un fanatico religioso di origine saudita che ha combattuto contro l'occupazione sovietica in Afghanistan e in seguito ha fondato il gruppo terroristico al-Qaeda.

osama bin laden

vita in anticipo

Bin Laden è nato a Riyadh, in Arabia Saudita, 17th of 52 children dallo stesso padre. Bin Laden Senior era un uomo di tribù yemenita che era emigrato in uno stato ricco di petrolio, aveva ottenuto il favore della famiglia reale saudita ed era diventato un miliardario attraverso contratti di costruzione e costruzione sostenuti dallo stato.

Osama bin Laden ha studiato economia e ingegneria, in preparazione per rilevare l'attività del padre. Il suo interesse principale, tuttavia, era la religione. Bin Laden era un devoto musulmano wahhabita, un ramo conservatore dell'Islam sunnita. All'età di 20 anni, bin Laden ha completato il pellegrinaggio Hajj alla Mecca. Dopo questo, ha deciso di dedicare la sua vita e la sua fortuna all'Islam militante.

Antisovietica mujahideen

Bin Laden è stato messo in azione dal Invasione militare sovietica dell'Afghanistan alla fine di 1979. A differenza di quelli occidentali, considerava l'invasione sovietica, non un atto di sabotaggio politico ma un attacco ateo contro il popolo islamico. 

Indignato, bin Laden si recò a Peshawar, in Pakistan, dove lavorò per organizzare e finanziare gruppi che rifornivano il mujahideen resistenza all'interno dell'Afghanistan. Uno di questi gruppi ha reclutato musulmani da tutto il mondo per combattere contro i sovietici. Queste reclute furono trasportate in Pakistan, dove furono spedite attraverso il confine nell'Afghanistan orientale. 

Durante questo periodo i gruppi di bin Laden avrebbero beneficiato delle attrezzature e della formazione fornite dalla CIA (Central Intelligence Agency). Bin Laden detestava i governi occidentali, tuttavia, ed è improbabile che avesse contatti diretti con agenti americani.

Terrorista anti-americano

bin laden
Un'immagine degli attacchi 11 2001 di settembre agli Stati Uniti

Alla fine del 1989, i sovietici si erano ritirati dall'Afghanistan. Ora senza una causa, bin Laden ha deciso di formare un gruppo paramilitare per portare avanti il ​​proprio marchio di fondamentalismo islamico. Gli Stati Uniti sono entrati nel mirino per due ragioni: il sostegno di Washington a Israele e la presenza di basi militari statunitensi in Arabia Saudita, luogo di nascita di Maometto.

Bin Laden e il suo gruppo, ora chiamato al-Qaeda ("la base), invocarono una guerra santa contro gli americani ei loro alleati. Nel 1992 è stato bandito dall'Arabia Saudita e trasferito nella nazione africana del Sudan. A metà del 1996, la pressione internazionale ha costretto bin Laden a lasciare il Sudan. Si rifugiò nel sud dell'Afghanistan, che ormai era dominato da un gruppo islamico fondamentalista chiamato talebani.

Gli attacchi 11 di settembre

Sotto la copertura dei talebani, bin Laden e i suoi seguaci iniziarono a pianificare attacchi contro obiettivi americani. Ad agosto 1998 i suoi sostenitori hanno bombardato le ambasciate statunitensi nelle nazioni africane del Kenya e della Tanzania, uccidendo persone 224. Ad ottobre 2000, il cacciatorpediniere USS Cole fu bombardato nello Yemen, un attacco che uccise i marinai americani 19.

Bin Laden e al-Qaeda sono meglio conosciuti per aver orchestrato un attacco su quattro punte contro obiettivi all'interno degli Stati Uniti l'11 settembre 2001. Usando aerei civili dirottati, i seguaci di bin Laden hanno distrutto le torri del World Trade Center a New York City e hanno causato danni significativi a il Pentagono a Washington DC. Quasi 3,000 persone sono state uccise.

Gli attacchi 9 / 11, come sono diventati noti, hanno scatenato l'invasione americana dell'Afghanistan nell'ottobre 2001. Inseguito dagli americani, Bin Laden si rifugiò, probabilmente in montagna lungo la regione di confine Afghanistan-Pakistan. Ha continuato a rilasciare propaganda scritta e visiva, tuttavia, al-Qaeda è stato distrutto dall'intervento militare americano e reso incapace di lanciare ulteriori attacchi significativi.

Bin Laden alla fine si trovava ad Abbottabad, in Pakistan. Fu ucciso a colpi d'arma da fuoco durante un raid da commandos statunitensi nel maggio 2011.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Osama bin Laden"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/osama-bin-laden/
Data di pubblicazione: October 27, 2018
Data di accesso: Dicembre 01, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.